Luigi's Mansion 3 Guida: i trucchi per dominare l'esclusiva Switch

Ecco tutti i nostri consigli e i trucchi per aiutare il fratello di Mario a sopravvivere alle mille insidie dell'Hotel Miramostri in Luigi's Mansion 3.

guida Luigi's Mansion 3 Guida: i trucchi per dominare l'esclusiva Switch
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Quel fifone di Luigi è tornato con una nuova avventura in esclusiva su Nintendo Switch ed è pronto a liberare l'Hotel Miramostri da ogni oscura presenza grazie al suo Poltergust G-0M. Se avete ancora qualche dubbio sulle meccaniche di gioco dopo aver letto la nostra recensione di Luigi's Mansion 3 o volete iniziare preparati la vostra partita, ecco per voi una serie di consigli che vi semplificheranno la vita nel corso delle vostre passeggiate nei luoghi infestati del resort.

    Cacciatori di fantasmi provetti

    Le meccaniche alla base del sistema di combattimento di Luigi's Mansion 3 sono estremamente semplici, ma per padroneggiarle potrebbe volerci qualche ora di gioco e la conoscenza di alcuni semplici trucchetti che nel tutorial non vengono esplicitamente detti al giocatore. Per catturare un qualsiasi fantasma dovrete innanzitutto stordirlo con un flash di Strobobulbo (tasto R, è possibile tenerlo premuto per caricare il colpo) e poi iniziare la fase di aspirazione tenendo premuto il grilletto destro ZR.

    A questo punto apparirà un'icona circolare sullo schermo e, senza mai lasciare il tasto per aspirare, dovrete muovere lo stick analogico sinistro in direzione diametralmente opposta rispetto a quella del fantasma. Durante questa fase vedrete al centro dell'icona di cui sopra il simbolo del tasto A, la cui funzione è quella di "sbatacchiare" l'avversario a destra e a manca.

    Il segreto per velocizzare gli scontri è quello di non iniziare a scaraventare in giro il fantasma di turno immediatamente, ma di attendere che il numeretto sulla sua testa, che ne indica la quantità di punti salute, diminuisca fino a un valore tra 60 e 80. Luigi, infatti, può scaraventare lo spettro per tre o quattro volte, arrecando un danno pari a 20 a ogni colpo. Così facendo risolverete lo scontro con una sola combo, ma fate attenzione a non temporeggiare troppo prima della "sbatacchiata", altrimenti la creatura ectoplasmatica riuscirà a divincolarsi dalla presa del vostro Poltergust dopo una manciata di secondi.

    Nel corso dei combattimenti più caotici è invece bene utilizzare con tempismo lo sbatacchiamento, il quale può essere gestito accompagnando alla pressione del tasto A anche una direzione con lo stick analogico sinistro. Così facendo danneggerete il fantasma aspirato e stordirete tutti gli altri che si trovano nei paraggi, così da tenerli a bada e fare in modo che non vi colpiscano.Non meno importante è l'utilizzo corretto della cosiddetta tecnica del Sobbalzo, che si può eseguire con la pressione contemporanea dei tasti dedicati all'aspirazione e al soffio, ovvero i grilletti. Questa mossa permette a Luigi di "sparare" un colpo d'aria a terra che gli consente di sfuggire al nemico nelle situazioni più spinose, come quelle in cui l'avversario vi mette all'angolo o siete completamente circondati.

    Schema dei comandi alternativo

    Lo schema di comandi predefinito di Luigi's Mansion 3, ovvero quello che vi verrà proposto nel corso dei tutorial nelle primissime fasi dell'avventura, non è dei più comodi e potrebbe essere un'ottima idea quella di abituarsi subito all'utilizzo dei tasti alternativi per alcune strumentazioni.

    Fortunatamente non dovrete smanettare con le impostazioni di gioco per fare in modo che si possa utilizzare uno schema dei comandi diverso, dal momento che, di default, il gioco presenta la possibilità di effettuare la stessa azione tramite tasti differenti. A prescindere da quanto visto nei tutorial quindi, qualsiasi azione di gioco può essere eseguita tramite la pressione di uno dei quattro tasti dorsali o di una combinazione degli stessi.

