PlayerUnknown's Battlegrounds Guida: 20 consigli utili per sopravvivere

Una serie di consigli utili e strategie da attuare per vincere a PlayerUnknown's Battlegrounds, uno degli FPS più popolari del momento.

guida PlayerUnknown's Battlegrounds Guida: 20 consigli utili per sopravvivere
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • In questa guida di PlayerUnknown's Battlegrounds vogliamo darvi 20 consigli utili per rimanere in vita durante le intense partite del battle royale di Bluehole, in modo da migliorare le vostre abilità sul campo di battaglia e aumentare le probabilità di vincere. Come ben saprete, PlayerUnknown's Battlegrounds propone deathmatch a 100 partecipanti in puro stile battle royale, in cui a vincere la partita sarà l'ultimo giocatore a rimanere in piedi. Di seguito vi proponiamo 20 consigli utili per prepararvi alla battaglia e per aumentare le vostre probabilità di sopravvivenza sul campo.

    Premete Ctrl+T

    Premere Ctrl+T disattiverà la chat all'interno della lobby. Prima che la partita abbia inizio, infatti, tutti i partecipanti verranno riuniti in un'isola in cui sarà possibile correre, saltare, raccogliere armi e altro ancora. In questa fase vi consigliamo di disattivare la chat vocale, in modo da risparmiarvi lo schiamazzo che in genere si verrà a creare (data la presenza di molti giocatori nella stanza) e di concentrarvi prima dell'avvio vero e proprio della battaglia.

    Atterrate il più in fretta possibile

    Atterrare col paracadute prima degli altri giocatori vi sarà di grande aiuto, soprattutto se volete mettere i piedi per terra in una zona contesa dagli avversari. Questo vi darà un vantaggio strategico non indifferente, permettendovi di trovare con relativa tranquillità una posizione favorevole in cui muovervi e preparare le prime mosse della partita.

    Zona di atterraggio

    Alcune volte vorrete atterrare in una zona che contenga loot di alto livello, ma questo vi esporrà immediatamente a confrontarvi con gli altri giocatori. In altre circostanze vorrete iniziare in una porzione di mappa più isolata, anche se in questo modo il loot sarà più sparso e difficile da ottenere. In ogni caso, conoscere la propria zona di atterraggio sarà di cruciale importanza per costruire il proprio approccio alla partita.

    Muovetevi in continuazione

    Se vi trovate in una posizione esposta al fuoco nemico, o se siete nel bel mezzo di uno scontro a viso aperto, cercate di continuare a muovervi il più possibile. Se conoscete la posizione del vostro avversario, spostatevi lateralmente verso di lui.

    Se invece siete a caccia di loot in una zona aperta, cercate di "danzare" continuamente con WASD mentre trascinate gli oggetti sul vostro inventario. Restare immobili nella stessa posizione aiuterà gli avversari a colpirvi alla testa con molta facilità.

    Utilizzate lo sguardo libero

    Tenendo premuto il tasto Alt, potrete muovere la testa del vostro personaggio indipendentemente dal corpo. In questo modo si avrà un controllo più flessibile sulla telecamera, con la possibilità di inquadrare una porzione più ampia del campo di battaglia, di fondamentale importanza per localizzare la posizione dei nemici senza esporsi troppo.

    Telecamera

    Con la visuale in terza persona potrete spostare la telecamera da una spalla all'altra: per farlo basterà tenere premuto il tasto destro del mouse, e in seguito premere alternativamente Q ed E. In questo modo sarete in grado di mirare da diversi angoli mentre vi tenete al riparo.

    Cespugli

    All'apparenza nascondersi dietro i cespugli sembra una cattiva idea, visto che non offrono nessun tipo di riparo dal fuoco nemico. Tuttavia, considerando quanto sia difficile scorgere un giocatore ben nascosto dietro un cespuglio, questa tattica potrebbe rivelarsi molto utile per non farsi notare e per cogliere di sorpresa gli avversari. Utilizzateli quindi a vostro vantaggio, stando attenti a chi farà altrettanto nei vostri confronti.

