Horizon Zero Dawn: guida e trucchi per sopravvivere nel gioco di Guerrilla

Horizon Zero Dawn Complete Edition è gratis per tutti sul PlayStation Store, ecco la guida per affrontare al meglio l'avventura di Aloy.

Horizon Zero Dawn: guida e trucchi per sopravvivere nel gioco di Guerrilla
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Continua l'ondata di regali da parte di Sony a tutti gli utenti PlayStation, i quali possono scaricare gratis Horizon Zero Dawn Complete Edition, edizione che include sia la campagna base che l'espansione The Frozen Wilds. Si tratta di una occasione perfetta per recuperare l'avventura di Aloy o, più semplicemente, rigiocarla per godere di tutte le migliorie sulla console di nuova generazione. Se state per immergervi per la prima volta in questo mondo popolato da pericolose macchine e banditi sanguinari, ecco una serie di consigli che potrebbero aiutarvi a sopravvivere.

    Controlli

    Ecco di seguito lo schema dei comandi predefinito di Horizon Zero Dawn su PlayStation 4 e PS5, gli stessi valgono anche per l'espansione The Frozen Wilds.

    Esplorazione
    • Movimento: stick analogico sinistro
    • Gestione della telecamera: stick analogico destro
    • Scatto: L3
    • Accovacciarsi/scivolata in corsa: Quadrato
    • Interazione ambientale: Triangolo
    • Salto: X
    • Schivata: Cerchio
    • Attiva/disattiva Focus: R3
    • Utilizzo della sacca medicinale: freccia su della croce direzionale
    • Cambio strumento equipaggiato: freccia sinistra/destra della croce direzionale
    • Menu: Options
    • Taccuino/Registro delle missioni: Touchpad

    Combattimento
    • Attacco leggero: R1
    • Attacco pesante: R2
    • Modalità mira: tieni premuto il tasto L2
    • Fare fuoco con l'arma a distanza: R2 (mentre la modalità mira è attiva)
    • Ricarica dell'arma: R1 (mentre la modalità mira è attiva)
    • Ruota delle armi: tieni premuto L1

    Siate degli sciacalli

    Come è possibile intuire sin dalle prime fasi del gioco con protagonista una Aloy in tenera età, la mappa è piena zeppa di oggetti da raccogliere: dai materiali per il crafting delle munizioni alle erbe medicinali, passando per gli oggetti di scambio che consentono di acquistare preziosi set di armi e armature presso i mercanti.

    Non meno importanti sono le macchine distrutte, i cui resti possono essere saccheggiati per recuperare sia ingredienti più o meno rari utili alla creazione di ogni sorta di munizioni, sia modificatori per l'equipaggiamento. Fonte di oggetti sono anche i piccoli animali che si muovono per le aree di gioco, i quali possono essere eliminati con una freccia ben piazzata, così da lasciare alla protagonista la possibilità di saccheggiarne il cadavere. Tra tutti i possibili oggetti che si possono recuperare in giro, le erbe medicinali sono però le più importanti, poiché fungono da kit medico e consentono di ripristinare l'indicatore dei punti vita quando le cose si mettono male. Prima di dirigervi verso una nuova missione o prima di affrontare una creatura più resistente del solito assicuratevi quindi che la borsa dei medicinali sia piena.

    Riguardo all'esplorazione della mappa, vi suggeriamo anche di arrampicarvi sui Collilunghi ogni volta in cui ne incontrate uno: questi enormi robot, che per certi versi ricordano delle giraffe, sono l'equivalente delle torri di Far Cry o dei punti di osservazione di Assassin's Creed e salire su di essi permette infatti di aggiornare la mappa con i luoghi d'interesse dell'area e di attivare una sorta di potenziamento utile contro le macchine nei paraggi.

    Potenziate Aloy

    Una volta completato il tutorial, Horizon Zero Dawn mette a disposizione del giocatore tre diversi punti abilità da spendere liberamente in un'apposita schermata, divisa in quattro rami legati rispettivamente al crafting, agli attacchi furtivi, al combattimento e all'esplorazione. Non esiste in assoluto un'abilità migliore rispetto alle altre e tutto dipende dal vostro stile di gioco.

    Chi predilige un approccio furtivo potrebbe optare per le abilità del ramo Predatrice, i cui potenziamenti sbloccano le esecuzioni dall'alto e riducono i rumori emessi da Aloy. Molto utile è anche Concentrazione, del ramo Audace, la cui attivazione rallenta per una manciata di secondi il tempo e semplifica i colpi di precisione con l'arco ed altre armi a distanza. Non preoccupatevi troppo delle abilità su cui investire i punti iniziali, poiché qualsiasi azione di gioco assegna ad Aloy un piccolo quantitativo di punti esperienza. Nel corso dell'avventura non mancherà certo l'occasione di ottenere numerose altre skill.

    Utilizzate il Focus

    Gli scontri con le macchine sono sicuramente l'elemento centrale dell'esperienza e l'aspetto quindi meglio realizzato dal team di sviluppo. Ad eccezione delle creature robotiche che si incontrano nelle prime fasi di gioco, che vanno al tappeto con una manciata di colpi corpo a corpo, quelle che si incontrano nelle fasi successive dell'avventura sono molto più aggressive, grosse e complesse da abbattere.

    È proprio in questi casi che il Focus risulta essere una funzionalità indispensabile in termini di gameplay, poiché consente ad Aloy di individuare le parti vulnerabili di ogni robot (che in alcuni casi vanno esposte distruggendo ciò che le protegge) e di scoprire quali sono gli elementi più efficaci contro i loro componenti, così da utilizzare di conseguenza munizioni e trappole adeguate. Sappiamo che nel caos della battaglia è difficile tenere tutto sotto controllo, ma non perdete mai di vista le parti staccate dei nemici, le quali possono essere anch'esse fonti di materiali per il crafting o potenziamenti.

    Andate a caccia di banditi

    Di tanto in tanto vi imbatterete in accampamenti popolati da loschi figuri che non esiteranno a farvi fuori. Il consiglio che possiamo darvi è di ripulire ognuno di questi luoghi dai nemici che li occupano, magari facendo sfoggio di tutte le abilità furtive ottenute. Liberare un accampamento non è solo un modo per accumulare esperienza e sbloccare nuovi punti abilità, ma è anche un'azione utile per creare nuovi punti d'interesse controllati dalle tribù alleate e nelle quali è possibile trovare dei mercanti, con i quali scambiare qualsiasi oggetto trovato nel corso delle scorribande.

    In questi luoghi e in altri punti della mappa è inoltre possibile rinvenire dei falò, tramite i quali potremo salvare manualmente la partita ed evitare di perdere per una piccola distrazione gli oggetti e l'esperienza ottenuti tra un salvataggio automatico e l'altro.

    Che voto dai a: Horizon Zero Dawn

    Media Voto Utenti
    Voti: 482
    8.7
    nd