Shin Megami Tensei V: guida e trucchi per sopravvivere nel mondo dei demoni

Quello di Da'at è un mondo pieno di mostri e insidie di ogni tipo, pertanto i nostri trucchi e suggerimenti potrebbero semplificarvi la vita.

Shin Megami Tensei V: guida e trucchi per sopravvivere nel mondo dei demoni
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Annunciato nel 2017 e successivamente scomparso dai radar, Shin Megami Tensei V è infine approdato su Nintendo Switch per far vivere ai giocatori un'intensa epopea volta a stabilire i destini di uomini, divinità, angeli e demoni (per tutti i dettagli consultate la nostra recensione di Shin Megami Tensei V). Trattandosi di un titolo piuttosto impegnativo, come imposto dalla tradizione di casa Atlus, abbiamo preparato per voi una manciata di suggerimenti che potrebbero semplificarvi la vita e permettervi di domare una bestia tanto selvaggia e ribelle. Pertanto, prima ancora di calarvi nei panni dei Nahobino protagonista di SMT V prendete qualche appunto per affrontare al meglio l'ultimo grande JRPG del 2021!

    Stabilite in partenza il percorso da seguire

    A differenza di quanto avveniva nel terzo episodio della serie (a proposito, qui trovate la nostra recensione di Shin Megami Tensei III: Nocturne HD Remaster), dove tutto era appunto manuale, quando il Nahobino sale di livello le sue statistiche migliorano in automatico, garantendogli una crescita abbastanza uniforme e scongiurando il rischio che questi possa trascurare uno dei vari parametri. Tuttavia, con l'aumento di livello questi riceve anche dei punti extra da assegnare e investire personalmente nelle statistiche in cui l'utente vorrebbe far specializzare il proprio alter-ego. A ragion veduta, il nostro consiglio è quello di scegliere anzitempo se percorrere la via del guerriero o quella del mago.

    Nel primo caso, è importante investire i punti ricevuti a ogni level up sulle statistiche Forza e Agilità, in modo da aumentare a dismisura le probabilità di portare a segno dei colpi critici (che, tra le altre cose, garantiscono persino dei turni extra). Dovreste anche considerare l'idea di acquistare i cinque Miracoli di Maestria Fisica non appena questi diverranno disponibili, in quanto questi donano dei notevoli bonus. Qualora decidiate invece di tramutare il Nahobino in uno stregone, il parametro da migliorare è il più possibile è naturalmente quello della Magia, e non dimenticatevi di acquistare i cinque Miracoli di Maestria Onnipotente per ottenere tutta una serie di abilità impossibili da riflettere.

    Non sottovalutate il valore dei buff e debuff

    Se è vero che un RPG non potrebbe essere considerato tale senza una manciata di stati alterati, durante le tantissime ore trascorse in compagnia di Shin Megami Tensei V abbiamo notato che questo tende a creare pochissime situazioni in cui il loro utilizzo si rivela vitale. È fondamentalmente questo il motivo per cui vi consigliamo di non edificare le vostre strategie di attacco sulle abilità finalizzate a sfruttare gli effetti di stato. Dimenticandole completamente per far spazio a skill di tutt'altra natura potreste ad esempio munire il Nahobino e i suoi demoni di abilità di buff e debuff, che nel mezzo delle boss fight possono anche fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta.

    Nella prima parte della campagna può tornare utile avere in squadra degli alleati in grado di ridurre la potenza di attacco e la difesa dei nemici, poiché solitamente i boss hanno ingenti quantitativi di HP e soprattutto sono dotati di una forza notevole. Affrontandoli senza abilità di buff e debuff finireste invece per usare tutti i vostri MP per curarvi e tenere in vita la squadra, con la concreta possibilità di non riuscire a vincere in tempo. Al contrario, nella fase finale del gioco si sbloccano le preziose skill Debilitate e Luster Candy, che rispettivamente depotenziano tutte le statistiche degli avversari e migliorano quelle dell'intero party: tenendo presente che i boss di Shin Megami Tensei V hanno raramente accesso a Dekaja o Dekunda, che appunto rimuovono buff e debuff, non solo non dovrete preoccuparvi di rinnovarli costantemente, ma un loro sapiente utilizzo saprà sempre spianarvi la strada verso la vittoria.

    Le sidequest fanno accumulare tanti punti exp

    Come spiegato nella mini-guida su come aumentare velocemente il livello dei demoni, Kushi Mitama e Ara Mitama, una volta sconfitti, lasciano cadere dei consumabili che permettono di incrementare i punti esperienza del Nahobino e del suo team. Tuttavia, anziché dedicarvi al farming compulsivo, potreste considerare l'idea di esplorare da cima a fondo tutte le varie aree visitate e completare di volta in volta le missioni secondarie proposte, che appunto rappresentano una grande fonte di esperienza e non risultano nemmeno troppo faticose.

    Nel caso completiate un'area nella sua totalità e vi sentiate ancora non del tutto pronti, potreste sempre sfidare dei demoni con un livello più alto del vostro e dar loro battaglia finché non sarete alla pari. Certo, si tratta di un metodo alquanto rischioso, ma l'elevato tasso sfida non solo garantisce delle ricompense migliori, ma per di più scaccia la noia che potrebbe insorgere nelle ore di grinding spese in mezzo a nemici di livello medio-basso.

    Spendente la Gloria con parsimonia

    Raccogliendo Amalgame in overworld o riportando i Miman da Gustave, durante la vostra avventura vi capiterà di accumulare una marea di punti Gloria, ossia la valuta con cui è possibile sbloccare le Abilità passive del personaggio principale. Vi saranno comunque dei momenti in cui non avrete abbastanza Gloria per ottenere tutte le skill desiderate, ragion per cui vi suggeriamo di spenderla con parsimonia sin dal principio e di acquistare man mano soltanto i Miracoli che a prima vista si sembreranno più utili e interessanti, come ad esempio quello che permette di recuperare il 50% degli HP e MP massimi ad ogni level up. Un'abilità che durante le lunghe fasi esplorative scongiurerebbe la necessità di ricorrere a oggetti curativi o comunque di tornare all'Isola Tennozu per rimettere in sesto la squadra.

    Negoziate il più possibile

    Se è vero che il Compendio e la fusione tra demoni diversi consentono di ottenere creature più forti e sempre diverse, i prezzi di Sophia possono risultare talvolta folli ed esagerati. Pertanto, anziché sperperare il vostro denaro, vi suggeriamo di cercare da soli i demoni necessari per le fusioni e di convincerli a unirsi alla vostra squadra attraverso la fase di Negoziazione.

    A volte potranno volerci diversi tentativi, ma insistendo tornerete a casa con la creatura desiderata e senza separarvi nemmeno da una singola moneta! Ricordatevi inoltre di parlare anche ai demoni di livello superiore al vostro, poiché nel caso riusciate a completare la Negoziazione, non appena il vostro livello salirà questi ultimi si uniranno immediatamente al vostro esercito demoniaco.

    Che voto dai a: Shin Megami Tensei V

    Media Voto Utenti
    Voti: 12
    6.6
    nd