PSPLUS

Star Wars Battlefront 2 gratis su PS4: guida e trucchi per giocare

Avete appena iniziato a giocare a Star Wars Battlefront 2? In questo caso ecco alcuni consigli e suggerimenti utili per apprendere le meccaniche di base.

guida Star Wars Battlefront 2 gratis su PS4: guida e trucchi per giocare
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • A rendere ancor più ricco il mese di giugno 2020 per tutti gli abbonati PlayStation Plus, che hanno già avuto con un piccolo anticipo la possibilità di scaricare gratis Call of Duty WWII, è arrivato anche Star Wars Battlefront 2. Lo sparatutto targato EA DICE arriva quindi nel catalogo del servizio Sony, a distanza di poche settimane dall'abbandono del supporto continuo e gratuito grazie al quale ha ricevuto una quantità notevole di mappe, personaggi e modalità. Dal momento che il titolo ha subito grosse modifiche dal lancio ad oggi, scopriamo insieme quali sono i consigli più utili sia per chi si sta approcciando al gioco per la prima volta, sia per gli utenti che hanno deciso di salire nuovamente a bordo per fare compagnia ai propri amici.

    Comandi

    Iniziamo con la configurazione predefinita dei tasti, la quale varia in base alla situazione che si sta affrontando in gioco. Bisogna infatti tener conto che solo alcune delle modalità prevedono l'utilizzo di armi da fuoco e nel titolo EA DICE si possono anche utilizzare veicoli, navicelle ed eroi dotati di spada laser.

    Cercate quindi di apprendere il prima possibile lo schema dei comandi così da passare da una situazione all'altra senza risentirne. Non dimenticate inoltre anche che dal menu delle impostazioni è possibile scegliere se attivare la corsa tramite la pressione singola o continua dello stick sinistro.

    Comandi a terra
    • Movimento: Stick analogico sinistro
    • Gestione telecamera: Stick analogico destro
    • Corsa: L3
    • Fuoco/Attacco primario: R2
    • Attacco corpo a corpo: R3
    • Salto: X
    • Interazione/Raffreddamento manuale: Quadrato
    • Accovacciarsi/Schivata: Cerchio
    • Cambio arma: Triangolo
    • Abilità sinistra: L1
    • Abilità destra: R1
    • Abilità centrale: L1 + R1
    • Modalità mira/Fuoco alternativo: L2
    • Scheda abilità del personaggio: Freccia su della croce digitale
    • Ruota delle emote/Frasi: Frecce laterali della croce digitale
    • Cambio visuale: Tenere premuto Freccia giù della croce digitale

    Comandi a bordo di un veicolo
    • Accelerazione/Rollio: Stick analogico sinistro
    • Beccheggio/Imbardata: Stick analogico destro
    • Fuoco: R2
    • Zoom: L2
    • Abilità sinistra: L1
    • Abilità destra: R1
    • Abilità centrale: L1 + R1
    • Visuale posteriore: Frecce laterali della croce digitale
    • Cambio visuale: Freccia giù della croce digitale
    • Uscire dal veicolo: Tenere premuto Quadrato

    Completate la campagna

    Se state avviando Star Wars Battlefront 2 per la prima volta, ci sono ben pochi dubbi su quello che dovrebbe essere il vostro primo obiettivo: portare a termine la modalità Storia. Oltre a raccontare l'appassionante avventura che vede come protagonista Iden Versio, l'abile comandante della Squadra Inferno e servitrice dell'Impero, la campagna rappresenta anche l'occasione perfetta per iniziare ad accumulare Crediti.

    Disporre di denaro in quantità permette infatti di fare un po' di compere nel negozio di gioco, così da aggiungere alla propria collezione numerose emote, skin, frasi e altri oggetti per la personalizzazione di ogni singola classe, navicella o personaggio presente nel titolo. Ricordate di dare un'occhiata alla schermata dei Traguardi nel menu delle Collezioni per scoprire quanti obiettivi ci sono ancora da completare per ottenere Crediti extra.

    Attenti a non scottarvi

    Una delle meccaniche che contraddistinguono Star Wars Battlefront 2 è rappresentata sicuramente dal sistema di raffreddamento delle armi. A differenza dei più classici sparatutto, le armi di questo gioco non hanno un caricatore e possono sparare senza sosta fino a quando l'indicatore che segnala la temperatura dell'arma, il quale appare nella parte bassa dello schermo appena si fa fuoco, non raggiunge valori critici.

