Temtem: guida per iniziare a giocare al Pokemon Like per PC

Temtem è uno dei giochi per PC più popolari delle ultime settimane, merito di uno stile che ricalca quello dei Pokemon.

guida Temtem: guida per iniziare a giocare al Pokemon Like per PC
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Per la gioia di tutti gli amanti dei Pokémon che non sono in possesso di un Nintendo Switch, il team di CremaGames ha appena pubblicato tra gli Early Access di Steam TemTem, un MMO dalla grafica colorata le cui meccaniche ricordano molto da vicino quelle viste nei titoli GameFreak, inclusi i più recenti Spada e Scudo. Se vi siete immersi solo da poco nel mondo dei TemTem, abbiamo per voi una serie di consigli che potrebbero aiutarvi sia nella gestione delle tenere creaturine che durante i complessi scontri tra allenatori.

    Scelta dello starter

    In maniera non dissimile da quanto visto in ogni singolo capitolo di Pokémon (ad eccezione dei più recenti Let's Go Pikachu e Let's Go Eevee), in TemTem inizieremo il gioco selezionando una creatura con la quale iniziare l'avventura tra Crystle (Cristallo), Houchic (Psico) e Smazee (Lotta). Sebbene Houchic disponga di abilità strategiche che forse potrebbero esservi d'aiuto nelle fasi iniziali, non esiste una creatura migliore in senso assoluto, e quindi vi consigliamo di farvi guidare dai sentimenti e selezionare quello che più vi aggrada.

    Sappiate che, a prescindere dalla scelta che farete, nel corso dell'avventura avrete modo di catturare senza particolari problemi tutti e tre i mostri, quindi sceglietene liberamente uno: non pregiudicherete in alcun modo la vostra partita e la possibilità di completare la TemTempedia, ovvero l'equivalente del Pokédex.

    Se proprio non sapete da chi farvi accompagnare nelle prime ore di gioco, vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare un'approfondita guida agli starter di TemTem, così da ponderare con attenzione la scelta iniziale.

    Esperienza non condivisa

    Una delle principali differenze tra Pokémon e TemTem con la quale dovrete fare i conti sin dall'inizio è la totale assenza di una qualche meccanica assimilabile al "Condividi EXP". In poche parole, non importa quante creature siano presenti nella vostra squadra, poiché l'esperienza ottenuta da ciascuna di queste sarà proporzionale al loro contributo in battaglia. Ciò significa che se a combattere saranno solo due dei vostri sei TemTem attivi, saranno solo loro a ricevere Punti Esperienza e, di conseguenza, a salire di livello.

    È quindi molto importante decidere quali mostriciattoli schierare in campo e, soprattutto, fare in modo che nessuno rimanga troppo indietro rispetto agli altri. Potrebbe infatti capitare che nel corso di uno scontro le vostre creature più forti vengano messe KO e, se le restanti non avranno raggiunto un livello adeguato, la sconfitta sarà sostanzialmente assicurata.

    Esattamente per i motivi elencati sopra, trascorrere molto tempo nella modalità cooperativa potrebbe rappresentare un problema. Giocando al fianco di un amico infatti, potrete schierare un solo TemTem alla volta e la crescita del vostro team sarà molto più lenta del normale. Ciò non significa che si debba evitare di giocare in coop, ma è sicuramente bene dedicarsi anche a qualche sessione di gioco in solitaria per permettere a tutti i propri mostri di crescere allo stesso modo. Va precisato che in un punto specifico dell'avventura avrete accesso ad un accessorio chiamato Coward's Cloak (Mantello del Codardo) che attiverà il "Condividi EXP" su un solo TemTem della vostra squadra, così che possa aumentare di livello senza mai scendere in campo.

    Pro e contro di ogni tipo

    Riuscire ad avere la meglio sull'avversario negli scontri a base di TemTem potrebbe non essere sempre un gioco da ragazzi e, per tale ragione, è fondamentale prendere confidenza il prima possibile con le varie tipologie di creature presenti nel gioco, tenendo conto delle loro debolezze e dei tipi verso i quali i loro attacchi sono più efficaci. Ad esempio un TemTem come Houchic, di tipo Psico, è molto efficace contro i tipi Neutro e Lotta ma rischia di soccombere alle mosse di quelli Elettro, Digitale e Cristallo.

    Mettere a segno un attacco efficace vi permetterà di infliggere il doppio del danno normalmente arrecato da quella mossa, invece una tecnica poco efficace contro una creatura si limiterà ad infliggergli il 50% del danno. Sfruttando al meglio questa meccanica di gioco riuscirete a sconfiggere tutti gli avversari con grande facilità, anche se per poter essere sempre pronti ad ogni evenienza avrete bisogno di almeno un TemTem appartenente a ciascuna categoria e adeguatamente potenziato. Su Everyeye.it trovate anche la guida per scoprire l'elenco completo di tutti i punti di forza e delle debolezze di ogni tipo di TemTem.

    Fate scorta di oggetti

    Come accennato poco sopra, le battaglie fra TemTem tendono ad essere piuttosto complesse e, a meno che non disponiate di creature di livello molto più alto rispetto a quelle dell'avversario, c'è sempre il rischio di trovarsi in seria difficoltà. Un modo per evitare situazioni di questo tipo, se escludiamo quello di potenziare in maniera uniforme i TemTem della propria squadra, è quello di avere sempre una borsa piena zeppa di consumabili di ogni genere, così da poter superare ogni avversità.

    Tra questi troviamo l'utilissimo Balm, oggetto il cui scopo è quello di ripristinare i punti vita delle creature, e il Revive, grazie al quale è possibile riportare in perfetta salute i mostri che sono stati messi al tappeto. A questi si aggiungono anche le Medicine, fondamentali per curare i propri TemTem da stati alterati quali l'avvelenamento e l'ustione. Per quanto possa sembrare scontato, un altro utile suggerimento è quello di non darsi mai all'esplorazione senza un discreto numero di carte vuote, ovvero l'equivalente delle Sfere Poké necessarie alla cattura dei TemTem.

    Sfruttate le caratteristiche MMO

    Trattandosi di un MMO, in TemTem è possibile continuamente imbattersi in altri giocatori e interagire con essi in vari modi. Anziché limitarsi a salutare gli altri utenti a caccia di creature, il consiglio che possiamo darvi è quello di stringere nuove amicizie e sfruttare al meglio le funzionalità social offerte dal gioco, che vanno ben oltre la possibilità di vivere l'intera avventura in modalità cooperativa.

    Aggiungendo un giocatore alla propria lista amici, ad esempio, potrete dare il via a degli scambi che potrebbero risultare davvero molto utili non solo per liberarvi dei mostri che non trovano spazio nella vostra squadra, ma anche per aggiungere alla vostra collezione qualche TemTem mancante.

    Attualmente infatti il numero di mostri presenti nel gioco non è elevatissimo ma gli sviluppatori hanno promesso che entro l'uscita della versione finale si arriverà almeno a 200 diversi TemTem, quindi avere una ricca lista amici vi tornerà sicuramente utile. A questo proposito, vi suggeriamo di leggere la nostra guida su come aggiungere amici in TemTem e giocare con loro tramite la modalità cooperativa.

    Che voto dai a: Temtem

    Media Voto Utenti
    Voti: 9
    6.9
    nd