Hands on The Brave and the Bold

Provato un codice quasi completo del nuovo beat'em up dedicato a Batman

hands on The Brave and the Bold
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • DS
  • Wii

Mentre Warner ha presentato recentemente il seguito di uno dei capolavori del 2009, quel Batman: Arkham City che promette di fare faville l'autunno del prossimo anno, gli amanti dell'uomo pipistrello potranno fra poco mettere le mani su un altro titolo dedicato al loro supereroe preferito. Ci riferiamo a Batman: The Brave and the Bold, in uscita per Wii e Nintendo DS. Il videogioco in oggetto si discosta molto dalle tinte fosche di Arkham Asylum, e recupera invece l'immaginario del cartone animato andato in onda per molto tempo sulle reti nazionali. Mascelle spigolose, contorni nero-notte, e tante onomatopeiche che sottolineano ogni cazzotto. Un'impostazione decisamente “family oriented”, per un titolo che mira a conquistare le simpatie del grande pubblico.
The Brave and the Bold è, in sostanza, un picchiaduro bidimensionale a scorrimento. Il sistema di gioco appare semplice da padroneggiare, scheletrico, in linea con gli standard di grandi classici. E' infatti uno solo il pulsante dedicato all'attacco, ma grazie alle variazioni direzionali impartite dallo stick analogico, sarà possibile prodursi in una serie piuttosto nutrita di attacchi di base. Controllare le routine d'attacco degli avversari si rivela una necessità pressante, così come variare l'altezza dei colpi, fra spazzate basse e poderosi montanti per scagliare in aria i nemici. Non mancano ovviamente parate e schivate, in un sistema di controllo perfettamente modellato sull'accoppiata Wiimote e Nunchuk. E, fortunatamente, quello che non manca a The Brave and the Bold, è anche la varietà. L'azione, ad onor del vero, si concentra principalmente sugli scontri, visto che le fasi puramente platform paiono ricoprire un ruolo di secondo piano. Ma grazie alla presenza di numerosi gadget e di mosse speciali, l'azione di gioco resta sempre viva e ben ritmata. In qualche maniera, il titolo riesce ad incuriosire costantemente il giocatore, grazie ad una progressione ben studiata ed ad una serie di citazioni (riprese direttamente dal Cartoon) diluite lungo tutto l'avanzamento. Ad esempio, la raccolta delle monete sparse per il livello permetterà di acquistare numerosi potenziamenti, così da trasformare l'approccio agli scontri livello dopo livello. Gradevolissime anche le mosse speciali eseguite in coppia con uno dei partner di Batman, che viene richiamato sullo schermo per spazzare via intere orde di nemici.
Come ogni beat'em up che si rispetti, anche The Brave and the Bold permette di giocare in coppia: un secondo utente può entrare in partita in qualsiasi momento (come si faceva da bambini, nei cabinati da sala). Ovviamente in due il titolo è assolutamente più divertente (e neppure troppo più facile, vista la tenacia dell'IA), e non vediamo l'ora di scoprire se oltre a Robin ci saranno altri personaggi giocabili.
Dal punto di vista tecnico, il team di sviluppo compie senza dubbio la scelta più saggia: abbandonare lo sfruttamento intensivo della capacità dell'hardware per puntare tutto sullo stile, in modo da renderlo il più fedele possibile al cartone animato. Il risultato, s'intenda, è raggiunto in maniera più che decente, e il titolo riuscirà davvero a farsi piacere a tutti i piccoli spettatori dei cartoni del pomeriggio. Fluide e opportunamente complesse le animazioni, e buona anche la caratterizzazione di ambienti e nemici. Soprattutto gli stage non risparmiano qualche scorcio più elegante, con giochi di camera e di luce che non ci saremmo aspettati di vedere.
Ciliegina sulla torta: il doppiaggio italiano eseguito dagli stessi attori che hanno prestato le voci ai personaggi del cartone animato.

Batman: The Brave and the Bold Batman: The Brave and the Bold è un titolo che farà felici soprattutto gli amanti del Batman cartoonesco, e saprà intrattenere molti giovani videogiocatori. In questo periodo in cui il genere vive una seconda giovinezza (fra Scott Pilgrim e Shank), forse il titolo WayForward non sarà proprio il top della gamma, ma grazie ad un design curato, un gameplay vario, ed un look affascinante, siamo certi che Batman farà di nuovo colpo.

Che voto dai a: Batman: The Brave and the Bold

Media Voto Utenti
Voti: 54
6.4
nd