    Attenzione ai cerchi della morte

    Con il trascorrere dei minuti, all'interno della mappa comparirà un cerchio blu a delimitare la nuova zona mortale da cui i giocatori dovranno allontanarsi per rimanere in vita. Ci sono in tutto 8 cerchi blu, ognuno dei quali spunterà dopo un certo intervallo di tempo dal precedente:

    Cerchio 1: 5 minuti
    Cerchio 2: 3 minuti e 20 secondi
    Cerchio 3: 2 minuti e 30 secondi
    Cerchio 4: 2 minuti
    Cerchio 5: 2 minuti
    Cerchio 6: 1 minuto e 30 secondi
    Cerchio 7: 1 minuto e 30 secondi
    Cerchio 8: 1 minuto

    Restare nella zona delimitata dal cerchio danneggerà la salute del vostro personaggio. Se le prime zone non saranno particolarmente pericolose (a maggior ragione se sarete ben equipaggiati), le ultime potrebbero uccidervi in pochi secondi. Vi consigliamo dunque di tenere bene a mente il timing della loro comparsa, regolandovi di conseguenza.

    Come funzionano le armature?

    Le armature hanno due statistiche: durabilità e riduzione del danno. Come è facile intuire, la durabilità indica quanti danni può ricevere un'armatura prima di essere distrutta, mentre la riduzione del danno ci informa della percentuale di danno che un'armatura può diminuire (almeno fino a quando rimarrà integra). Le armature sono suddivise in tre categorie di efficienza crescente:

    Tier 1: 30% di riduzione del danno, durabilità di 80 per l'elmetto e 200 per il giubbotto
    Tier 2: 40% di riduzione del danno, durabilità di 150 per l'elmetto e 220 per il giubbotto
    Tier 3: 55% di riduzione del danno, durabilità di 230 per l'elmetto e 250 per il giubbotto

    Da notare come le braccia e le gambe non ricevano alcuna protezione dalle armature. Del resto, colpire in queste zone del corpo procura già di suo un danno inferiore del 50%.

    Armi migliori

    Naturalmente, procurarsi le armi migliori sul campo aiuterà ad avere la meglio sugli avversari. Dal momento che in PlayerUnknown's Battleground ci sono molte varietà di pistole, cecchini, fucili, SMG, shotgun e quant'altro, vi consigliamo di equipaggiare le armi più adatte al vostro stile di gioco, cercando di procurarvi quelle più efficienti sul campo di battaglia.

    Zone rosse

    All'interno della mappa ci sono due tipologie di cerchi da tenere d'occhio: quelli blu, a delimitare le zone mortali, e quelli bianchi, a indicare le aree sicure in cui continuerà a svolgersi il combattimento. Ma non dimenticatevi delle zone rosse: queste vi indicheranno un'area della mappa che sta per essere bombardata. Se siete a caccia di loot, o se state semplicemente esplorando, gettate sempre uno sguardo al radar in basso a destra e tenetevi lontani dalle zone rosse.

    Immergetevi sott'acqua!

    Nuotare sott'acqua vi permetterà di spostarvi senza il rischio di essere colpiti (i proiettili sparati dai nemici, infatti, non potranno raggiungervi), ma naturalmente dovrete riemergere a intervalli regolari per riprendere fiato. Come se non bastasse, una bella nuotata ogni tanto potrebbe rivelarsi molto divertente. Perché non tuffarsi?

    Compagni di squadra

    Vi sembrerà un suggerimento ovvio, ma vi incoraggiamo caldamente a non uccidere i vostri compagni di squadra. Oltre a procurare un chiaro svantaggio nelle partite a squadre, eliminare i vostri compagni potrebbe condurvi al ban.

    In questo senso, Bluehole ha già dimostrato di avere poca tolleranza verso il team-killing.

    Comunicare

    Comunicare con i compagni di squadra è una skill molto preziosa per aumentare le vostre probabilità di sopravvivenza. E come tutte le skill, il tempo e la pratica vi aiuteranno a fornire indicazioni sempre più utili e precise ai vostri alleati. In un gioco come PlayerUnknown's Battleground, dove la minima distrazione potrebbe rivelarsi fatale, il dialogo con i compagni farà spesso la differenza tra la vita e la morte.

