PSPLUS

Maneater PS5 gratis su PlayStation Plus: i trucchi per i nuovi giocatori

Guida e trucchi che potrebbero aiutarvi nelle prime fasi di Maneater, il particolare "ShaRkPG" in regalo questo mese con il PlayStation Plus.

guida Maneater PS5 gratis su PlayStation Plus: i trucchi per i nuovi giocatori
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • Dopo un lancio non entusiasmante per quello che riguarda l'accoglienza da parte di pubblico e critica, la versione PlayStation 5 di Maneater è ora disponibile tra i giochi gratis di gennaio su PlayStation Plus, che questo mese permette agli iscritti di scaricare senza costi aggiuntivi anche Shadow of the Tomb Raider e Greedfall. Se siete mossi dalla curiosità e avete già avviato il download del gioco sulla vostra nuova PS5, ecco una serie di consigli che potrebbero aiutarvi a divorare umani e creature marine nei panni di un vorace squalo. Per saperne di più sul gioco potete inoltre dare uno sguardo alla nostra recensione di Maneater.

    Controlli

    Ecco di seguito lo schema completo dei comandi della versione PlayStation 5 di Maneater

    • Movimento: stick analogico sinistro
    • Gestione della visuale: stick analogico destro
    • Attiva evoluzione: Triangolo
    • Sonar: Cerchio
    • Salto: X
    • Immergiti: Quadrato
    • Nuota più veloce: tieni premuto L2
    • Balzo: L2
    • Codata: L1
    • Mordere: R2
    • Afferrare bersagli piccoli: tieni premuto R2
    • Schiva: R1
    • Aggancia bersaglio: R3
    • Mappa: freccia su della croce direzionale
    • Evoluzioni: freccia sinistra della croce direzionale
    • Infamia: freccia giù della croce direzionale
    • Registro missioni: freccia destra della croce direzionale
    • Apri l'inventario: touchpad
    • Apri il menu: options

    Sebbene non vi sia alcun modo per personalizzare i singoli tasti, il team di sviluppo ha inserito nel gioco la possibilità di selezionare uno dei tre differenti layout dei comandi (il primo, quello predefinito, corrisponde all'elenco che vi abbiamo proposto sopra).

    Continuate a schivare

    Se nelle prime fasi di gioco vi sembrerà di essere incredibilmente forti, scoprirete molto presto che il vostro caro squalo non è sempre la creatura più imponente tra quelle che si aggirano per le acque della mappa e dovrete quindi imparare a fronteggiare sia pericolosi cacciatori che altri animali come, ad esempio, gli aggressivi coccodrilli.

    A questo proposito è davvero importante imparare a muoversi durante i combattimenti ed evitare qualsiasi tipo di attacco da parte degli avversari effettuando una schivata: fortunatamente quest'azione non è legata alla stamina o ad altro tipo di risorse e, proprio come gli attacchi normali e i colpi di coda, può essere eseguita un numero illimitato di volte. Approfittate di questa particolare meccanica di gameplay per evitare gli attacchi a distanza dei cacciatori e i morsi delle altre creature marine, così da contrattaccare negli istanti successivi, mentre sono scoperte.

    Nel caso in cui doveste trovarvi in difficoltà a causa dei ripetuti attacchi subiti da parte degli avversari, sappiate che potete recuperare velocemente salute mangiando una qualsiasi creatura che si aggira nei dintorni: è quasi impossibile che in giro non vi sia nemmeno una povera cernia che farà da spuntino veloce per il vostro squalo, così da fargli rapidamente recuperare punti vita per poi tornare a combattere.

    Un po' di backtracking

    Per proseguire nella storia, in Maneater non basta portare a termine le missioni principali ma occorre anche soddisfare alcuni specifici requisiti riguardanti il livello esperienza. Se volete evitare sessioni di grinding che spezzano il ritmo di gioco, il consiglio che possiamo darvi è quello di non procedere troppo spediti nel completamento degli incarichi principali e di fermarvi in giro per distruggere cartelli, aprire casse e completare altri obiettivi secondari che permetteranno al vostro squalo di crescere in maniera costante e senza che vi sia la necessità di farming.

