Scarlet Nexus: guida e trucchi per iniziare al meglio il gioco

Guida, trucchi e strategie utili per affrontare al meglio Scarlet Nexus, il nuovo gioco in salsa Sci-Fi/Anime di Bandai Namco.

Scarlet Nexus: guida e trucchi per iniziare al meglio il gioco
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • L'attesa si è finalmente conclusa e Scarlet Nexus, uno dei titoli più attesi dell'estate 2021 dagli appassionati di prodotti in stile anime, è approdato su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC. Se anche voi state per vivere l'avventura con protagonisti Yuito e Kasane e ad alto tasso d'azione grazie ai combattimenti che mescolano l'utilizzo di armi bianche ad abilità psicocinetiche, vi proponiamo una serie di trucchi e consigli che potrebbero rendervi la vita più semplice.

    Nel caso in cui vogliate approfondire la vostra conoscenza del prodotto e scoprire maggiori informazioni riguardo il combat system, la longevità e la storia, vi rimandiamo alla nostra recensione di Scarlet Nexus.

    Scelta del protagonista

    Il primo argomento di cui parleremo in questa guida è, ovviamente, la scelta del personaggio. Non lasciatevi ingannare dalle apparenze: i due personaggi sono profondamente diversi tra loro e selezionare uno o l'altro non comporta semplicemente delle differenze estetiche ma anche a livello di combat system.

    Nello specifico, Yuito Sumeragi e un giovane guerriero armato di katana e incredibilmente veloce che predilige gli scontri a distanza ravvicinata e può agitare la sua lama tramite l'ausilio delle sue abilità psicocinetiche. Kasane Randall, la ragazza, è invece un personaggio adatto al combattimento a lunga distanza grazie all'utilizzo di pugnali che vengono agitati sempre tramite le abilità psicocinetiche e le permettono non solo di raggiungere i nemici più lontani ma anche di infliggere danno ad area.

    A differenza di Yuito, Kasane è meno agile ma compensa la minore velocità con la possibilità di tenersi a debita distanza dagli avversari. Oltre a fare la vostra scelta in base alle preferenze relative all'estetica e al tipo di arma utilizzata, vi suggeriamo anche di tenere in considerazione la vostra dimestichezza con i giochi d'azione: Yuito è infatti il personaggio perfetto per chi è meno abile con titoli di questo genere, invece Kasane richiede un pizzico d'abilità extra.

    Alternate gli attacchi

    A prescindere da quale sia il personaggio selezionato, il sistema di combattimento di Scarlet Nexus consiste nella costante alternanza di attacchi standard e di abilità psicocinetiche. Il modo migliore per dare il massimo in battaglia è alternare costantemente le due tipologie d'attacco, le quali dipendono l'una dall'altra: le abilità permettono infatti di controllare gli oggetti dello scenario e di scagliarli con violenza sul nemico, ma l'unico modo per poter utilizzare questi poteri è continuare a colpire l'avversario con degli attacchi normali.

    Nel corso degli scontri non focalizzatevi inoltre sul solo grilletto destro, il quale attiva le abilità psicocinetiche "standard", poiché di tanto in tanto è possibile imbattersi anche in oggetti speciali che possono essere utilizzati con la pressione del grilletto sinistro e che, grazie ad un quick time event, permettono di infliggere molti più danni. Ovviamente non è importante solo l'attacco e, a questo proposito, è bene imparare il prima possibile a padroneggiare il sistema di schivata: in questo modo (e con le giuste abilità, di cui parleremo dopo) è possibile effettuare dei letali contrattacchi ed evitare di utilizzare continuamente dei consumabili per ripristinare la salute persa a causa dei colpi subiti.

    Sfruttate le abilità dei compagni

    Per avere successo negli scontri di Scarlet Nexus occorre non solo avere una certa dimestichezza con il combat system, ma anche utilizzare costantemente le abilità dei compagni. Nel gioco non si può infatti prendere direttamente il controllo degli alleati, ma in qualsiasi momento è possibile attivare con una semplice combinazione di tasti una delle loro abilità speciali, le quali possono avere una grande utilità in battaglia e fare la differenza.

    A tal proposito, non lasciatevi mai sfuggire l'opportunità di migliorare il legame con ciascuno dei compagni: nel gioco esiste un livello che indica quanto è profondo il rapporto con ognuno degli alleati e al penultimo livello, ovvero il cinque, è possibile aumentare la durata dell'abilità di quello specifico personaggio. Per migliorare questo rapporto non dovete fare altro che interagire con questi NPC durante le vostre visite alla base tra una missione e l'altra.

    Acquistate i potenziamenti

    In Scarlet Nexus esiste un vero e proprio albero delle abilità che prende il nome di Mappa neurale e nel quale il giocatore può spendere i PN accumulati per sbloccare una serie di potenziamenti il cui posizionamento all'interno della pagina è diverso in base al personaggio selezionato. Tra i potenziamenti che vi consigliamo di acquistare c'è sicuramente il Doppio salto, grazie al quale il protagonista può effettuare un secondo salto a mezz'aria utile non solo per le fasi esplorative ma anche nel corso dei combattimenti, poiché permette di muoversi più agilmente. Non meno importante è Attacco con schivata perfetta, ovvero l'abilità che dà al personaggio la possibilità di effettuare una schivata per poi punire il nemico con un potente attacco. Un altro power-up da non sottovalutare è poi Rimbalzo, il quale permette con il giusto tempismo di non finire al tappeto e restare per una manciata di secondi esposti ai colpi nemici.

    Molto importanti sono infine gli slot della Mappa neurale che aumentano la capacità di plug-in nella schermata di equipaggiamento, poiché ottenere il massimo numero di slot è il modo perfetto per accumulare potenziamenti che migliorano vari parametri del personaggio e lo rendono più letale in battaglia.

    Non vendete i dati

    Nelle prime ore di Scarlet Nexus inizierete ad accumulare dei dati, una sorta di valuta di gioco che almeno all'apparenza non sembra avere un'utilità. Non lasciatevi ingannare dall'apparenza però, poiché questi oggetti sono preziosi e non andrebbero venduti presso uno dei vari mercanti, i quali sono disposti ad acquistarli in cambio di denaro.

    Nel corso della storia, infatti, vi verrà dato il modo di effettuare degli scambi e di donare questi dati per ricevere oggetti e altri gadget speciali, i quali non possono essere ottenuti in altro modo. Non fate quindi l'errore di liberarvi di questa valuta prima del previsto e accumulatela per poi spenderla a tempo debito.

    Non sottovalutate il salvataggio

    In Scarlet Nexus è stato implementato un sistema di salvataggio automatico al quale però i giocatori non dovrebbero affidarsi completamente, soprattutto nel caso in cui volessero portare avanti parallelamente due diverse partite per vivere l'avventura sia dal punto di vista di Yuito che dal punto di vista di Kasane.

    Non sarebbe piacevole ritrovarsi con il salvataggio automatico cancellato per via di un errore o di una distrazione, quindi è consigliabile effettuare periodicamente dei salvataggi manuali in due slot differenti. A prescindere dalla gestione dei progressi e della possibilità di perderli, sarebbe il caso di salvare ogni volta che ci si imbatte nell'NPC che lo permette: interagire con questo personaggio per registrare i progressi permette infatti all'intera squadra di ripristinare completamente i punti salute, così che non si debbano utilizzare consumabili che potrebbero tornare utili in un secondo momento.

    Che voto dai a: Scarlet Nexus

    Media Voto Utenti
    Voti: 23
    7.7
    nd