Splatoon 2: Guida e consigli, strategie per affrontare tutte le modalità

Quante modalità competitive ci sono in Splatoon 2? In cosa consistono? Qual è il miglior modo per affrontarle?

Splatoon 2: Primi Passi
VideoTutorial: Nintendo Switch
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Nelle precedenti puntate abbiamo imparato le basi dello splattatutto di casa Nintendo: cosa sono le abilità, come si ottengono, cambiano e applicano ai capi d'abbigliamento, e quali sono i migliori loadout (combinazioni di abilità e armi) da utilizzare in combattimento. Ora è giunto il momento di mettere in pratica tutti questi insegnamenti gettandosi nella mischia delle modalità online competitive offerte da Splatoon 2. Se vi state avvicinando per la prima volta al gioco, allora dovrete necessariamente iniziare con la Mischia Mollusca, l'unica modalità affrontabile nella sezione Partita Amichevole. Dopo aver preso dimestichezza con le meccaniche e, soprattutto, aver raggiunto il livello 10, potrete accedere alle Partite Pro, dove i giocatori si affrontano per salire di rango. Questa categoria include ben quattro differenti modalità: Zona Splat, Torre Mobile, Bazookarp e Vongol Gol. Primeggiare in ognuna di esse richiede bravura e tanto allenamento ma, come sempre accade in questi casi, risultano fondamentali anche un loadout e una strategia all'altezza. A tal proposito vi forniremo alcuni consigli su come affrontare al meglio ognuna delle modalità multiplayer offerte. Tenete sempre a mente, in ogni caso, che il meta di Splatoon 2 è molto fluido e si piega facilmente alle esigenze di tutte le tipologie di giocatori. Fate tesoro dei consigli che vi daremo, ma non abbiate paura di sperimentare!

    Partita Amichevole

    Mischia Mollusca
    Le mischie mollusche sono battaglie 4 contro 4 nelle quali l'obiettivo è quello di conquistare il territorio ricoprendolo d'inchiostro. La squadra che imbratta più terreno vince la partita. In questa modalità, dovete fare di tutto per rimanere in vita. Può sembrare un consiglio banale, ma in realtà non lo è, ed è importante capire in che modo la vostra morte può cambiare la dinamica di una partita. Innanzitutto, se ciò accade, non potete più difendere la zona che stavate occupando. I nemici potranno così imbrattare il pavimento generando nuove zone in cui nuotare e, ancora più importante, ottenere ulteriori punti.

    Allo stesso tempo, se siete fuori gioco smettete accumulare punti a vostra volta, peggiorando ulteriormente la situazione. Tutto ciò, ovviamente, è valido anche per i vostri nemici, ma dovete cercare di resistere alla tentazione di attaccarli sempre e comunque. Scegliete le vostre battaglie in maniera saggia, ritiratevi se è necessario, anche se ciò significa cedere la zona che stavate controllando: non è un grosso problema se siete vivi, poiché potete tranquillamente spostarvi in un altro posto e imbrattare quello. Se siete morti, non potete fare nulla per molti secondi. Il campo di battaglia in Splatoon 2 è dinamico, specialmente nelle Mischie Mollusche: potete cambiarlo a vostro piacimento. Aggirateli, create nuovi percorsi in cui nuotare e pensate prima ad imbrattare il pavimento - in fondo è questo l'obiettivo della modalità. Quando siete certi di poter vincere la battaglia, allora è il momento giusto per attaccare, eliminare il nemico e imbrattate l'area che controllava. In questa modalità, visto che l'obiettivo principale è quello di verniciare il suolo nel più breve tempo possibile, il nostro consiglio è quello di impiegare armi che spruzzano tanto inchiostro con elevata cadenza, come l'Aerografo, gli Sparacolore Recluta e Logo, il Repopler Duplo e gli N-Zap 85 e 89.

    Aerografo e N-Zap 85, in particolare, posseggono l'arma secondaria Appiccibomba che, una volta attaccata ad una superficie genera un'esplosione d'inchiostro che imbratta rapidamente ampie porzioni di pavimento. Un effetto simile e altrettanto efficace può essere generato anche dallo Sparacolore Recluta con la sua secondaria Bomba Splash, che esplode al contatto spruzzando vernice in ogni direzione. Nelle mischie mollusche vi consigliamo di optare per abilità come Velocità Nuoto +, visto che c'è tanto inchiostro in cui nuotare, e Ricarica Special +, poiché imbrattando il suolo ricaricherete l'arma speciale ancora più velocemente.

