Overwatch 2: trucchi per muovere i primi passi nel nuovo sparatutto gratis

La guida con le strategie ed i trucchi utili per i nuovi giocatori di Overwatch 2, sequel dell'acclamato hero shooter di Activision Blizzard.

Overwatch 2: trucchi per muovere i primi passi nel nuovo sparatutto gratis
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • Dopo un'attesa durata un bel po', Blizzard ha finalmente pubblicato una versione parziale di Overwatch 2, l'hero shooter free to play che permette al momento di giocare esclusivamente le modalità PvP e solo in futuro si aggiornerà in maniera completamente gratuita con le missioni della campagna cooperativa, grazie alle quali potremo anche approfondire la storia dei personaggi vecchi e nuovi.

    Che siate fan del titolo che stanno per tornare dopo un periodo di inattività o giocatori che stanno approfittando del passaggio al modello free to play per dargli un'opportunità, abbiamo per voi una serie di consigli che potrebbero tornarvi utili. Sulle nostre pagine potete trovare anche un lungo provato di Overwatch 2 con tutti i dettagli sul comparto PvP, in attesa della recensione.

    Familiarizzate con gli eroi

    Una delle prime tappe di qualsiasi giocatore di Overwatch 2 dovrebbe essere il poligono di tiro, ovvero l'area nella quale è possibile fare pratica con qualsiasi eroe. Anche chi è un veterano del primo capitolo, infatti, dovrà fare i conti con una corposa serie di modifiche che hanno coinvolto in maniera più o meno significativa l'intero roster e, in alcuni casi (pensiamo ad esempio a Doomfist o ad Orisa), hanno completamente stravolto il funzionamento degli eroi e delle loro abilità.

    Questa speciale modalità di gioco è anche il luogo perfetto per impratichirsi con i tre nuovi eroi: Kiriko, la Regina dei Junker e Sojourn. Per accedere al poligono, selezionate ‘Gioca' nella schermata principale, poi cliccate su ‘Addestramento' e infine su ‘Zona d'addestramento'. Chi non ha mai giocato l'hero shooter di Blizzard può anche completare un tutorial in cui vengono spiegate nel dettaglio le regole di base del gioco.

    Usate il ping

    Anche Overwatch 2 si è aggiornato con una delle funzionalità più usate in tutti i titoli multiplayer online moderni: il ping. Tale meccanica, introdotta per la prima volta in Apex Legends, permette ai giocatori di posizionare un indicatore sulla mappa per comunicare facilmente con i compagni e segnalare la presenza di un nemico, la disponibilità di un medikit o una scorciatoia da seguire per cogliere di sorpresa il nemico.

    Il nostro consiglio è quello di sfruttare sempre questa meccanica di gameplay, poiché è semplice ed intuitiva e consente di trasmettere informazioni agli alleati in maniera rapida, anche senza l'ausilio della chat vocale. Per chi non lo sapesse, l'azione è contestuale e varia in base a ciò che si sta puntando con il mirino al momento della pressione del tasto. Premendo invece due volte il tasto per il ping, si comunica la presenza del nemico anche se non se ne sta inquadrando uno. Infine troviamo la ruota delle comunicazioni rapide, che si può vedere tenendo premuto il tasto dedicato al ping.

    Un solo un eroe? No!

    Sappiamo bene che ogni giocatore ha il suo eroe preferito, ma per dare il massimo in Overwatch 2 occorre un minimo di flessibilità. Se nel corso di una partita notate che gli eroi della squadra avversaria riescono a sconfiggervi senza alcuna difficoltà, prendete seriamente in considerazione l'idea di modificare in corsa il personaggio selezionato, magari dopo aver seguito la Ultra per non perdere buona parte della sua carica.

    Seguendo questo consiglio, avrete buone probabilità che situazioni dalle quali sembra impossibile uscire possano ribaltarsi a vostro favore, poiché alcuni eroi sono troppo efficaci contro altri e solo un radicale cambio dell'assetto della squadra può mettere a posto le cose.

    Individuate tutti i medikit

    Nella partita ideale di Overwatch 2, gli eroi di supporto tengono sempre sotto controllo i loro compagni e li curano ogni volta che la loro salute scende fino a raggiungere un livello critico. Sappiamo però che non è sempre così e il modo migliore per ovviare a questo problema è quello di conoscere sempre la posizione dei medikit sparsi in giro per la mappa, così da sapere dover andare quando c'è bisogno di ripristinare un po' di salute e non c'è nessun curatore nei paraggi.

    Completate le sfide

    Come tutti i prodotti a supporto continuo, anche Overwatch 2 include un Pass Battaglia e tante sfide da portare a termine per scalare i suoi livelli. A questo proposito, nell'apposita schermata del pass si possono trovare le numerose missioni il cui completamento permette di ricevere grossi quantitativi di esperienza e aumentare il livello stagionale, così da sbloccare le ricompense premium o gratuite.

    Sappiate che per sbloccare Kiriko, il nuovo eroe di supporto, occorre raggiungere il livello 55 entro il termine della Stagione 1 ed è quindi molto importante avere costanza nel completamento delle sfide. Non dimenticate inoltre che le sfide settimanali permettono di ottenere un massimo di 60 Monete di Overwatch, che è la valuta premium che consente di acquistare le skin nel negozio o i futuri Pass Battaglia. Insomma, se volete giocare senza spendere un centesimo, fareste bene a dare un'occhiata a queste attività.

    Sfruttate il bonus coda

    Come potete notare avviando una partita nella modalità non classificata con i ruoli bloccati, è possibile ricevere un bonus di 500 Punti Esperienza del Pass Battaglia selezionando un ruolo specifico. Vi suggeriamo di sfruttare sempre questa possibilità, poiché si tratta di un ottimo modo per accumulare esperienza ad ogni partita e aggiungerla a quella che si ottiene attraverso il completamento delle già citate sfide.

    Un sistema del genere può essere anche utile per provare tipi di eroi che non siete soliti utilizzare e, perché no, velocizzare i tempi di matchmaking selezionando un ruolo diverso da quello di attaccante, il più gettonato tra i giocatori di Overwatch 2.

    Abilitate il cross save

    Una delle caratteristiche più interessanti di Overwatch 2 consiste nell'abbattimento di tutte le limitazioni che caratterizzavano il suo predecessore. Oltre ad aver introdotto il cross-play, il secondo capitolo dello sparatutto online consente anche di associare tutte le piattaforme allo stesso account Battle.net per sfruttare i progressi condivisi. Questo significa che, grazie a questa funzionalità, potrete passare da PC a Switch, PlayStation o Xbox senza perdere i progressi del Pass Stagionale e mantenendo tutte le skin sbloccate con fatica nel corso degli ultimi anni. Se non sapete come fare, potete seguire la nostra guida su come abilitare il cross-save in Overwatch 2.

    Che voto dai a: Overwatch 2

    Media Voto Utenti
    Voti: 21
    6.5
    nd