Pokèmon Spada e Scudo: L'Isola dell'Armatura, guida per i nuovi allenatori

Il primo DLC di Pokemon Spada e Scudo è ora disponibile su Nintendo Switch: ecco guida e trucchi di base per affrontare questa nuova avventura.

Pokèmon Spada e Scudo con Cydonia
Anteprima: Nintendo Switch
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Per la prima volta in assoluto nella storia della serie targata GameFreak, Nintendo ha deciso di pubblicare un Pass di Espansioni per il suo Pokémon Spada e Scudo, che ha di recente accolto il primo di due DLC che ampliano il mondo di gioco, introducono creature inedite e ripropongono mostri delle passate generazioni che non avevano ancora fatto il proprio debutto nell'ultimo capitolo disponibile su Switch. Se non siete ancora salpati verso l'Isola Solitaria dell'Armatura, ecco una serie di consigli utili a comprendere quali sono le strategie migliori da mettere in pratica sin da subito per conquistare tutti i Pokémon di questo DLC e sconfiggere ogni singolo allenatore che proverà ad ostacolarvi.

    Come accedere al DLC

    Se per qualche ragione non avete ancora portato a termine l'avventura di Pokémon Spada e Scudo o, più semplicemente, avete deciso di acquistare il gioco con tanto di Pass di Espansioni, sappiate che non avrete alcun problema ed in entrambi i casi sarà possibile accedere ai nuovi contenuti senza dover completare la storia o giocare per decine di ore.

    L'unico requisito necessario per spostarsi verso la nuova area della mappa è aver raggiunto e sbloccato le Terre Selvagge, ovvero bisogna completare la prima fase di gioco che funge anche da tutorial per i nuovi allenatori. Se avete accesso alle Terre Selvagge, visitatele una sola volta e poi recatevi a Brassbury, una delle città presenti a Galar, e parlate con l'uomo che indossa la divisa verde alla stazione: vi chiederà di mostrargli il "Pass Armatura" e in un batter d'occhio vi ritroverete su un volotaxi diretti all'Isola dell'Armatura.

    Nel caso in cui non dovesse venirvi assegnato lo Strumento Base chiamato "Pass Armatura", assicuratevi di aver acquistato il Pass di Espansioni correttamente e di aver aggiornato il gioco all'ultima versione collegando la console ad internet.

    Scelte difficili

    Non sarà come scegliere fra i tre starter di un nuovo Pokémon, ma anche sull'Isola Solitaria dell'Armatura dovrete fare una scelta. Vi verrà infatti chiesto di selezionare una creatura di Kanto tra Bulbasaur e Squirtle, entrambi di livello 5 e in grado di assumere la forma Gigamax una volta raggiunto il terzo ed ultimo stadio evolutivo, ovvero Blastoise per Squirtle e Venusaur per Bulbasaur.

    Se avete diverse ore sulle spalle in Spada o Scudo e disponete di una squadra in grado di fronteggiare più o meno qualsiasi situazione, allora vi consigliamo di non riflettere troppo sulle possibili strategie e selezionare il mostriciattolo al quale siete più affezionati. Il discorso è invece più complesso per i nuovi giocatori, dal momento che uno di questi due Pokémon potrebbe tornarvi utile nelle sfide proposte sulla nuova isola (ad esempio, Bulbasaur risulta essere molto efficace nella Torre dell'Acqua).

    Il consiglio che possiamo darvi è quindi di scegliere Bulbasaur se possedete Pokèmon Spada e Squirtle se avete acquistato Scudo, così da fronteggiare nelle migliori condizioni il team di Savory, l'antagonista dell'espansione in questa versione del gioco.

    Allenamento di Kubfu

    Il vero protagonista dell'Isola Solitaria dell'Armatura è però Kubfu, il tenero Pokémon Leggendario di tipo lotta che si può ottenere al termine delle tre prove di Mustard al dojo. Sappiate che la creatura assegnata dal giocatore non ha sempre gli stessi IV e, pertanto, vi suggeriamo di salvare il gioco poco prima di portare a termine l'ultima prova e ricevere in regalo un Kubfu, in modo da poter provare e riprovare fino a quando non sarete soddisfatti delle caratteristiche della creatura.