    Il nostro consiglio è quello di utilizzare solo il tasto dedicato all'interazione ambientale (X) tra quelli frontali, e di sfruttare i dorsali per tutto il resto. Lo Strobobulbo può infatti essere attivato sia con il tasto A che con R, mentre il Colpo Ventosa si può sparare sia con Y che con L (tenendo premuto il tasto potrete anche mirare per un tiro di precisione). L'Arcobaluce, che normalmente si attiva con il tasto X, si può utilizzare anche con la pressione contemporanea di R e L.

    Se proverete questo schema di comandi, noterete immediatamente che vi permetterà di giocare molto meglio, dal momento che vi darà modo di avere un maggior controllo sulla direzione in cui si punta il Poltergust G-0M mentre si sta aspirando, sbatacchiando o illuminando qualcosa.

    Aspirate tutto

    Uno degli aspetti meglio realizzati di questo Luigi's Mansion 3 è sicuramente l'interazione con l'ambiente, dal momento che il baffuto protagonista può respingere o aspirare qualsiasi oggetto. Che si tratti di un tavolino con sopra del cibo, di un divano pieno zeppo di cuscini o di un cumulo di immondizia, vi basterà tenere premuto un tasto per distruggere o spostare tutto.

    Questa meccanica, oltre ad essere molto divertente, può tornarvi utile nel ritrovamento di segreti e monete d'oro (tra cui i collezionabili, e a tal proposito consultate la nostra guida sulle gemme di Luigi's Mansion 3). Molti oggetti si possono infatti distruggere, lasciando così cadere quantità più o meno generose di gettoni, lingotti e banconote. Talvolta l'aspirazione di oggetti potrebbe anche svelare elementi dello scenario altrimenti nascosti, come ad esempio dei poster che coprono pulsanti o fori nelle pareti.

    Sia fatta la luce

    Se aspirare qualsiasi oggetto vi tornerà utile, illuminare gli ambienti di Luigi's Mansion 3 con Strobobulbo e Arcobaluce non sarà da meno. Entrambi i tipi di torcia presenti sul Poltergust G-0M permettono di scoprire aree altrimenti inaccessibili, a patto che sappiate come e dove cercare. L'Arcobaluce, ad esempio, può essere utilizzata non solo su alcuni quadri, ma anche per risolvere puzzle ambientali e far apparire elementi dello scenario altrimenti invisibili.

    In una delle prime fasi dell'avventura vi ritroverete ad esempio ad illuminare uno spazio vuoto tra due passerelle, così da far magicamente spuntare fuori un terzo elemento che fungerà da ponte. Lo Strobobulbo è invece fondamentale per interagire con le fotocellule tonde e di colore verde. Questi oggetti non saranno sempre perfettamente visibili a schermo e starà al giocatore scovarli nei luoghi in cui sono più nascosti. In alcuni casi dovrete combinare l'utilizzo del Colpo Ventosa e dell'aspiratore per liberarvi degli ostacoli che li coprono, in altri casi vi toccherà guardare gli specchi con molta attenzione, i quali potrebbero rivelare qualche dettaglio aggiuntivo sull'ambiente che vi circonda.

    Non dimenticate poi di utilizzare lo Strobobulbo su animali come ragni, topi e pipistrelli, i quali sono soliti lasciar cadere qualche moneta d'oro. Di tanto in tanto incapperete anche in versioni dorate degli stessi animali, che vanno assolutamente storditi con il flash per racimolare un bel gruzzoletto.

    Negozio del Professor Strambic

    Avanzando nell'avventura che vi porterà tra i piani dell'Hotel Miramostri sbloccherete l'accesso al laboratorio portatile del Professor Strambic e, in un secondo momento, al suo negozio.

    Se avete seguito i nostri consigli su come accumulare monete d'oro in Luigi's Mansion 3, avrete sicuramente messo da parte un bel po' di denaro da spendere e potrete fare quindi un po' di shopping. Gli oggetti in vendita sono piuttosto costosi, ma vi torneranno utili non solo per dare la caccia con maggiore facilità ai numerosi collezionabili, ma anche per tornare in vita nel caso in cui l'indicatore della salute dovesse raggiungere lo zero.

    Che voto dai a: Luigi's Mansion 3

    Media Voto Utenti
    Voti: 16
    8.7
    nd