    Partite Pro

    Zona Splat
    In Zona Splat, le due squadre devono contendersi il controllo delle zone presenti nella mappa (e non della totalità della stessa come richiesto nelle mischie mollusche). L'obiettivo è quello di ricoprirle con l'inchiostro della propria squadra per sottrarle agli avversari. La prima cosa che dovete fare all'inizio della partita è dirigervi verso la zona centrale e conquistarla. In questo modo otterrete fin da subito un piccolo vantaggio tattico e comincerete già a ricaricare le speciali. Cercate in ogni caso di non sprecare troppa vernice. Impiegatela solamente per occupare le zone e le aree immediatamente adiacenti ad esse. Quest'ultimo aspetto è fondamentale: per difendere al meglio una zona è fondamentale controllare anche l'area attorno ad essa.

    Cercate inoltre di creare dei percorsi di collegamento tra una e l'altra, così da spostarvi rapidamente sia per difenderle che per attaccarle. Molti giocatori tendono ad occupare le zone dall'interno verniciandole con rulli, pennelli e altre armi capaci di cospargere inchiostro in gran quantità. Noi, tuttavia, vi consigliamo di attaccare una zona rimanendo all'esterno della stessa. Posizionatevi oltre i suoi confini e lanciate inchiostro e bombe verso l'interno: in questo modo eviterete l'affollamento che si viene a creare nel bel mezzo della zona e colpirete i nemici che stanno cercando di occuparla dall'interno. Anche in questa modalità vale la regola illustrata precedentemente: se siete in inferiorità numerica, è meglio ritirarvi piuttosto che morire. Lasciare la zona e dirigervi verso un'altra è molto meglio che venire eliminati e rimanere inattivi per molti secondi. Con questo non stiamo dicendo che dovete giocare in maniera eccessivamente difensiva, poiché splattare i nemici è essenziale. Cercate però di creare le giuste condizioni per aumentare le probabilità di vincere uno scontro. A tal proposito sono utilissime armi come Blaster Rapido, Aerografo e Splasher, poiché sono ottime sia per eliminare i nemici che per occupare e tenere al sicuro le zone. Le abilità da associare ai propri gear in Zona Splat sono senza ombra di dubbio Eco-colore Princip., per evitare di rimanere a corto di vernice sul più bello, e Scarpe Impermeabili, utili per muoversi rapidamente sull'inchiostro avversario.

    Torre Mobile
    In Torre mobile vince la squadra che riesce a far avanzare la torre alla meta avversaria. Per fare ciò, bisogna posizionarsi sulla sua sommità e mantenerne il controllo. Gli attacchi dei nemici arrivano principalmente dal basso, nella maggior parte dei casi con l'ausilio di Bombe Splash, Appicicabombe e Lanciarazzi. Il trucco per resistere a questa tipologia di attacchi è utilizzare gear con abilità quali Antiesplosione, per ridurre i danni subiti, e Scarpe Impermeabili, grazie alla quale manterrete una buona mobilità sulla torre anche se è interamente cosparsa di inchiostro nemico. Se invece dovete conquistare la torre in mano ai nemici, allora sarete voi a doverli letteralmente bombardare con le medesime armi sopramenzionate. A tal proposito equipaggiate abilità come Eco colore principale ed Eco colore secondario, così consumerete meno vernice mentre sparerete con l'arma primaria o lancerete bombe e razzi. Cercate però di non attaccare mai la torre da soli o in inferiorità numerica, altrimenti il rischio di fallire è elevato. Aspettate i vostri compagni e fatelo assieme, meglio se da differenti direzioni così da mandare in confusione la squadra avversaria. Se un vostro compagno di squadra riesce a salire sulla torre e a prenderne il controllo, non seguitelo. In questi frangenti è meglio restare giù, spruzzare la base con il vostro inchiostro e tenere impegnati i componenti avversari prima che riescano ad arrampicarsi nuovamente sulla torre. In questo modo continuerà ad avanzare indisturbata, permettendovi di guadagnare metri preziosi. Se invece siete voi ad avere il controllo della torre, sfruttate ogni volta che potete il palo al centro per ripararvi dagli attacchi nemici e tenete sempre la sommità colorata con la vostra vernice.

