Ratchet & Clank Rift Apart: guida e trucchi per il gioco PS5 di Insomniac

Trucchi e guida per i nuovi giocatori di Ratchet & Clank Rift Apart, il più recente gioco della serie Insomniac disponibile solo su PlayStation 5.

Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS5
  • Dopo aver proposto ai possessori di PlayStation 5 una prima esclusiva cross-gen, ovvero Marvel's Spider-Man Miles Morales, Insomniac Games ha finalmente pubblicato il primo titolo pensato appositamente per la console di nuova generazione targata Sony: Ratchet & Clank Rift Apart. La nuova avventura del Lombax e del suo amico robotico (ai quali si aggiungerà anche una nuova alleata, Rivet), sfrutta infatti tutte le peculiarità di PlayStation 5 come il velocissimo SSD, il quale permette di passare istantaneamente da un luogo all'altro entrando nei portali dimensionali.

    Se anche voi state per iniziare l'ultima avventura di questi iconici personaggi PlayStation e avete bisogno di qualche consiglio per porre fine all'impero di Nefarious, ecco qualche suggerimento che potrebbe fare al caso vostro. Se volete saperne di più sul gioco, vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare la recensione di Ratchet & Clank Rift Apart.

    Puntate alla difficoltà più alta

    Pochi istanti prima di avviare una nuova partita in Ratchet & Clank Rift Apart vi verrà chiesto di selezionare uno dei diversi livelli di difficoltà, i quali vanno a modificare il quantitativo di danno inflitto dagli avversari e la loro aggressività. A meno che non vogliate vivere l'esperienza in compagnia di un piccolo videogiocatore che ha poca dimestichezza con il sistema di sparo, vi suggeriamo caldamente di selezionare senza esitazione il livello di sfida più elevato tra quelli disponibili.

    La difficoltà di Ratchet & Clank Rift Apart è tendenzialmente bassa e proseguendo nell'avventura gli scontri non fanno che semplificarsi grazie all'aggiunta di nuove armi, all'arrivo della schivata e di altri gadget il cui utilizzo permette di uscire fuori da ogni situazione senza particolari problemi.

    Distruggete tutto

    Una delle meccaniche che Ratchet & Clank Rift Apart eredita dai suoi predecessori è quella legata alla raccolta dei bulloni, i quali ancora una volta fungono da valuta per acquistare oggetti presso i numerosi negozi sparsi in giro per il mondo di gioco. A tal proposito è di fondamentale importanza distruggere ogni singola cassa di legno e altri elementi dello scenario che, se colpiti con un attacco corpo a corpo o con un'arma (sarebbe meglio non sprecare inutilmente munizioni), lasciano cadere generose quantità di bolt da investire in nuove armi.

    Con un po' di pazienza avrete sempre abbastanza bulloni per acquistare tutto ciò di cui avrete bisogno e, in caso di necessità, potrete sempre fare un giro nell'arena: il primo completamento delle sfide permette di ottenere moltissimi bolt, ma anche i successivi tentativi ricompensano il giocatore con questa valuta di gioco, trasformando l'arena nel luogo perfetto per il farming.

    Approfittate della nuova mappa

    In Ratchet & Clank Rift Apart è davvero semplice tenere traccia di tutti i collezionabili e gli oggetti di valore sparsi in giro per le aree di gioco grazie ad una mappa molto dettagliata. Basta infatti esplorare ogni angolo degli ambienti di gioco per "colorare" la mappa e fare in modo che su di essa appaiano le icone degli oggetti che possono essere raccolti.

    A semplificare ulteriormente il processo attraverso il quale il giocatore può trovare tutti i collezionabili è l'opportunità di selezionare con il cursore una qualsiasi icona sulla mappa per fare in modo che a schermo appaiano tutte le indicazioni utili per raggiungerla. In alcuni casi non potrete esplorare gli ambienti al 100% poiché serviranno dei gadget specifici che conferiscono al protagonista delle abilità aggiuntive per il movimento: per ottenere tutto occorre quindi tornare sui propri passi e raggiungere i luoghi che prima non potevano essere visitati.