    Esistono due diversi modi per procedere al raffreddamento dell'arma e uno di questi è in grado di fornire al giocatore un interessante vantaggio per un breve lasso di tempo. Facendo surriscaldare l'arma (ovvero riempiendo la barra fino a farla diventare rossa) si può attivare un mini-gioco alla pressione del tasto della ricarica molto simile alla ricarica attiva di Gears of War: sulla barra appaiono un segmento blu ed uno dorato e il giocatore deve premere nuovamente il tasto della ricarica quando l'indicatore giunge in corrispondenza di uno di essi. Se si preme il tasto sul segmento dorato si può sparare per un breve lasso di tempo senza curarsi del surriscaldamento dell'arma, invece quello blu riporta la bocca da fuoco allo stato iniziale. Se volete evitare il mini-gioco è comunque possibile premere il tasto della ricarica prima che l'arma si surriscaldi, così che l'indicatore torni allo zero e vi consenta di tornare a sparare.

    Spendete bene i Punti Battaglia

    Altra peculiarità del gameplay di Star Wars Battlefront 2 è la possibilità di accumulare Punti Battaglia durante le partite. Ad ogni azione compiuta ci vengono infatti assegnati dei punti che possono essere spesi al momento della morte per decidere se rientrare con una delle quattro classi predefinite (il cui utilizzo non richiede l'esborso di PB), di un soldato speciale o di un eroe unico. I soldati speciali, che vanno giocati obbligatoriamente in terza persona, possono essere selezionati senza particolari limitazioni e richiedono una cifra piuttosto accessibile rispetto ad eroi come Darth Vader o Luke Skywalker.

    Le leggende della serie, che siano esse appartenenti alla fazione dei buoni o dei cattivi, possono essere utilizzate solo da un giocatore alla volta e sono dotate di abilità incredibilmente efficaci grazie alle quali un giocatore abile può ribaltare le sorti di una partita. Il consiglio che possiamo darvi è quello di gestire sapientemente i punti accumulati e di non sprecarli su classi che, seppur forti, mal si adattano al vostro stile di gioco e vi porterebbero alla morte nel giro di una manciata di secondi.

    TPS o FPS?

    A meno che non stiate utilizzando classi di soldati speciali o eroi dell'universo di Star Wars, in Battlefront 2 è possibile in maniera fluida passare dalla visuale in terza persona a quella in soggettiva. Con la semplice pressione di un tasto si può infatti vivere l'esperienza di gioco da due punti di vista completamente diversi e sta solo a voi decidere quale dei due sia quello più efficace.

    I giocatori di FPS saranno sicuramente più propensi a scegliere la telecamera in prima persona, ma tenete in considerazione che con la visuale in terza persona si può avere un'idea più precisa dell'ambiente che circostante e nelle situazioni più caotiche può dare un vantaggio per quello che riguarda l'individuazione del nemico. Insomma, sperimentate quella che preferite e, perché no, passate da una all'altra in base alle vostre esigenze.

    Gestione classi e gadget

    Ognuna delle classi selezionabili in Star Wars Battlefront 2 (eroi compresi), dispone di una schermata individuale attraverso la quale il giocatore può personalizzare le abilità passive e quelle attive. Le abilità in questione corrispondono alle Carte Miglioramento e alle Carte Abilità, le quali possono sia essere sbloccate che potenziate nel loro effetto tramite la spesa di Punti Abilità.

    A differenza di quanto visto al lancio, ora lo sblocco delle abilità non è più legato alle lootbox e tutti i giocatori possono accedere alle carte che vogliono a patto di disporre dei punti necessari all'acquisto. Ciò significa che per sbloccare le carte di una classe specifica dovrete continuare ad utilizzarla per aumentarne il livello e sbloccare punti abilità da spendere nella sua schermata. Un discorso leggermente diverso riguarda invece le armi, che possono essere sbloccate solo ed esclusivamente completando i Traguardi.

    Allenatevi nel PvE

    Le combinazioni di carte possibili per ciascuna classe sono davvero tante e per mettere in pratica la vostra nuova build potrebbe essere un'ottima idea quella di affrontare qualche partita in cooperativa offline oppure in compagnia di qualche amico.

    Nel gioco sono infatti presenti numerose modalità che permettono di divertirsi da soli o in coop online affrontando orde di nemici controllati dall'intelligenza artificiale e rivivendo alcune delle battaglie storiche viste in una delle pellicole. Cimentarsi nelle modalità PvE può anche essere un buon metodo per comprendere meglio il funzionamento di tutte le modalità e testare le classi speciali che richiedono l'esborso di Punti Battaglia, così da trovarsi preparati nei futuri match contro giocatori reali.

    Accumulate Crediti

    Se avete completato la campagna e non siete soddisfatti dei Crediti messi da parte, allora non possiamo che invitarvi a dare costantemente un'occhiata alle sfide a tempo. Nella schermata di queste missioni, accessibile tramite la scheda "Carriera", è possibile ogni giorno trovare una manciata di mini-obiettivi il cui completamento vi darà immediatamente 500 Crediti: completatene il più possibile ogni giorno e in men che non si dica vi sarà possibile acquistare tutti gli oggetti per la personalizzazione che più vi piacciono nella scheda dedicata ai vari eroi e alle classi.

    Che voto dai a: Star Wars Battlefront 2

    Media Voto Utenti
    Voti: 132
    7.1
    nd