    Se siete in inferiorità numerica e gli attaccanti sono troppi, è meglio scendere dalla torre piuttosto che morire. In questo modo potete riunirvi subito ai vostri compagni per tentare un nuovo assalto. Siete liberi di utilizzare l'arma che ritenete più opportuna, assicuratevi soltanto che abbia Bomba Splash, Appiccicabomba, Lanciarazzi oppure Mina tra le armi secondarie e speciali, poiché sono essenziali durante gli attacchi alla torre. Esempi: Blaster rapido, Repolper Duplo, N-Zap 85. Si rivelano molto efficaci anche i Rulli, specialmente il Rullo Dinamo Dorato.

    Bazookarp
    Bazookarp prende il suo nome dall'omonima arma, oggetto della contesa tra le due squadre. In questa modalità si aggiudica la vittoria la squadra che, dopo averla rubata, riesce a trasportare questa singolare bocca da fuoco alla meta avversaria. Come tutte le Partite Pro, anche in questa la collaborazione è fondamentale. Quando un vostro compagno riesce a conquistare il Bazookarp dovete supportarlo difendendolo dagli attacchi nemici e creando per lui un percorso d'inchiostro sul quale può muoversi più velocemente verso la meta. Se siete invece voi ad imbracciare l'arma, non avanzate mai da soli e aspettate il supporto dei vostri compagni, specialmente se non c'è nessun percorso di vernice tracciato. Queste regole valgono anche al contrario: se il Bazookarp è nelle mani della squadra nemica, oltre a concentrare il fuoco su chi lo trasporta, pensate anche a cancellare il percorso dinanzi a lui per rallentare la sua avanzata. Quando l'arma è a terra, potrebbe essere un'ottima idea disegnare un percorso prima di raccoglierla, così da avere già una parte di strada spianata. Se invece è incustodita in un punto molto vicino alla vostra base, piuttosto che cominciare l'avanzata verso la meta nemica, è ben più saggio raccoglierla ed effettuare un super salto oltre i confini della mappa: in questo modo la sua posizione viene resettata al centro dello stage. Per quanto riguarda le armi, vi consigliamo di utilizzare l'Aerografo élite per ricoprire d'inchiostro quanta più area di gioco possibile.

    Accoppiandolo con le abilità Velocità movimento + e Velocità nuoto +, raggiungerete la meta avversaria in un battibaleno. Si rivelano utili anche armi rapide e potenti in grado di eliminare velocemente il nemico che trasporta il Bazookarp: a tal fine, faranno al caso vostro lo Splasher, il Marker oppure, a patto che vi avviciniate abbastanza, il Blaster Lunar. Quando è carico al massimo il Bazookarp spara un colpo potentissimo che esplode quando colpisce qualcosa. La miglior arma da utilizzare in combattimento, com'è facile immaginare, è proprio il Bazookarp, ma purtroppo non sarà sempre tra le vostre mani.

    Vongol Gol
    In Vongol gol l'obiettivo è quello di raccogliere le vongole sparse per il livello, dirigersi verso la base avversaria, abbattere la barriera del canestro, e spararle al suo interno. La prima squadra che arriva a 100 punti vince. In questa modalità, a farla da padrone, sono le armi a ripetizione. Queste permettono di creare rapidamente un percorso verso le vongole e allontanarsi rapidamente creando una via di fuga. In Vongol Gol ogni membro della squadra deve ricoprire un ruolo ben preciso: difensore, collezionista di vongole, attaccante e supporto. Ci sono solo due momenti della partita in cui dovete riunirvi per svolgere lo stesso compito:
    • Quando la squadra nemica lancia una Super Vongola (ottenuta combinando 10 vongole) e distrugge la barriera del vostro canestro. Quando ciò avviene, dovete concentrarvi tutti quanti, nessuno escluso, sui nemici. Splattateli il più velocemente possibile e interrompete il lancio delle vongole. Utilizzate armi munite di fuoco secondario come Nebbia Tossica, Pioggia d'Inchiostro, Robo-Bomba e Bomba Splash, particolarmente indicate quando c'è da dar fastidio e interrompere i lanci avversari.
    • Quando è la vostra squadra a rompere la barriera del canestro avversario. Dovete convergere tutti nello stesso punto e lanciare il maggior numero di vongole nel più breve tempo possibile, poiché la barriera dopo poco si rigenera. In questi frangenti risultano molto utili armi secondarie di tipo difensivo, come l'Armatura d'inchiostro posseduta da N-Zap 85, poiché vi permette di resistere più a lungo ai colpi che vi infliggono i difensori. Se il vostro compito è quello di trasportare la Super Vongola e distruggere la barriera avversaria, vi consigliamo di utilizzare un'arma con la secondaria Cromosfera, come il Triplete Compatto.