    Di tanto in tanto potrebbe essere un'ottima idea quella di tornare sui vostri passi per completare attività prima impossibili: vi capiterà spesso di imbattervi in oggetti o luoghi inaccessibili senza il possesso di abilità specifiche, le quali si sbloccano solo avanzando nella trama principale o facendo crescere il vostro predatore marino.

    Uno squalo in continua evoluzione

    Se all'inizio dell'avventura il vostro protagonista è dotato esclusivamente di un utilissimo Sonar, il quale evidenzia tutti gli oggetti e i nemici nei paraggi, proseguendo nel gioco è possibile far evolvere la creatura con una miriade di potenziamenti passivi e sostituire il Sonar con altre abilità che potrebbero semplificare alcuni aspetti del gameplay come i combattimenti.

    Sappiate che tutte le abilità sbloccate funzionano proprio come l'equipaggiamento in un qualsiasi gioco di ruolo: questo significa che in ogni momento è possibile accedere alla schermata delle Evoluzioni e sostituire Fauci, Testa, Corpo, Pinne, Coda e uno dei restanti tre organi per fare in modo che il vostro squalo possa dare il meglio nella situazione che state per affrontare. Se volete sbloccare nuovi potenziamenti da equipaggiare non possiamo che suggerirvi di fiondarvi il prima possibile verso i vari punti di riferimento, i quali si raggiungono molto facilmente e permettono di accedere a nuovi power-up.

    A caccia di uno spuntino

    Se eliminando civili in Grand Theft Auto si attira la polizia, seminando il caos tra la gente in Maneater si attirano i cacciatori di taglie, i quali sono fondamentali per aumentare il vostro Grado di Infamia: maggiore è il livello in questione, più elevate saranno le probabilità che cacciatori di squali ancor più abili decidano di iniziare a cercarvi.

    Aumentare il Grado di Infamia è molto importante non solo per avanzare nel gioco ma anche per potenziare il vostro squalo, dal momento che all'eliminazione di ognuno dei dieci cacciatori di taglie potrete sbloccare un bel po' di materiali e un potenziamento per la schermata Evoluzione.

    Insomma, fareste bene a fare piazza pulita ogni volta che vi imbatterete in un gruppo di tranquille persone intente a fare un bagno a pochi metri dalla spiaggia o spensierate famigliole durante una gita in barca, così che i cacciatori possano cadere dritti nella vostra trappola. In qualsiasi momento è possibile consultare la schermata relativa all'Infamia nei menu di gioco, così da dare un'occhiata ai vari cacciatori e scoprire quanto manca prima di fare arrabbiare il successivo "boss".

    Accumulate risorse

    Ciascuna delle abilità sbloccate può essere potenziata, così che le sue caratteristiche vengano migliorate e il suo utilizzo possa darvi un ulteriore vantaggio. Per effettuare un upgrade, però, servono parecchi materiali che possono essere recuperati in vari modi in giro per il mondo di gioco.

    Ogni nemico o creatura marina ha infatti una piccola icona colorata vicino all'indicatore della salute che sta ad evidenziare il tipo di risorsa che si può ottenere eliminandola: questo significa che ogni cosa nella quale affonderemo i denti ci darà dei materiali utili ai potenziamenti e più grossa sarà la preda maggiore sarà il numero di risorse ricavate.

    Eliminare nemici non sarà però l'unico modo per accumulare questo tipo di materiali, dal momento che anche la semplice raccolta delle casse o il completamento delle varie attività secondarie ricompenserà con questi oggetti, sebbene il quantitativo ricavabile sarà piuttosto esiguo.

    Che voto dai a: Maneater

    Media Voto Utenti
    Voti: 50
    5.3
    nd