Shenmue 3: guida e trucchi per affrontare l'avventura di Ryo Hazuki

Diciotto anni dopo l'ultima sua apparizione, Ryo torna con il terzo episodio della serie Shenmue: ecco alcuni consigli per iniziare a giocare.

guida Shenmue 3: guida e trucchi per affrontare l'avventura di Ryo Hazuki
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • PS4 Pro
  • A ben 18 anni di distanza dalla pubblicazione del secondo capitolo, Yu Suzuki torna a far sognare i fan proponendo loro il terzo episodio di Shenmue (su Everyeye.it trovate la recensione di Shenmue 3), sequel della serie realizzato solo ed esclusivamente grazie al contributo dei numerosi appassionati sparsi in tutto il mondo, i quali hanno finanziato il progetto attraverso la campagna di raccolta fondi conclusasi con successo su Kickstarter. Se prima di gettarvi a capofitto nella nuova avventura con protagonista Ryo Hazuki volete scoprire qualche nozione di base sulle meccaniche di gioco, allora siete nel posto giusto.

    Non correte troppo

    In Shenmue III ci si ritrova spesso a spostarsi da un punto all'altro e, fortunatamente, viene in aiuto del giocatore la possibilità di effettuare una rapida corsa (che si attiva tramite la pressione del grilletto destro, ovvero R2 su PlayStation 4 e RT nel caso utilizziate il controller Xbox su PC) che rende i viaggi di Ryo Hazuki molto più rapidi, ma ad un costo.

    Sebbene infatti lo scatto velocizzi sensibilmente i movimenti del protagonista ed eviti quindi lunghi tempi morti, bisogna anche tenere in conto che correre troppo rischia di incidere negativamente sulla salute di Ryo.

    Maggiori sono le distanze percorse correndo, maggiore è la riduzione subita dall'indicatore della salute del protagonista. Quest'ultima decresce anche camminando normalmente, seppur in questo caso la fatica abbia un impatto minore sulla salute. Dal momento che aggirarsi per il mondo di gioco con la salute ridotta in maniera più o meno importante potrebbe fare in modo che anche situazioni non particolarmente difficili vi siano letali, è meglio porre rimedio il prima possibile. Per ripristinare l'indicatore della salute di Ryo vi basta semplicemente mangiare qualcosa, così da poter essere pronti a qualsiasi evenienza.

    Tornate in forze

    Come accennato sopra, in Shenmue III il giocatore deve preoccuparsi di dare del cibo a Ryo con una certa costanza, così da tenere sempre alto il valore della salute. Inizialmente potrebbe risultare fastidioso procurarsi del cibo ed utilizzarlo per ripristinare i parametri vitali del protagonista, ma proseguendo nell'avventura vi abituerete a tale azione.

    Il consiglio che possiamo darvi per non avere la costante preoccupazione di restare senza alcun alimento nell'inventario è quello di accumulare un bel po' di denaro e darsi allo shopping sfrenato in uno dei general market sparsi in giro per la mappa. In questi negozi vi verrà data la possibilità di acquistare oggetti curativi in grado di ripristinare dai 300 ai 900 Punti Vita. Nelle fasi avanzate di gioco potreste poi non avere più accesso ai general market e, in questo caso, a salvarvi la vita saranno le farmacie, i cui commessi vi permetteranno di acquistare gli oggetti che faranno al caso vostro.

    Andiamo a lavorar

    Che vogliate acquistare del cibo, completare una particolare quest, giocare in una sala giochi o fare compere, in Shenmue III avrete costantemente bisogno di discrete somme di denaro per soddisfare i bisogni di Ryo Hazuki. Per semplificarvi la vita potrete concentrarvi su alcune attività che vi daranno accesso sin dai primi momenti di gioco ad un bel gruzzoletto, che potrà essere poi investito nel gioco d'azzardo. Ma procediamo con ordine.

    Nella prima fase dell'avventura vi suggeriamo infatti di darvi al taglio della legna. Questo lavoretto, che può essere svolto al Villaggio Bailu, vi permetterà di ottenere ogni volta 70 yuan. Sappiamo che si tratta di una cifra risibile, ma ripetere più volte l'attività vi consentirà di creare un piccolo capitale che vi tornerà indispensabile in un secondo momento.

    Per iniziare ad accumulare denaro dovrete parlare con Tao Guanzhong al Tao Get Store, il quale vi chiederà di tagliare un po' di legna. Cercate di accumulare circa 300 yuan per acquistare dei gettoni presso lo stand di Zhong Ziliu e procuratevi dall'Indovino un oggetto portafortuna, che vi darà una marcia in più per circa due ore nel gioco d'azzardo basato sui colori. Così facendo potrete ottenere un bel po' di denaro per un periodo di tempo limitato, al termine del quale vi toccherà di nuovo fare visita all'Indovino.

    Ho i pugni nelle mani

    Nonostante non sia una componente onnipresente del gameplay di Shenmue III, il combattimento corpo a corpo è un elemento molto importante. I pochi scontri presenti nel gioco potrebbero infatti risultarvi frustranti se non avrete adeguatamente preparato il protagonista facendolo salire di livello e appreso correttamente alcune meccaniche come la schivata e la parata.

    A differenza dei precedenti capitoli, questa volta Ryo non può schivare con la pressione di un apposito tasto, ma è comunque possibile evitare gli attacchi del nemico semplicemente spostando al momento giusto la levetta analogica sinistra nella direzione desiderata. Ad essere inedito è invece il tasto dedicato alla parata, azione decisamente utile nel corso degli scontri e della quale non dovreste abusare.

    Sarete in grado di far assorbire al buon Ryo qualche colpo tenendo premuto il tasto del blocco, ma non ci vorrà molto prima che la sua guardia si spezzi lasciando all'avversario una finestra d'attacco perfetta per metterlo al tappeto. Se volete ottenere il massimo dai combattimenti del gioco vi suggeriamo di imparare molto bene i tempi necessari all'esecuzione di una schivata perfetta, poiché in questo modo attiverete uno slow motion temporaneo durante il quale potrete sferrare un potente colpo.

    Di tanto in tanto è bene anche fare una capatina al dojo situato proprio nei pressi della casa di Shenua, così da migliorare le statistiche di Ryo e aumentarne la salute massima di pari passo con l'avanzare del suo livello.

    Viaggio rapido

    A differenza di altri titoli open world, in Shenmue 3 non esiste un vero e proprio sistema di viaggio rapido, sebbene si possa in alcuni momenti specifici attivare uno spostamento istantaneo. Parliamo per la precisione delle missioni assegnatevi da un NPC che richiedono di essere in un luogo della mappa in un orario preciso della giornata e di quando, nel corso della notte, è possibile ritornare subito a casa di Shenua.

    In entrambi i casi vi accorgerete dell'opportunità di attivare questo spostamento rapido tramite la comparsa di un'icona con un piccolo omino saltellante nell'angolo in basso a destra dello schermo e in corrispondenza del tasto triangolo su PlayStation 4 (Y sul controller Xbox). In queste circostanze vi basterà quindi premere il tasto corrispondente all'azione e selezionare la destinazione per avviare lo spostamento.

    Che voto dai a: Shenmue 3

    Media Voto Utenti
    Voti: 58
    6.7
    nd