Pokemon Scarlatto e Violetto: Starter, MT, lotte, mappa e viaggio rapido

10 trucchi per muovere i primi passi a Paldea, la regione che ospita le nuove avventure di Pokemon Scarlatto e Violetto.

Pokemon Scarlatto e Violetto: Starter, MT, lotte, mappa e viaggio rapido
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Anche questa volta è giunto il tanto atteso momento di partire per un nuovo viaggio ambientato nell'universo creato da Game Freak grazie all'arrivo di Pokémon Scarlatto e Violetto in esclusiva su Nintendo Switch. Se l'uscita del nuovo capitolo della longeva serie vi incuriosisce e volete prepararvi nel migliore dei modi per la vostra avventura in giro per Paldea, ecco alcuni consigli che potrebbero tornarvi utili. Non dimenticate anche di dare un'occhiata alla nostra recensione di Pokémon Scarlatto e Violetto con tutti i dettagli sul primo open world della serie Nintendo.

    Scegliere lo starter

    Ogni anno è sempre più difficile prendere questa decisione. Come ogni gioco Game Freak che si rispetti, anche Pokémon Scarlatto e Violetto mette il giocatore di fronte ad una complessa scelta dopo pochi minuti dall'inizio.

    L'elegante Clavel, il preside dell'Accademia Uva, vi chiederà infatti di tenere uno dei tre Pokémon che vi hanno accompagnato nella prima passeggiata per Paldea. Ecco di seguito l'elenco degli Starter di Pokémon Scarlatto e Violetto:

    • Sprigatito, il Pokémon Erbagatto
    • Fuecoco, il Pokémon Fuocodrillo
    • Quaxly, il Pokémon Anatroccolo

    Come sempre, il nostro consiglio è quello di non stare troppo a pensare quali siano le caratteristiche delle tre creature e basare la scelta esclusivamente sui suoi tratti estetici. Dopotutto il gioco è molto semplice e non occorrono strategie particolari per riuscire a sconfiggere tutti gli altri allenatori. Se però volete pianificare ogni mossa, inclusa la scelta dello starter, potrebbe tornarvi comodo aggiungere Fuecoco al vostro Pokédex: le creature di tipo fuoco sono più rare rispetto alle altre due ed un Fuecoco potenziato vi permetterà di superare senza particolari fatiche ben due delle palestre di Paldea, i cui Pokémon sono vulnerabili al fuoco.

    Riempire lo zaino

    Sebbene Nemi e vostra madre vi forniranno un po' di strumenti per iniziare la vostra avventura a Paldea in Pokémon Scarlatto e Violetto, il nostro consiglio è quello di esplorare ogni angolo della mappa sin dalle prime battute.

    Già prima di raggiungere la rappresentante degli studenti per la prima lotta che funge da tutorial, è possibile raggiungere piccoli nascondigli nei quali si nascondono Sfere Poké con un raggio luminoso di colore rosso: questi elementi dello scenario indicano la presenza di un oggetto da raccogliere e, per farlo, basta avvicinarsi ad esso e premere il tasto per l'interazione (A). Osservando attentamente l'area iniziale riuscirete a recuperare una pozione, un rimedio e qualche Poké Ball extra con la quale dare la caccia alle creature che popolano le prime aree. Seguite questa filosofia anche nelle zone più avanzate e avrete un inventario sempre ricco di oggetti e di mosse, che si possono trovare grazie alle Poké Ball con un fascio di luce gialla.

    Mappa e viaggio rapido

    Pokémon Scarlatto e Violetto propone una struttura di gioco completamente diversa rispetto a quella dei suoi predecessori. A differenza di altri titoli Game Freak, in questo capitolo non esiste un obiettivo principale e sta al giocatore decidere quale attività di gioco completare e in che ordine.

    Potete andare a caccia dei membri del Team Star nei loro rifugi, aiutare Pepe a trovare gli ingredienti speciali per le sue ricette oppure accontentare Nemi e sfidare i capipalestra di tutta Paldea. A prescindere da quale sia il vostro prossimo obiettivo, occorre fare largo uso della mappa, poiché è uno strumento fondamentale per orientarsi e trovare il luogo in cui dirigersi.

    Per accedere alla mappa basta premere il tasto Y, dopodiché si può spostare il cursore sul punto da raggiungere e premere A, selezionando infine ‘Imposta come destinazione': in questo modo selezionerete un punto della mappa da raggiungere e potrete visualizzare anche nel gioco l'icona arancione con la bandierina bianca, la quale vi guiderà verso l'obiettivo. Sappiate inoltre che tutti i Centri Pokémon sono anche punti di viaggio rapido e potete selezionarli sulla mappa per raggiungerli immediatamente con un Volotaxi, accorciando le distanze.

    Attacco a sorpresa

    Sebbene la maggior parte dei Pokémon selvatici di Scarlatto e Violetto sia abbastanza debole da non comportare particolari problemi in fase di cattura, esistono anche creature più resistenti che andrebbero approcciate con un minimo di strategia. A tal proposito, il gioco offre la possibilità di cogliere alla sprovvista i Pokémon che si aggirano per la mappa: per far ciò, basta accovacciarsi premendo il tasto B e poi lanciare una Poké Ball sul bersaglio premendo il tasto ZR.

