Guida e trucchi di Diablo Immortal: classi, ricompense e impostazioni

I trucchi per massacrare orde di demoni in Diablo Immortal, il nuovo gioco gratis di Blizzard per PC, iPhone, iPad e Android.

Guida e trucchi di Diablo Immortal: classi, ricompense e impostazioni
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Pc
  • L'attesa è finalmente finita e Blizzard ha aperto le porte dell'inferno del suo Diablo Immortal, il free to play disponibile sia su PC in Open Beta che su smartphone e tablet Android/iOS. Dal momento che il gioco è indirizzato tanto agli appassionati storici della serie che agli utenti che non hanno mai giocato uno dei tanti capitoli della saga, vi proponiamo una serie di consigli che potrebbero aiutarvi a muovere i primi passi a Sanctuarium e a non perdervi nemmeno una delle ricompense gratuite. Prima di iniziare con i consigli, vi ricordiamo che sulle nostre pagine trovate anche un lungo provato di Diablo Immortal in attesa della recensione.

    Classi di Diablo Immortal

    All'avvio di Diablo Immortal vi verrà chiesto di procedere con la creazione del vostro eroe e, prima di poter accedere all'editor del protagonista, dovrete selezionarne la classe tra una delle sei disponibili.

    Ecco una breve descrizione delle classi di Diablo Immortal:

    Barbaro: forse una delle classi più semplici da usare, il Barbaro è una montagna di muscoli che basa tutto sul danno e può curarsi semplicemente prendendo a botte i demoni

    Mago: questo tipo di personaggio è dotato di efficaci incantesimi a distanza che possono colpire intere aree o bersagli singoli, ma la sua scarsa difesa lo rende vulnerabile agli attacchi ed è bene tenere le distanze dal nemico

    Crociato: si tratta di un mix tra il Barbaro e il Mago, visto che questa classe è dotata di un'armatura pesante ma può anche eseguire incantesimi molto utili per gestire gruppi di nemici minori

    Cacciatore di Demoni: è un eroe armato di doppia balestra che può colpire i nemici da grandi distanze e utilizzare numerosi gadget come trappole e torrette

    Monaco: questo guerriero può eseguire agili attacchi corpo a corpo ed è dotato di mosse che gli consentono di schivare o fuggire dai nemici. Combinare le abilità del Monaco non è semplice e probabilmente non si tratta di una classe adatta ai principianti

    Negromante: questa classe è forse una delle più particolari, poiché oltre ad un attacco a distanza, il Negromante può evocare scheletri alleati e far esplodere i cadaveri dei nemici sconfitti

    Se siete indecisi, sappiate che è possibile creare anche un personaggio per ciascuna classe senza dover ricorrere alle microtransazioni. In questo modo potrete testare le abilità di ogni tipologia di eroe per valutare quello più adatto al vostro stile di gioco. Sappiate però che le ricompense come quelle che si ottengono per la pre-registrazione di Diablo Immortal si possono riscattare su un solo personaggio, quindi riflettere bene prima di procedere con l'assegnazione della skin e degli altri pacchetti bonus.

    Abilitare il Cross-save

    La primissima cosa da fare all'avvio di Diablo Immortal su dispositivi mobile è quella di collegare il vostro account Battle.net. Seguire questo passaggio è molto utile, poiché non solo consente di abilitare il salvataggio condiviso fra le varie piattaforme, ma impedisce anche che i vostri progressi vengano registrati solo localmente con la possibilità di perderli in caso di danni al dispositivo o di cancellazione dell'applicazione.

    Per abilitare il cross-save e collegare un account, basta avviare il gioco e, nel menu principale, cliccare sulla piccola scheda nell'angolo in alto a destra per avviare la procedura utile per l'accesso all'account Battle.net. Nel caso in cui non ne abbiate ancora uno (se in passato avete giocato un qualsiasi gioco Blizzard su PC, allora avete anche un profilo Battle.net), potete crearlo in pochi istanti e poi effettuare l'accesso in app. Sappiate che il completamento di questa procedura permette anche di accedere ad un piccolo pacchetto bonus contenente risorse utili per il potenziamento.

    Download pacchetti extra

    Altro consiglio molto utile per i nuovi giocatori di Diablo Immortal è quello di procedere con il download di tutti i pacchetti di dati extra. Certo, il processo richiederà del tempo e un po' di spazio extra, ma se avete un dispositivo più recente vi permetterà di godervi al meglio l'esperienza creata da Blizzard grazie alle texture in alta definizione, all'audio migliorato e alla presenza di tutte le mappe in memoria, così da ridurre al minimo lo streaming di dati e i tempi di caricamento.

