Regali Natale: giochi da tavolo e di carte per divertirsi durante le feste

Dai giochi per la famiglia a quelli per un pubblico esperto, passando per card game e GDR: una carrellata di suggerimenti per animare le vostre vacanze.

guida Regali Natale: giochi da tavolo e di carte per divertirsi durante le feste
Articolo a cura di

Si sa, le feste di Natale sono di solito un momento speciale, in cui ci si riunisce con le persone care e si ha la possibilità di stare insieme, passando un po' di tempo in compagnia. Insomma, l'occasione perfetta per divertirsi in gruppo e per (ri)scoprire il fascino dei cari vecchi board game. Senza contare che i giochi da tavolo possono diventare anche un eccellente regalo da fare e da ricevere: un pensiero capace di unire l'utile al dilettevole, animando pomeriggi e serate di relax. Di seguito, troverete una lista di titoli per tutti i gusti, con il meglio delle uscite viste in questo 2018 (o che comunque ci siamo divertiti a giocare negli scorsi dodici mesi): buona lettura e buon divertimento!

Articolo scritto in collaborazione con Marco Meina

Giochi per tutti

Esperienze non troppo lunghe o complesse, adatte anche a chi non si è mai avvicinato all'universo tabletop. La scelta giusta per scoprire un nuovo passatempo!

Azul
Durata: 30'/40'
Numero di giocatori: da 2 a 4
Numero ideale di giocatori: 3/4
Tipologia: competitivo
Complessità: bassa
Publisher: Ghenos Games
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 45€

Impossibile non partire dallo Spiel des Jahres 2018, vale a dire l'ambito riconoscimento con cui si assegna il premio di gioco dell'anno: a trionfare è stato Azul, un board game astratto ideale per divertirsi anche con chi non si è mai avvicinato a questo tipo di passatempo.

Le regole sono veloci e semplici da imparare (a prova di bambino, per capirci), le meccaniche di gameplay eleganti e raffinate, e come se non bastasse una partita tira l'altra. Il tutto senza considerare la qualità dei materiali e l'eccellente veste grafica, con tesserine in stile mosaico che sembrano fatte apposta per essere maneggiate, toccate e posizionate una accanto all'altra. Insomma, se cercate un'esperienza profonda, intelligente nient'affatto banale, concedete una possibilità ad Azul.

Santorini
Durata: 10-15'
Numero di giocatori: da 2 a 4
Numero ideale di giocatori: 2
Tipologia: competitivo
Complessità: bassa
Publisher: Cranio Creations
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 35€

Nato dalla fantasia di un matematico canadese (che ha lavorato a diverse revisioni della formula addirittura dal 1985 a oggi) Santorini è una sfida di ingegno e di logica davvero brillante: si mette in tavola in un istante, si impara in ancor meno tempo... eppure non basterebbe una vita intera per arrivare a padroneggiare un gioco che dimostra di avere potenzialmente la profondità della dama.

L'idea è quella di un testa a testa uno contro uno, combattuto su una griglia 5x5, in cui però entra in gioco anche il fattore tridimensionalità: l'obiettivo è infatti quello di far salire un pedina sul terzo piano di una tipica casetta greca, con lo scenario che si costruisce via via, nel corso della partita. Un quarto d'ora scarso per stimolare, divertire e appassionare (anche per merito della squisita estetica da cartone animato), con l'invidiabile semplicità dei grandi classici: attenzione, crea dipendenza.

Unearth
Durata: 45'
Numero di giocatori: da 2 a 4
Numero ideale di giocatori: 3/4
Tipologia: competitivo
Complessità: bassa
Publisher: Asmodee Italia
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 30€

Unearth è un board game che, almeno sulle prime, ti strega con la sua strepitosa veste grafica: un'estetica fatta di colori pastello e forme geometriche semplici, che ricorda molto più che da vicino quel capolavoro di Monument Valley (anche se l'Art Director non è il bravissimo Ken Wong).

Dietro all'affascinante presentazione non manca comunque anche la sostanza, con un gioco da tavolo dal regolamento semplice ma assolutamente non banale, fondato sulla gestione strategica dei cinque dadi da lanciare nel tentativo di conquistare una serie di carte-città. Il tutto condito da una spruzzata di gestione delle risorse, con tessere esagonali da combinare per creare dei blocchi colorati, in un esaltante meta-game che fa un po' LEGO e un po' Minecraft. Delizioso e davvero adatto a chiunque.