    Muovetevi più rapidamente

    Mentre la vostra arma non sarà equipaggiata (per farlo dovrete premere il tasto X, di default), potrete muovervi più in fretta quando procedete a piedi. Molto utile per raggiungere una copertura o per allontanarsi dai cerchi blu.

    Sfruttate i boost

    Quando utilizzate gli oggetti per il boost (come le bevande energetiche), quattro barre gialle tenderanno a comparire sopra la barra della salute. Queste indicheranno le quattro fasi del boost, con i seguenti effetti:

    1 Barra: si guarisce lentamente nel tempo
    2 Barre: si guarisce leggermente più in fretta
    3 Barre: si potrà correre un pò più rapidamente
    4 Barre: si potrà mirare più velocemente con la vostra arma

    Inoltre, con i boost sarà possibile recuperare la salute al 100% in alternativa ai rari kit medici presenti sulla mappa. Utilizzate i vostri oggetti con cura.

    Obiettivi sulla mappa

    La mappa è di 8 km per 8 km, suddivisa in piazze di 1 km quadrato. L'ingrandimento sulla mappa consente di vedere ulteriori riquadri che indicano 100 m quadrati.

    Potete utilizzare questo strumento per calcolare le distanze e stimare quanto lontana sia una zona, un edificio o un giocatore. Tenete a mente le distanze per valutare l'ingaggio degli scontri a fuoco, basandovi anche sulle armi a vostra disposizione.

    Fucile a pompa

    Se guidate una macchina da soli, potreste pensare di essere totalmente indifesi. In realtà spostarvi in un posto non occupato (premendo Ctrl+1, 2, 3 o 4) vi permetterà di sparare con le vostre armi mentre la vettura si trova in movimento. Un fucile a pompa, in particolare, potrebbe darvi un ottimo vantaggio negli scontri ravvicinati. Per ottenere i migliori risultati vi raccomandiamo di sparare mentre attraversate un terreno piano, in modo da garantire una mira più stabile.

    Alzate il volume

    I suoni rivestono una grandissima importanza, dato che vi permettono di localizzare i nemici in anticipo. Che si tratti di un avversario a piedi, in auto, in aereo, o di individuare uno scontro a fuoco che si sta verificando a distanza. Anche se esiste un tasto per camminare, in realtà la maggior parte dei giocatori tenderà a correre e a produrre rumore. Alzate il volume per avere un ulteriore vantaggio tattico sul campo di battaglia: ma ricordate, questo vale anche per gli avversari nei vostri confronti.

    Chiudete e aprite le porte

    Le porte degli edifici sono chiuse di default. Quando entrate in un edificio, assicuratevi di chiudere la porta dietro di voi. In genere non vorrete annunciare ai nemici la vostra presenza all'interno di un edificio, e una porta aperta non farebbe altro che palesarlo. Chiudendo la porta, inoltre, un giocatore nei paraggi potrebbe entrare nell'edificio ignaro della vostra presenza: a quel punto sarà ancora più semplice coglierlo di sorpresa ed eliminarlo.Se invece vi allontanate dall'edificio, lasciare la porta aperta potrebbe essere una buona idea per disorientare gli altri giocatori nei paraggi. In questo modo potrebbero entrare nell'edificio con la massima cautela, perdendo tempo prezioso che potreste usare a vostro vantaggio. In genere, far perdere tempo agli avversari non è mai una cattiva idea dal punto di vista strategico.

    Ci teniamo a sottolineare che la presente guida si pone come un semplice percorso introduttivo al titolo, nel tentativo di fornire un valido aiuto a tutti coloro che desiderano muovere i primi passi imparandone le basi e iniziando a destreggiarsi con sempre maggiore abilità. Perciò, invitiamo gli utenti che possiedono un maggiore grado di esperienza a utilizzare senza riserve il box commenti sottostante, nel caso in cui volessero arricchire la guida e aiutare i novellini con i loro consigli e particolari strategie.

    Che voto dai a: PlayerUnknown's Battlegrounds

    Media Voto Utenti
    Voti: 97
    6.5
    nd