    Vi sconsigliamo di giocare durante il download e, a tal proposito, mettete la spunta sulla rimozione dei limti di download, così da scaricare tutto il più velocemente possibile. Al termine del procedimento, potrete riscattare un altro pacchetto di risorse in maniera del tutto gratuita.

    Ricompense giornaliere

    Diablo Immortal è un gioco pensato principalmente per i dispositivi mobile e, in quanto tale, implementa anche alcuni meccanismi relativi alle ricompense giornaliere.

    A questo proposito, vi suggeriamo di non perdervi nemmeno uno dei bonus che si possono riscattare quotidianamente, dal momento che il sistema per ottenerle è immediato ma non avviene in maniera automatica. Il primo di questi si ottiene con la prima uccisione del giorno: dopo aver eliminato un nemico di qualsiasi tipo, cliccate sull'icona a forma di campanella sul lato sinistro dello schermo (quella con il cristallo rosso) e selezionate la voce relativa alla ricompensa per riscuotere il premio. Basta ripetere questo semplice passaggio ogni giorno per ottenere un oggetto sempre più prezioso. L'altro premio del giorno è il forziere giornaliero, il quale si può riscattare con un semplice click all'interno del negozio e consente di ricevere immediatamente una piccola collezione di risorse utili per il potenziamento.

    Fabbro e Portali

    Come scoprirete dopo qualche minuto di gioco, in Diablo Immortal è possibile far visita al fabbro nel centro città per distruggere tutto l'equipaggiamento in eccesso e ricavare materiali utili per il potenziamento. Dal momento che lo spazio nell'inventario è limitato, vi suggeriamo di recarvi il più spesso possibile dal fabbro per svuotare tutto lo zaino e trasformare gli oggetti inutili in risorse.

    A questo proposito, basta visitare il menu dell'equipaggiamento per creare un portale verso il centro più vicino: il portale blu vi condurrà all'hub di gioco e non scomparirà subito dopo, dal momento che resterà lì e vi permetterà di tornare al punto in cui l'avete creato con un click.

    In attesa del level cap

    A meno che non dobbiate completare sfide, vi sconsigliamo di sperperare le risorse accumulate nelle prime ore di Diablo Immortal per potenziare pezzi d'equipaggiamento.

    Oltre ad essere una fase dell'avventura nella quale si ottengono rapidamente oggetti più potenti, il livello di sfida iniziale è molto basso e non richiede troppa attenzione a questo aspetto. Le cose inizieranno a farsi più difficili al raggiungimento del level cap, ovvero il livello 60, momento in cui potrete decidere di alzare la difficoltà e quindi porre maggiore attenzione alla build in uso. A tal proposito, vi suggeriamo di leggere sempre le descrizioni dell'equipaggiamento più raro, le cui caratteristiche potrebbero favorire l'uso di abilità specifiche e richiedere piccole modifiche alla build per poter dare il meglio.

    Potenziamenti a tempo

    Durante le vostre passeggiate per la mappa di Diablo Immortal, noterete la presenza di colonne luminose o pozzi colorati con le quali è possibile interagire. Non trascurate mai questi elementi dello scenario, poiché si tratta di power-up a tempo che potrebbero garantirvi un aumento del potere d'attacco o della velocità grazie ai quali è possibile sterminare eserciti di creature senza il minimo sforzo.

    I più importanti di questi potenziamenti sono però i pozzi giali, i quali attivano un bonus a tempo ai punti esperienza ottenuti e, soprattutto nelle ore iniziali di gioco, permettono di aumentare il livello dell'eroe in un batter d'occhio.

    Comandi e impostazioni

    Blizzard ha voluto fare le cose in grande con le impostazioni di Diablo Immortal e in questa sezione dei menu è possibile personalizzare ogni singolo aspetto dell'esperienza. Vi suggeriamo di fare una visita in questa schermata per controllare se è presente qualche opzione che potrebbe fare al caso vostro, senza contare la possibilità di modificare sia l'interfaccia che il funzionamento degli attacchi, decidendo ad esempio se agganciare automaticamente il nemico più vicino oppure se direzionare il colpo con lo stick virtuale destro. Non trascurate nemmeno le impostazioni grafiche, poiché grazie ad esse avete l'opportunità sia di migliorare la qualità grafica (e di attivare i 60 fotogrammi al secondo) che di abbassarla, così da evitare di avere un impatto netto sulla durata della batteria del dispositivo e magari fare in modo che non si surriscaldi.

    Che voto dai a: Diablo Immortal

    Media Voto Utenti
    Voti: 30
    6
    nd