Sagrada
Durata: 30'
Numero di giocatori: da 1 a 4
Numero ideale di giocatori: 3/4
Tipologia: competitivo
Complessità: media
Publisher: Cranio Creations
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 40€

Sagrada è un altro ottimo gioco da tavolo astratto, capace di farsi notare in primis per la validissima componentistica: ci si batte (meglio se in tre o quattro) per comporre le vetrate della Sagrada Familia, in una sfida riflessiva e non priva di colpi bassi.

L'impostazione di partenza non è troppo dissimile da quella di Azul, con una serie di dadi colorati da disporre su una plancia sulla base di numero e colore, ma in questo caso emerge, soprattutto nelle ultime fasi della partita, una certa dose di complessità in più, inevitabilmente destinata ad abbassare il ritmo. Non che sia un problema, specie se siete giocatori navigati e non vi dispiace la prospettiva di spremere un po' le meningi.

Giochi per esperti

Astenersi nonni o bambini piccoli: qui servono una certa dimestichezza nel gestire regolamenti non troppo immediati, e magari pure una certa manualità per assemblare alcuni componenti fondamentali.

Rising Sun
Durata: 90-120'
Numero di giocatori: da 3 a 5
Numero ideale di giocatori: 4-5
Tipologia: competitivo
Complessità: medio-alta
Publisher: Asmodee Italia
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 99€

Ambientato in una versione leggendaria del Giappone feudale, Rising Sun è l'ultima fatica di un'autentica icona del game design tabletop come Eric Lang: un gioco di combattimenti e strategie che combina i punti di forza dei titoli CMON - ovvero le dettagliatissime miniature in plastica e la presentazione particolarmente curata - con una componente politica davvero azzeccata.

Attorno al tavolo dovrete così prodigarvi nell'arte militare ma anche in quella della diplomazia, stringendo e rompendo alleanze con gli altri Ronin a seconda delle situazioni. Rising Sun è un titolo ambiziosissimo, profondo ed esoticamente geniale, che tuttavia richiede una certa pazienza e il giusto clima fra i partecipanti (perché la carne al fuoco è tanta, e serve la giusta dose di poker face per rendere la fase diplomatica davvero memorabile).

Vast: le Caverne di Cristallo
Durata: 90'
Numero di giocatori: da 1 a 5
Numero ideale di giocatori: 4-5
Tipologia: competitivo
Complessità: medio-alta
Publisher: MS Edizioni
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 65€

L'asimmetria al potere: un board game originalissimo e sorprendente, che sotto più punti di vista fa storia a sé: si gioca da uno a cinque partecipanti, interpretando personaggi differenti - il Cavaliere, i Goblin, il Drago, la Caverna e il Ladro - e di fatto seguendo regole completamente diverse a seconda del ruolo scelto (tanto per essere espliciti, alcuni personaggi usano i dadi e altri invece no, ma le differenze tra i personaggi sono davvero enormi, al punto che persino le condizioni di vittoria non sono le stesse per tutti!).

Cinque sotto-giochi in uno, per una sfida elettrizzante e costantemente in bilico, equilibrata da temporanee alleanze implicite pensate per non far prendere il largo a nessuno dei partecipanti. Vast non è per tutti ed occorre un po' di tempo per orientarsi nel suo intricato labirinto sotterraneo, eppure il suo maggior pregio risiede proprio nell'incredibile unicità che lo contraddistingue e che rende ogni avventura diversa dalla precedente

Warhammer Underworlds Nightvault
Durata: 45'
Numero di giocatori: da 2 (set base) a 4
Numero ideale di giocatori: 2
Tipologia: competitivo
Complessità: medio-bassa
Publisher: Games Workshop
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 50€ set base, 22.50€ espansioni

Di Warhammer Underworlds Shadespire avevamo parlato diversi mesi fa, in una recensione che tesseva le lodi di un gioco di combattimenti skirmish immediato, appassionante e sempre sul filo del rasoio, ambientato nell'universo di Warhammer: una scommessa ampiamente vinta da Games Workshop, che grazie alla convincente rapidità dei match (nettamente meno di un'ora per una sfida uno contro uno) ha saputo dare un volto tutto nuovo al leggendario publisher inglese.

Conclusa la prima stagione con l'uscita di sei bande da guerra supplementari, ecco l'arrivo della Season 2: Nightvault è un nuovo set base, al 100% compatibile con tutte le uscite precedenti, che oltre a proporre due nuove fazioni introduce la meccanica della magia, con un apposito dado per lanciare gli incantesimi. I punti di forza restano anche a questo giro i soliti di sempre: accessibilità totale, costi contenuti, regolamento spassoso e le immancabili miniature di qualità marchiate Citadel (da assemblare, con l'aiuto di tronchesi ma senza bisogno di colla).