    Rende i vostri movimenti più rapidi e vi protegge dagli attacchi, che inevitabilmente verranno concentrati su di voi.
    Ci sono poi altri piccoli trucchetti da tenere bene a mente. Ogni vongola messa a segno garantisce 3 punti. Se ne lanciate 9, guadagnate 27 punti. La Super Vongola, composta da 10 vongole, vale solo 20 punti. Per questo motivo, non collezionate mai la decima. Lasciate questo compito solo ed esclusivamente al componente della squadra che prima abbiamo identificato come il collezionista. A lui spetta il compito di distruggere la barriera con la Super Vongola, mentre tutti gli altri fanno punti. Quando si viene splattati, tutte le vongole in possesso cadono a terra e possono essere raccolte dagli avversari. Per questo, ancora una volta, vi consigliamo di morire il meno possibile: meglio fuggire e conservare le vongole, piuttosto che morire e regalarle agli altri. Segnaliamo, inoltre, che nella forma calamaro le vongole vengono nascoste, impedendo al nemico di sapere quante ne avete. Se a questo aggiungete anche l'abilità Calamaro Ninja, diventate praticamente impossibili da tracciare quando nuotate. Attenzione però, ciò non vale per la Super Vongola: è sempre visibile!

    Partite di lega e Splatfest
    Quelle appena descritte rappresentano le modalità cardine dell'esperienza multiplayer offerta da Splatoon 2. Esse, tuttavia, vengono impiegate anche per dare forma ad altre competizioni ed eventi, come le Partite di Lega e lo Splatfest. Le Partite di Lega consentono ai giocatori di combattere insieme ai propri amici, in coppia o in una squadra da quattro, per scalare la classifica di lega. Si svolgono su un periodo di due ore, o finché non cambiano gli scenari. Il punteggio dipende dalle vittorie e sconfitte registrate durante questo periodo. Vi sono due modi per unirsi a queste battaglie 4 su 4: i giocatori posso iscrivere un amico e formare una coppia e poi essere uniti a un'altra coppia, o collegarsi con tre amici per formare un team completo da quattro. Una volta creati i team, i giocatori competono nelle modalità Partita Pro, per le quali valgono tutte le regole e i consigli che abbiamo già descritto sopra. Per accedere alle Partite di Lega è necessario possedere un grado pari almeno a B- in una qualsiasi delle Partite Pro. In ogni caso, le Partire di Lega non influenzano il grado del giocatore, limitandosi ad assegnare un rating specifico alle squadre riferito al periodo in cui sono attive.

    Lo Splatfest, invece, è un evento speciale a tema che si svolge su base irregolare e presentato dal duo pop Off the Hook, composto da Pearl e Marina. Ogni volta che si svolge un nuovo Splatfest, piazza Coloropoli viene addobbata per l'occasione. I partecipanti si dividono in due squadre e si affrontano in battaglie 4 contro 4 per un periodo limitato. Ogni festival ha un tema diverso e i giocatori sono liberi di scegliere da che parte stare! Torta o gelato, gatti o cani, il tema cambia ogni volta. Lo Splatfest è caratterizzato da un ranking system tutto suo. Il punteggio finale è basato su popolarità e numero di vittorie. Al termine, in base ad esso, i giocatori riceveranno un certo quantitativo di Super Molluschi. Questi preziosi oggetti, di cui abbiamo già parlato della guida alle Abilità, servono ad aumentare il numero di slot abilità dei gear oppure a resettare le abilità già assegnate. Tutte le partite degli Splatfest si svolgono nella modalità Mischia Mollusca.

    Multiplayer Cooperativo

    Salmon Run
    Splatoon 2 non è solo multiplayer competitivo. Il titolo di Nintendo offre anche una modalità multiplayer di tipo cooperativo per 2-4 giocatori, chiamata Salmon Run. Può essere giocatori sia in locale che online. In quest'ultimo caso è attiva solo in determinate fasce orarie. In Salmon Run gli Inkling devono cooperare per sopravvivere a tre ondate di nemici Salmonoidi e raccogliere uova di pesce. Le ondate diventano via via sempre più ostiche, quindi la comunicazione è fondamentale, soprattutto contro i Gran Salmonoidi! Questi bestioni, a tutti gli effetti dei mini-boss, lasciano cadere uova d'oro da depositare in un cestino fino a raggiungere una quota prefissata. Di Salmon Run ne abbiamo parlato in maniera estensiva in un articolo dedicato.

    Che voto dai a: Splatoon 2

    Media Voto Utenti
    Voti: 101
    8.2
    nd