Pokemon Spada e Scudo Guida: trucchi e nozioni base per i nuovi allenatori

Una serie di utili suggerimenti per i nuovi allenatori che si sono avvicinati al mondo dei Pokemon con Spada e Scudo per Nintendo Switch.

Pokèmon Spada e Scudo
Speciale: Nintendo Switch
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Dopo settimane di polemiche e leak, Pokémon Spada e Scudo sono finalmente giunti sugli scaffali di tutti i negozi, permettendo agli allenatori di tutto il mondo di andare alla scoperta della nuova regione di Galar in compagnia di uno dei nuovi starter e delle tantissime creature inedite che popolano il mondo di gioco. Se proprio non sapete da dove iniziare la vostra avventura, ecco per voi degli utili consigli che vi aiuteranno a conquistare il titolo di miglior allenatore di Galar. La guida che segue è pensata per i neofiti e contiene una serie di consigli basilari che gli allenatori più esperti conosceranno già da tempo, per iniziare al meglio l'avventura abbiamo però pensato di fornire indicazioni utili ai nuovi giocatori, continueremo ad approfondire le meccaniche ed i segreti di Pokemon Spada e Scudo con guide più approfondite che verranno pubblicate nei prossimi giorni.

    Pokémon esclusivi

    Come ormai da tradizione, la primissima scelta da compiere quando ci si sta per avvicinare ad un titolo Pokémon targato Game Freak è la scelta dell'edizione. Ogni gioco della serie viene infatti proposto in due diverse edizioni, ognuna contenente lo stesso gioco con alcune differenze tra le quali troviamo ovviamente anche la creatura leggendaria sulla copertina.

    Prima di scegliere se optare per Pokémon Spada o Pokémon Scudo e decidere quindi se catturare Zacian o Zamazenta, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra guida con le principali differenze tra Pokémon Spada e Scudo. In base alla versione acquistata potreste infatti imbattervi non solo in alcune creature esclusive, ma anche in alcuni elementi di gioco differenti come i capipalestra, quindi riflettete bene prima di procedere all'acquisto.

    Scelta dello starter

    Una volta in possesso della cartuccia di Pokémon Spada o Scudo, dovrete prendere un'altra decisione molto importante per lo svolgimento delle prime fasi di gioco: parliamo della scelta dello starter. A differenza di quanto visto in Pokémon Let's Go Pikachu ed Eevee, in cui la creatura iniziale era predefinita e non poteva essere scelta se non acquistando l'altra versione di gioco, qui potrete come in tutti gli altri episodi della serie principale decidere fra tre diversi mostriciattoli inediti: Scorbunny (di tipo fuoco), Grookie (di tipo erba) e Sobble (di tipo acqua).

    In teoria la scelta andrebbe fatta col cuore, decidendo quindi il Pokémon con il quale iniziare la propria avventura in giro per Galar in base al fattore estetico e non alle abilità e al tipo. Volendo però essere oggettivi, esiste in effetti uno dei tre starter in grado di semplificare leggermente la prima parte della storia a causa del suo elemento principale, ovvero Scorbunny. Il simpatico coniglietto bianco potrebbe infatti risultare molto utile nello scontro con il primo capopalestra, i cui Pokémon sono tutti di tipo erba.

    Va anche considerato che nella regione di Galar troverete moltissime creature di tipo erba, il che rende Grookie quasi una scelta di secondo piano. Essendo poi i Pokémon di tipo acqua deboli contro quelli di tipo erba, il vostro starter potrebbe risultare meno efficace nel corso della vostra prima battaglia ufficiale. In ogni caso non esiste una scelta sbagliata e non dovrete assolutamente sentirvi in colpa se il vostro starter preferito non è Scorbunny, poiché riuscirete tranquillamente ad avanzare nel gioco senza averlo nel vostro team.