Speed Freeks
Durata: 60'
Numero di giocatori: 2 (3-4 con due set base)
Numero ideale di giocatori: 2
Tipologia: competitivo
Complessità: medio-bassa
Publisher: Games Workshop
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 120€

Uno degli ultimi nati della famiglia Games Workshop è una sorta di versione rivista del vecchio Gorkamorka, un wargame anni '90 che aveva lasciato il segno nei cuori di una nicchia di appassionati: Speed Freeks è fondamentalmente Mad Max in salsa orchesca, con mostroni dalla pelle verde pronti a darsi battaglia alla guida di improbabili rottami a due e quattro ruote.

Uno sferragliante destruction derby ambientato nell'universo di Warhammer 40.000, sulla scia del nuovo corso inaugurato da Shadespire (all'insegna quindi di match che non durano quasi mai oltre l'ora di gioco, fondati su regole piuttosto semplici da gestire e senza bisogno di plastici extra): certo il prezzo non è esattamente alla portata di chiunque, ma la spesa è giustificata dalle formidabili miniature dei veicoli, tanto dettagliate quanto generose nelle dimensioni. Non aspettatevi però di scartarlo e giocare direttamente la sera stessa, perché il lavoro di allestimento dei vari componenti non è questione di mezz'ora.

Il Trono di Spade, il gioco da tavolo
Durata: 120-240'
Numero di giocatori: 3-6
Numero ideale di giocatori: 6 o numeri pari
Tipologia: competitivo
Complessità: alta
Publisher: Asmodee Italia
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 60€

Questo è il classico gioco da duri e puri dei board game: è difficile, complesso, lungo e molto probabilmente a fine partita si saranno incrinate delle amicizie. Ma come si dice ha anche dei difetti! È veramente molto lungo, difficilmente un match vi impegnerà per meno di 4 ore, ma soprattutto è estremamente competitivo, quindi ponderate bene prima di scegliere con chi giocare.

Il vostro scopo è quello di farvi largo nei territori di Westeros per conquistare sei fortezze prima degli avversari, e chiaramente potrete scegliere una delle sei Casate più importanti per rappresentarvi: Stark, Greyjoy, Lannister, Martell, Tyrell e Baratheon. Il Trono di Spade si dipana in varie fasi che coprono i diversi aspetti di una campagna militare: pianificazione, recupero delle risorse e infine lo scontro vero e proprio. A questo si aggiunge una parte diplomatica nella quale dovrete, per forza, allearvi con altre casate: lo spazio di manovra è infatti poco e per non dover gestire troppi fronti di guerra sarete costretti a scendere a patti con qualcuno. Chiaramente fino a quando la cosa vi farà comodo, perché dopo tutto si tratta del mondo del Trono di Spade: Valar Morghulis.

Giochi di carte

La soluzione ideale per chi vuole divertirsi in maniera più snella, senza particolari esigenze di spazio o altro. Con la possibilità di scegliere vari livelli di complessità, da esperienze per tutti a sfide agguerritissime.

Exploding Kittens
Durata: 15'
Numero di giocatori: 2-5
Numero ideale di giocatori: 4-5
Tipologia: competitivo
Complessità: bassa
Publisher: Asmodee Italia
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 20€

Exploding Kittens è il classico party game: semplice da imparare e velocissimo da giocare. È adatto soprattutto come regalo per amici alle prime armi nel campo di giochi da tavolo perché rappresenta alla perfezione quello che è lo spirito dei board game: aggregazione e divertimento, conditi da un sacco di gattini pucciosi! Ogni giocatore pesca la propria mano e a turno si giocano o si estraggono altre carte dal mazzo comune.

Se beccate exploding kitten e non possedete un disinnesgatto da giocare, siete fuori, con la partita che continua fino a quando non ne rimarrà solo uno! Chiaramente si possono sfruttare vari bonus e malus per agevolarsi o per danneggiare gli avversari. È superfluo da dire, ma da buon party game le infamate sono concesse, e soprattutto necessarie per divertirsi al massimo! NOTA: esiste anche un versione vietata i minori, in cui non cambia nulla rispetto al gioco "normale" a parte alcuni riferimenti e disegni un po' più "spinti", nell'irresistibile stile di The Oatmeal.

