Pokémon Mystery Dungeon DX: guida di base e trucchi per iniziare a giocare

Non vedete l'ora di salvare il mondo in Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX? Eccovi allora una pratica guida per muovere i primi passi.

guida Pokémon Mystery Dungeon DX: guida di base e trucchi per iniziare a giocare
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • L'attesa è finalmente giunta al termine e Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX, rifacimento del celebre spin-off della serie uscito nel 2006 su Nintendo DS e Game Boy Advance, è arrivato in esclusiva su Nintendo Switch e permette a tutti gli appassionati delle tenere creature di esplorare dungeon, combattere e, ovviamente, catturarli tutti. Se non avete mai giocato alla versione originale del titolo e volete saperne di più prima di avventurarvi in questo mondo popolato esclusivamente da Pokémon, ecco una serie di consigli che vi aiuteranno a formare la miglior Squadra di Soccorso di sempre (ricordate anche di consultare la nostra recensione di Pokémon Mistery Dungeon Squadra di Soccorso DX).

    Scelta dello Starter

    Avviando per la prima volta Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX vi ritroverete a rispondere ad alcune domande che proveranno a svelare alcuni lati del vostro carattere e, subito dopo, dovrete scegliere il Pokémon con il quale iniziare il gioco ed un suo Accompagnatore. La scelta potrà avvenire tra Bulbasaur, Charmander, Squirtle, Pikachu, Meowth, Psyduck, Machop, Cubone, Eevee, Chikorita, Cyndaquil, Totodile, Treecko, Torchic, Mudkip e Skitty.

    Il nostro consiglio è quello di selezionare la prima creatura in base alle proprie preferenze personali senza curarsi troppo dei dettagli, ma se volete massimizzare l'efficienza del vostro team sin dai primi minuti di gioco non possiamo che suggerirvi la coppia formata da un Pokémon di tipo Acqua e uno di tipo Fuoco. Se siete dei nostalgici potreste dirottare la vostra scelta proprio su Charmander e Squirtle.

    Va comunque precisato che i primi due Pokémon selezionati all'inizio del gioco non saranno gli unici che potrete utilizzare e basterà giocare solo per qualche ora per iniziare ad aggiungere nuovi mostri alla vostra collezione. Come potete leggere nella nostra guida su come catturare nuovi Pokémon in Squadra di Soccorso DX, dopo che avrete sconfitto il boss Skarmory, si aggiungerà un nuovo NPC alla Piazza Pokémon avente il compito di introdurvi a questa nuova meccanica.

    Allenatevi con Makuhita

    Tra una missione e l'altra di Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX potreste accorgervi che i membri del vostro team non sono sufficientemente potenti per affrontare le sfide più complesse o che qualche nuova entrata ha un livello troppo basso rispetto a tutti gli altri. In questi casi viene in vostro aiuto il Dojo di Makuhita, luogo situato a sud della Piazza Pokémon e all'interno del quale è possibile far allenare i propri amici così da migliorarne i vari parametri.

    Per poter accedere agli allenamenti di varia intensità, accessibili tramite la voce Allenamento Mirato del Dojo, dovete disporre del quantitativo di biglietti sufficiente: ciò significa che non è possibile allenarsi all'infinito e bisogna prima accumulare questa particolare valuta completando sfide e missioni.
    Un ottimo modo per entrare in possesso di un paio di biglietti e di qualche utile oggetto consumabile è quello di studiare l'ABC del Soccorso parlando con Makuhita, il quale vi proporrà dei piccoli e brevi tutorial con tanto di ricompensa finale.

    Pianificate l'attacco

    Il combat system di Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX è molto particolare e, sebbene sia possibile muovere i propri mostriciattoli liberamente in giro per i livelli di gioco, gli attacchi vanno eseguiti a turno. Incontrando un qualsiasi nemico nel corso dell'esplorazione di un dungeon, questo tenderà a non attaccarvi fino a quando non sarte voi a fare la prima mossa: a questo proposito sarà bene posizionarvi nel migliore dei modi così da dargli una bella lezione con il vostro primo attacco.