    Utilizzate ogni arma

    Tra un viaggio e l'altro nelle varie dimensioni, i giocatori di Ratchet & Clank Rift Apart possono aggiungere all'inventario del Lombax giallo e di Rivet una quantità notevole di bocche da fuoco, ciascuna con le proprie peculiarità. Il modo più semplice per uscire vivi da ogni scontro è quello di utilizzare sempre l'arma più adatta alle varie situazioni, dal momento che alcune sono più efficaci per i combattimenti ravvicinati e altre hanno un'utilità maggiore se utilizzate da lunghe distanze, magari per colpire gli avversari che si spostano in volo.

    Il segreto sta anche nel cambio continuo dello strumento utilizzato, poiché in questo modo non solo si diversificano gli attacchi ma si accumulano anche punti esperienza per ogni singola arma, il che permette di avere l'intero arsenale potenziato. Sfruttate a vostro vantaggio anche tutte quelle armi che non infliggono direttamente danno ma attivano effetti particolari e magari congelano, stordiscono o mandano in campo piccoli esseri robotici.

    Un'arma come il Rimpallatore, ad esempio, può essere utilizzata per stordire con i suoi lampi un grosso nemico e in seguito effettuare il passaggio ad un'altra bocca da fuoco più aggressiva per finire l'avversario mentre non può reagire. Non dimenticate inoltre che la ruota delle armi può essere personalizzata visitando l'apposito menu di gioco, così che possiate decidere in che ordine inserire questi oggetti (l'ordine predefinito è quello d'acquisto).

    Lombax alla moda

    Oltra a trovare numerose armi, in Ratchet & Clank Rift Apart gli utenti possono imbattersi anche in pezzi d'armatura che non si limitano ad alterare l'aspetto del personaggio utilizzato ma attivano anche degli utilissimi bonus. Alcuni set d'armatura possono ad esempio aumentare il quantitativo di Punti Esperienza ottenuti eliminando i nemici, altri invece aumentano la difesa e così via.

    Sebbene il power-up di ogni armatura vada potenziandosi con la raccolta di vari pezzi appartenenti allo stesso set, sappiate che non è in alcun modo obbligatorio indossarli per godere dei benefici: questi bonus vengono infatti applicati al momento della raccolta dell'oggetto e non importa che il pezzo d'equipaggiamento sia indossato o meno. Ciò significa che potete personalizzare l'aspetto estetico di Ratchet e Rivet a vostro piacimento senza lasciarvi condizionare in alcun modo dalle caratteristiche dell'armatura.

    Modalità grafiche

    Come in quasi tutti i prodotti usciti negli ultimi mesi su PlayStation 5 e, più in generale, sulle console di nuova generazione, anche Ratchet & Clank Rift Apart implementa la possibilità di scegliere tra diverse modalità grafiche in modo da accontentare tutti i giocatori e permettere loro di non avere alcun vincolo. Nello specifico, l'esclusiva targata Insomniac Games include tre diverse opzioni grafiche: Fedeltà, Prestazioni e Prestazioni Ray Tracing. Selezionando Fedeltà si bloccano a 30 i fotogrammi al secondo ma, in compenso, si migliora sensibilmente l'aspetto grafico grazie alla presenza del Ray Tracing e ad una maggiore densità di dettagli che rendono le ambientazioni più ricche.

    Prestazioni consente invece di giocare a 60FPS a discapito della definizione, dal momento che in giro noterete ad esempio meno navicelle e, ovviamente, non vi sarà il Ray Tracing attivo. In maniera simile a quanto visto in Miles Morales e nella versione rimasterizzata di Marvel's Spider-Man, Insomniac ha aggiunto anche la terza opzione che prende il nome di Prestazioni RT ed è un mix delle due precedenti: il framerate è ancorato a 60, il Ray Tracing è attivo ma vengono sacrificate la densità delle ambientazioni e la risoluzione.

    Che voto dai a: Ratchet & Clank Rift Apart

    Media Voto Utenti
    Voti: 12
    8.6
    nd