Bloodborne
Durata: 30-60'
Numero di giocatori: 3-5
Numero ideale di giocatori: 4-5
Tipologia: cooperativo e competitivo
Complessità: medio-bassa
Publisher: Asmodee Italia
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 40€

Questo ottimo gioco di carte ha lo scopo di ricreare l'esplorazione dei Sotterranei del Calice. Fino a cinque giocatori dovranno collaborare per sconfiggere tutti i nemici ed il temutissimo boss finale, ma solo uno sarà il vincitore, ossia chi avrà recuperato più trofei ed echi di sangue. Ogni cacciatore dispone di un proprio mazzetto di equipaggiamenti che potrà usare per annientare le agguerrite creature e per rallentare gli altri sfidanti. Chiaramente la morte è sempre dietro l'angolo, ma non temete la dipartita non è mai eterna: dopo un rapido passaggio nel Sogno del Cacciatore potrete infatti tornare ad affrontare gli oscuri sotterranei.

Il gioco è veramente molto semplice da imparare e anche chi non è un appassionato di Bloodborne potrà divertisi senza sentirsi tagliato fuori dall'ambientazione. Come spiegato nella recensione, il card game della ghiotta esclusiva PlayStation 4 non è un titolo esente da difetti: il più marcato è sicuramente il prezzo, un po' troppo alto. A questo si aggiungono alcune meccaniche non proprio funzionali, soprattutto quelle riguardanti l'aspetto PVP del gioco. Fortunatamente è stata diffusa un'espansione, L'incubo del Cacciatore, che corregge alcuni difetti, portando con sé un sensibile aumento di prezzo per acquistare entrambe le confezioni.

Keyforge Il Richiamo degli Arconti
Durata: 30-60'
Numero di giocatori: 2
Tipologia: competitivo
Complessità: media
Publisher: Asmodee Italia
Lingua: italiano
Prezzo suggerito: 40€ set base, 10€ mazzi singoli

Senza mezze misure, Keyforge è il fenomeno del momento: l'ultima opera di una leggenda come Richard Garfield (il creatore di Magic), un titolo attesissimo e preannunciato come una vera e propria rivoluzione. L'impatto sul mercato, anche dalle nostre parti, è in effetti stato devastante: l'edizione italiana dello starter set è andata esaurita in pochissimi giorni, e ormai anche trovare un mazzo singolo sembra essere un'impresa al limite dell'impossibile.

È naturalmente presto per sapere se Keyforge seguirà le trionfali orme di Magic, eppure è indubbio che l'approccio basato su mazzi unici e predefiniti, rigorosamente diversi l'uno dall'altro e non espandibili, rappresenti un punto di partenza coraggioso e dirompente: la rinuncia alla classica struttura da deck-builder collezionabile a colpi di bustine sembra avere lasciato il segno. Vi avvertiamo però che sarà durissimo riuscire a sfidarsi sotto l'albero: a meno di miracoli di Natale, dovrete infatti rimandare le battaglie all'ultima chiave alle prime settimane del 2019, quando sul mercato verranno immesse nuove ristampe di mazzi.

Giochi di Ruolo

Come insegna Stranger Things, combattere contro i Demogorgoni sotto le lucine di Natale ha un fascino tutto speciale.

Questa è stata un'annata veramente proficua per i GDR: molti titoli e di ottima qualità. Tra quelli da inserire sotto l'albero sicuramente vale la pena trovare un posto per The Witcher (NEED Games!, 50 euro): oltre ad essere un must per gli amanti di Geralt e soci è un ottimo gioco che riprende il sistema di Cyberpunk, adattandolo al mondo dark fantasy di Andrzej Sapkowski. Se invece volete viaggiare nello spazio, la vostra meta non può che essere Starfinder (Giochi Uniti, 80 euro).

Qui le spade e i draghi lasciano il campo a fucili laser e scontri tra astronavi; se poi consideriamo che il sistema di gioco si rifà a Pathfinder, siete decisamente in ottime mani. Per i palati più esigenti, che invece cercano qualcosa di diverso dal solito, il consiglio è Cabal (GGstudio 40 euro): un titolo che vi immergerà in un mondo mistico pieno di angeli, demoni e deva... insomma, il soprannaturale sarà il vostro pane quotidiano! Un gioco non adatto ai neofiti, che tuttavia nelle mani del master giusto potrà darvi molte soddisfazioni. Se invece siete alle prime armi, e cercate un titolo adatto a "svezzarvi", il prodotto che fa per voi non può che essere Dungeon and Dragons 5a edizione (Asmodee, 50 euro): all'interno di questi fantastici manuali potrete trovare tutto quello che vi serve per immergervi nel fantastico mondo dei GDR. Attenzione però: potreste finirne assuefatti!

Altre guide per Giochi da Tavolo e Board Game