    Se volete essere più precisi, potete agganciare il Pokémon da colpire tenento premuto ZL per poi effettuare il lancio. Se un mostro viene colpito senza vedervi, verrà attivato l'attacco a sorpresa e sarete sempre voi i primi ad attaccare, fornendovi un vantaggio tattico da non sottovalutare.

    Lotte autonome

    Se il vostro obiettivo non è quello di catturare un Pokémon, potete approfittare invece della meccanica intitolata lotta autonoma. Si tratta di un sistema di combattimento rapido che permette ai giocatori di Pokémon Scarlatto e Violetto di liberare una creatura nell'open world per poi farle attaccare uno dei mostri selvatici nei paraggi. Tale funzionalità ruota intorno alla pressione del tasto R, che può essere utilizzato sia per richiamare il Pokémon che per indicargli il bersaglio (potete anche agganciarlo tenendo premuto il grilletto sinistro, per essere più precisi). Le lotte autonome sono utilissime per recuperare risorse e ottenere esperienza, dal momento che alla sconfitta di un Pokémon ottengono PE tutti i membri del party e non solo quello che è sceso in campo, proprio come nelle lotte classiche.

    Centri Pokémon

    Anche in Pokémon Scarlatto e Violetto è possibile trovare un gran numero di Centri Pokémon. Queste strutture sono molto importanti, poiché è possibile interagire con l'infermiera presso la postazione rossa affinché l'intera squadra recuperi del tutto la salute e venga guarita da eventuali status negativi.

    Come se non bastasse, il ripristino delle energie ricarica anche la Teracristallizzazione, l'utile trasformazione dei Pokémon che ne potenzia le mosse e può cambiarne il tipo. Cercate quindi di fermarvi sempre presso tutti i Centri Pokémon che incontrate in giro per Paldea, così da sbloccarli anche come punti di destinazione per il viaggio rapido (in questo caso spunterà una piuma blu nei pressi dell'icona rossa).

    Macchina MT

    In ogni singolo Centro Pokémon di Paldea è disponibile anche una postazione di colore verde: si tratta della Macchina MT, uno strumento che potrebbe tornarvi molto utile nel caso in cui le mosse del vostro Pokémon non dovessero dare i risultati sperati.

    Questo sistema è ispirato alle caramelle di Pokémon GO, dal momento che mandare al tappeto i mostri permette di accumulare risorse da investire in questa macchina e sbloccare mosse aggiuntive per il vostro party. Tramite un'apposita interfaccia, inoltre, potrete visualizzare in tempo reale quali sono le mosse che possono essere apprese dai Pokémon presenti in squadra in quel momento. Sappiate inoltre che le Macchine MT permettono di scambiare i materiali in eccesso con i Crediti Lega: per far ciò basta interagire con la postazione e selezionare ‘Scambia materiali con CL'.

    Cura autonoma

    Nel caso in cui non foste in grado di raggiungere un Centro Pokémon per rimettere in sesto la squadra, sappiate che esiste una pratica funzionalità di Pokémon Scarlatto e Violetto che prende il nome di cura autonoma. Grazie a questo sistema, il giocatore può curare i mostri feriti con la semplice pressione di un tasto nell'apposito menu.

    Premete il tasto X per accedere al menu principale, spostate il cursore sulla creatura che necessita di cure e premete il tasto -. In questo modo il gioco utilizzerà in maniera automatica un consumabile in base alla situazione del Pokémon, il quale non deve essere in perfetta salute affinché si possa attivare questa funzionalità. L'ordine di priorità degli oggetti utilizzati con la Cura autonoma è il seguente: Pozione, Acqua fresca, Gassosa, Superpozione, Lemonsucco, Latte Mumu e Iperpozione.

    Opzioni

    Una delle prime cose da fare in Pokémon Scarlatto e Violetto è aprire il menu principale tramite la pressione del tasto X e selezionare la voce ‘Opzioni'. In questa schermata è possibile personalizzare l'esperienza di gioco modificando una serie di impostazioni, alcune delle quali potrebbero rendere più veloci alcuni momenti ed evitare la comparsa di finestre che non vi interessano.

    Potreste ad esempio bypassare del tutto la fase di gestione delle mosse, ignorare di default la richiesta di dare un soprannome ai Pokémon appena catturati o decidere di inviare al box tutti i mostri catturati quando il party è già al completo. Insomma, scorrete tra queste opzioni e non ve ne pentirete.

    Rifarsi il look

    Ad eccezione del taglio di capelli, il quale richiede una visita presso l'apposito negozio, il cambio d'abito in Pokémon Scarlatto e Violetto è una funzionalità slegata dalla stanza del protagonista e può essere attivato in qualsiasi momento.

    Questo significa che, nel caso in cui l'uniforme predefinita non dovesse essere più di vostro gradimento, potrete premere la freccia sinistra della croce direzionale per accedere alla schermata di personalizzazione del vestiario dell'allenatore. Sappiate che già all'inizio del gioco disporrete di svariate opzioni extra e potrete quindi modificare l'uniforme scolastica del protagonista.

    Che voto dai a: Pokemon Scarlatto e Violetto

    Media Voto Utenti
    Voti: 38
    5.1
    nd

    Altre guide per Pokemon Scarlatto e Violetto