    Level Up

    Dopo aver mosso i primi passi nella regione di Galar, in Spada e Scudo avrete l'opportunità di catturare nuovi Pokemon da aggiungere alla vostra squadra e utili a completare il Pokédex. Il consiglio che possiamo darvi è quello di catturare quanti più Pokémon possibili ma al tempo stesso di essere molto selettivi quando si tratta di espandere il gruppo di creature da schierare per le lotte. La maggior parte dei Pokémon che si incontrano in giro non sono particolarmente forti e l'ideale sarebbe non solo individuare quelli più abili, ma anche catturarne di molteplici per valutare quali di essi possiedono le statistiche migliori.

    Una volta sicuri di quale sarà il vostro nuovo Pokémon, potrete scegliere di sfruttare a vostro vantaggio alcune delle meccaniche di gioco utili ad aumentare senza particolari sforzi il livello di uno o più creature. La prima riguarda ovviamente il "Condividi Esperienza", che per la prima volta nella serie è attivato di default e non consiste più in un oggetto presente nel proprio inventario.

    Grazie al Condividi Esperienza potranno ottenere dei punti XP tutti i Pokémon presenti nella propria squadra al termine di una lotta, anche quelli che non sono mai scesi in campo. Si tratta di un metodo estremamente efficace per far rapidamente aumentare di livello Pokémon molto più deboli rispetto a tutti gli altri che siete soliti utilizzare. Un altro modo molto veloce per far livellare i vostri Pokémon è l'utilizzo di Caramelle. Questi oggetti si consumeranno però al loro utilizzo, quindi è meglio essere sicuri al 100% su come e quando farne uso.

    Intorno al falò

    Tra una passeggiata e l'altra per le Terre Selvagge di Pokémon Spada e Scudo potreste aver bisogno di una pausa, magari utile anche a far riposare le proprie creature stanche per le lotte precedenti.

    A questo proposito viene in aiuto del giocatore il Pokécampeggio, una delle novità più interessanti di questo nuovo capitolo della serie Game Freak. Il nostro allenatore potrà infatti posizionare il proprio campeggio in giro per la regione di Galar e utilizzarlo per svolgere molteplici funzioni che vanno ben oltre la semplice interazione con i propri mostriciattoli tascabili. Una delle principali funzionalità disponibili al Pokécampeggio è la cucina, infatti in base agli ingredienti nel proprio zaino il giocatore ha la possibilità di preparare una serie di prelibatezze per i propri Pokémon che gli garantiscono una serie di bonus come il ripristino della salute, un aumento del livello amicizia e un periodo di punti esperienza aumentati.
    Se state giocando online, in giro per la mappa potreste anche incappare nell'accampamento di qualche altro giocatore ed interagire con lui e con i suoi Pokémon. In ogni Pokécampeggio possono infatti entrare fino a quattro giocatori, che possono quindi divertirsi e cucinare insieme.

    Bonus ed eventi speciali

    Un modo per iniziare col piede giusto l'avventura di Pokémon Spada e Scudo è sicuramente quello di accaparrarsi il prima possibile le creature extra e i bonus preorder. Chi ha prenotato la versione digitale del gioco sull'eShop di Nintendo ha infatti diritto ad un paio di Sfere Poké molto più efficaci di quelle standard, le quali potrebbero fare la differenza nelle prime ore di gioco.

    Passando invece ai Pokémon, sappiate che è possibile ottenere tramite il menu "Doni Misteriosi" un Meowth Gigamax, invece chi ha sulla propria console un salvataggio di Let's Go Pikachu o Let's Go Eevee può sbloccare la versione Gigamax di uno dei due teneri mostriciattoli. Sulle nostre pagine trovate una guida approfondita su come sbloccare Pikachu e Eevee in Pokémon Spada e Scudo.

    Che voto dai a: Pokèmon Spada e Scudo

    Media Voto Utenti
    Voti: 62
    6.3
    nd

    Altre guide per Pokèmon Spada e Scudo