    Altra particolarità di questo Pokémon consiste nel fatto che la sua evoluzione, Urshifu, può assumere due diverse forme e spetta al giocatore decidere quale di queste due sarà la sua trasformazione definitiva compiendo scelte specifiche nel corso della storia.

    Se volete che il vostro Urshifu abbia lo Stile Singolcolpo, allora dovete allenare Kubfu nella Torre Buio; se preferite Urshifu Stile Pluricolpo dovete invece optare per la Torre Acqua. Le differenze tra le due forme di Urshifu consistono nel tipo, visto che lo Stile Singolcolpo equivale al tipo Lotta/Buio e quello Pluricolpo a Lotta/Acqua.

    Occhio a Diglett

    Sebbene i contenuti legati alla storia dell'Isola Solitaria dell'Armatura di Pokémon Spada e Scudo non superino le due ore abbondanti, vi suggeriamo di godervi questa nuova avventura in maniera molto rilassata. Questo DLC riesce a dare il meglio se giocato con tutta calma e se le nuove aree di gioco vengono esplorate con la giusta attenzione.

    Gli sviluppatori si sono divertiti a disseminare oggetti ovunque e con un occhio attento riuscirete a riempire il vostro zaino di numerosi oggetti. Tra una passeggiata e l'altra aguzzate la vista alla ricerca di oggetti scintillanti in lontananza, che indicano la presenza di qualcosa da raccogliere.

    A proposito di esplorazione, non sottovalutate l'utilità della ricerca dei 150 Diglett di Alola, ovvero una delle quest secondarie che si possono accettare nel DLC. Attivando questa missione potrete andare alla ricerca delle buffe creature marroni che si nascondono in ogni pixel della mappa e che, se raccolte, possono darvi accesso ad un gran numero di ricompense.

    Giusto per citare uno dei tanti premi in palio, raccogliendo 5 Diglett riceverete gratuitamente un Vulpix di Alola. Se non volete aiutarvi con delle guide, sappiate che è possibile individuare questo Pokémon quando è nascosto sotto terra grazie al suo iconico ciuffo.

    In cerca di Funghimax

    Uno degli oggetti più interessanti tra quelli introdotti con l'Isola dell'Armatura Solitaria è la Zuppamax: questa prelibatezza per Pokémon permette di sbloccarne la forma Gigamax ed è quindi molto utile per qualsiasi allenatore. Per poter produrre la Zuppamax è necessario cucinare presso il dojo utilizzando i preziosi Funghimax.

    Vi consigliamo di completare il prima possibile la missione secondaria del cuoco del dojo, che richiede di trovare tre Funghimax partecipando ai raid in giro per l'isola. Il completamento di questa missione è di fondamentale importanza, poiché aumenta le probabilità di imbattersi in un Fungomax esplorando la mappa e, di conseguenza, permette di cucinare più zuppe per sfruttare la forma Gigamax.

    Recupero con Pokémon HOME

    Se siete fan di vecchia data dei giochi a tema Pokémon e avete già catturato in passato una delle tante creature riproposte con l'Isola Solitaria dell'Armatura, non dimenticate che potete recuperarle attraverso l'ausilio dell'applicazione Pokémon Home (in questo caso si possono trasferire i Pokémon di Let's Go Eevee e Let's Go Pikachu) o della Banca Pokémon su 3DS.

    Vi consigliamo di ricorrere a questi strumenti solo se ci tenete particolarmente a recuperare le vostre vecchie creature, dal momento che i Pokémon trasferiti non verranno conteggiati nel Pokédex e bisognerà catturarne uno di ogni esemplare direttamente sull'isola perché il dispositivo si completi.

    Che voto dai a: Pokèmon Spada e Scudo

    Media Voto Utenti
    Voti: 149
    6.6
    nd

    Altre guide per Pokèmon Spada e Scudo