MediEvil: guida per iniziare al meglio l'avventura di Sir Daniel Fortesque

MediEvil per PlayStation 4 è ora disponibile, se non avete giocato l'avventura originale per PS1 ecco alcuni trucchi e strategie utili.

guida MediEvil: guida per iniziare al meglio l'avventura di Sir Daniel Fortesque
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Sono passati ben 21 anni dal debutto sulla primissima PlayStation, Sir Daniel Fortesque è nuovamente tornato tra noi grazie a una riedizione per PlayStation 4 (per saperne di più vi rimandiamo alla recensione di MediEvil). Se state per avventurarvi per la prima volta tra i vicoli di Gallowmere popolati da mostruose creature o avete bisogno di una rinfrescata sulle meccaniche principali del gioco, in questa guida troverete alcuni consigli utili per avere la meglio sul malvagio Zarok.

    Bottiglie della Vita

    In MediEvil capita molto spesso di ritrovarsi accerchiati dagli avversari e, dopo uno scontro caotico è altamente probabile che la barra della salute dello scheletrico protagonista sia prossima allo zero. Purtroppo in questo remake, esattamente come nell'originale, non esistono oggetti curativi e l'unico modo per poter ripristinare i punti salute consiste nel posizionarsi in una delle fonti curative: si tratta di concentrati di fumo verde sparsi in giro per la mappa che possono far velocemente recuperare salute a Sir Daniel.

    Per i casi più estremi, ovvero la morte, potrete fare affidamento alle Bottiglie della Vita. L'inventario di Dan può contenere un massimo di tre fiaschette verdi, le quali permettono di tornare immediatamente in vita con l'indicatore della salute al 100% dopo aver subito un colpo mortale.

    Sappiate che non sarà in alcun modo possibile trasportare più di tre pozioni verdi e, nel caso doveste raccoglierne una con l'inventario al completo, finirete con lo sprecarla. Non dimenticate inoltre che le fonti curative sono in grado di riempire anche le Bottiglie della Vita e, per farlo, è sufficiente restarci sopra per qualche secondo in più quando l'indicatore della salute è già al massimo. Va precisato che rispettando la tradizione dei titoli vecchia scuola, tra un livello e l'altro la salute del buffo Sir Daniel Fortesque e le sue pozioni vitali non verranno ripristinate. Se siete quindi arrivati alla fine di uno stage più o meno malmessi, il consiglio che possiamo darvi è quello di accedere alla mappa e ributtarvi in uno dei primissimi livelli, semplici da completare e utili a rifocillare tutte le vostre risorse.

    Alzate gli scudi

    Come accennato poco sopra, in MediEvil le Bottiglie della Vita possono salvarvi la pelle (o le ossa, nel caso di Sir Daniel Fortesque), ma sarebbe ancor meglio evitare di morire sfruttando sapientemente il sistema di parata. In giro per i livelli di gioco si possono infatti trovare degli scudi di diversi materiali che, a differenza dei titoli action più tradizionali, hanno una particolare meccanica di funzionamento.

    Qui lo scudo è una sorta di corazza e, in quanto tale, possiede un indicatore della durevolezza che al raggiungimento del valore 0 ne provoca la rottura, costringendovi a raccoglierne un altro. Per far assorbire interamente un colpo allo scudo vi basterà alzarlo tenendo premuto il tasto R1 (a patto che l'abbiate equipaggiato dall'inventario che si apre con la pressione del touchpad).
    Nelle fasi iniziali dell'avventura potrete utilizzare solo uno scudo di rame con 150 punti "vita", mentre in seguito avrete anche l'occasione di parare con quello d'argento da 200 HP o d'oro da 400 HP (che può anche essere riparato).

    Stili di combattimento

    Livello dopo livello, in MediEvil avrete accesso ad una serie di nuovi diversi strumenti con i quali farvi strada tra i mostri che popolano Gallowmere e risolvere piccoli enigmi ambientali (pensate ad esempio alla clava e alla possibilità di distruggere grosse rocce od ostacoli che bloccano l'accesso a porte e passaggi segreti).

    Ogni singola arma da lancio o corpo a corpo permette di sferrare due diversi tipi d'attacco: il primo, standard, può essere eseguito con la pressione singola o ripetuta del tasto quadrato, mentre il secondo premendo una volta o tenendo premuto il tasto cerchio. Nel caso della spada potrete ad esempio caricare con cerchio un potente colpo con il quale Sir Daniel ruoterà di 360°, infliggendo danni a chiunque sia presente intorno a lui.

    Datemi un coltello

    Nascosti in ogni angolo dei livelli di MediEvil ci sono forzieri e sacchi contenenti delle preziosissime monete d'oro, le quali fungono da merce di scambio per i "mercanti garguglia", ovvero i gargoyle simili a quelli incontrati nei primi istanti di gioco e che vi venderanno oggetti di vario tipo. Passare di tanto in tanto presso uno di questi negozi può essere utile a fare scorta di coltelli la lancio e frecce, ovvero strumenti di morte fondamentali per tenere a distanza i nemici più pericolosi come i demonietti. Questi piccoli furfantelli potrebbero infatti rubarvi le armi e, nel caso il loro tentativo di furto dovesse andare a buon fine, dovrete recarvi al mercante più vicino per riacquistare l'equipaggiamento che vi è stato sottratto.

    Alla ricerca del Calice perduto

    MediEvil è il gioco perfetto per i cacciatori di trofei su PlayStation 4, dal momento che grazie all'assenza di livelli di difficoltà e di obiettivi particolarmente difficili, l'ottenimento del Platino è un gioco da ragazzi. L'unica vera sfida che vi separa dall'ottenere il tanto agognato trofeo di Platino è quella che richiede di raccogliere ogni singolo Calice.

    Per chi non sapesse cosa siano i Calici di MediEvil, parliamo di un collezionabile che non solo si nasconde nei meandri di qualche passaggio segreto in ogni livello, ma può essere raccolto solo ed esclusivamente se si eliminano tutti gli avversari provvisti di anima presenti nei paraggi. Insomma, cercate di non terminare mai lo stage in corso prima di aver ottenuto il Calice e tutti i trofei saranno vostri in un batter d'occhio.

    Casco di Sir Dan

    Se avete giocato alla demo di MediEvil per PS4, pubblicata qualche settimana fa sul PlayStation Store e non più disponibile al download, allora avrete quasi sicuramente sbloccato un oggetto extra che potrete utilizzare per dare un tocco di classe al protagonista: l'elmo di Sir Dan.

    Questo particolare oggetto, che ha valore puramente estetico e, come specificato nella sua descrizione, non serve a proteggervi dai colpi nemici, può essere indossato semplicemente aprendo l'inventario con la pressione del touchpad e selezionandolo con il tasto X.

    Che voto dai a: MediEvil

    Media Voto Utenti
    Voti: 26
    7.5
    nd