    In caso di più nemici a schermo, la soluzione migliore è quella di attirare l'attenzione del nemico e ritirarsi immediatamente dopo in uno degli stretti corridoi nei quali può stare un solo Pokémon alla volta: questa tattica permette di non essere sommersi dai nemici e di gestirli con tutta tranquillità, eliminando uno dopo l'altro tutti quelli che stanno facendo la fila per voi.
    È importante inoltre direzionare bene il proprio personaggio verso il nemico prima di eseguire un qualsiasi attacco e, quando è in posizione diagonale rispetto al Pokémon, basta tenere premuto R e dirigersi verso di lui con la levetta analogica sinistra per puntargli contro lo sguardo e, di conseguenza, la prossima mossa.

    Movimento automatico

    Esplorare i numerosi livelli di gioco in Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX potrebbe essere un'azione alla lunga ripetitiva e, fortunatamente, è data ai giocatori la possibilità di attivare il Movimento Automatico. Una volta attivata questa modalità di gioco con la pressione del dorsale sinistro (ovvero il tasto L), il vostro gruppo di mostriciattoli inizierà a muoversi in maniera automatica in giro per il dungeon raccogliendo tutti gli oggetti lungo il tragitto e trovando la scala per il piano successivo.

    Questa funzionalità, che si disattiva in prossimità dei nemici, dispone anche di un'opzione aggiuntiva che può essere abilitata nel menu delle impostazioni e consente di impostare come obiettivo dello spostamento automatico la raccolta di tutti gli oggetti situati nel piano del dungeon e non quello di arrivare al piano successivo. Vi suggeriamo di attivare questa particolare funzione sin da subito, dal momento che permette di accumulare con molta più facilità i numerosi consumabili sparsi in giro per i livelli e di non restare mai a secco.

    Banca Persian

    In Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX il pericolo è sempre dietro l'angolo e nel corso di una missione qualsiasi potreste perdere i vostri risparmi o i preziosi oggetti presenti nell'inventario per un banale errore. Subire una sconfitta durante l'esplorazione di un dungeon porta infatti alla perdita di tutto ciò che si sta trasportando ed è bene quindi viaggiare solo con ciò che è indispensabile. Se il vostro Portastrumenti è pieno e contiene oggetti di valore, è bene quindi fare una capatina al Deposito Kangaskhan a Piazza Pokémon, così da depositare tutto ciò che si trova nel vostro zaino.

    Affrontare un dungeon con il Portastrumenti quasi vuoto vi permette non solo di diminuire i rischi ma anche di raccogliere un maggior numero di oggetti nelle fasi d'esplorazione. Discorso molto simile vale per i Poké, la moneta di gioco che può essere depositata in qualsiasi momento nelle casse della Banca Persian, anch'essa situata nella piazza che funge da hub. Funzione aggiuntiva della Banca è quella di fornire al giocatore un premio diverso ogni giorno, al quale potete accedere effettuando un versamento (potete depositare anche una sola moneta per ricevere il premio).

    Accorpate gli incarichi

    Completati i primi due incarichi di Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX il vostro partner vi accompagnerà all'Ufficio Postale Pelipper, il luogo nel quale sarà possibile interagire con la bacheca e accettare una o più missioni. Come potrete notare nell'elenco dei soccorsi proposti, ce ne saranno svariati ambientati in piani differenti dello stesso identico dungeon.

    Vi consigliamo quindi di accettare tutte le missioni con la stessa ambientazione così da cogliere due (o più) piccioni con una fava e velocizzare sia l'accumulo di risorse sia quello dei punti esperienza utili a far salire il livello della Squadra di Soccorso.

    Che voto dai a: Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX

    Media Voto Utenti
    Voti: 9
    7
    nd