Apex Legends Emergence: le novità della stagione estiva del Battle Royale

Il peculiare battle royale targato Respawn ed EA sta nuovamente per espandersi. Vediamo le novità della nuova stagione estiva!

Apex Legends Emergence: le novità della stagione estiva del Battle Royale
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Apex Legends, ormai lo sappiamo molto bene, è un titolo in continua evoluzione. Dopo la ricchissima Stagione 9 di Apex Legends che ha introdotto una marea di gradite novità, sta per arrivare una stagione tutta nuova, chiamata Emergence. Noi abbiamo potuto sbirciare alcuni dei contenuti e, soprattutto, parlare con il team di sviluppo. Per l'occasione in collegamento c'erano Steven Ferreira - Team Director, Travis Nordin - Software Engineer, Hafid Roserie - Art Director, Amanda Doiron - Lead Writer, Robert West - Senior Game Designer, Eric Canavese - Game Designer, John Ellenton - Game Designer, Garret Metcalf - Senior Level Designer. Vediamo le principali novità di Emergence e cosa ci hanno raccontato gli sviluppatori.

    Le novità: Seer!

    Sebbene Respawn Entertainment non abbia ancora detto molto su cosa troveremo nella prossima stagione, abbiamo potuto ammirare un bel cortometraggio che ci rivela qualcosa in più sul background narrativo. Il corto risponde a molte domande sul creatore di Pathfinder, sulla sua attuale relazione con le Leggende e persino sulla sua relazione con Blisk. Viene anche rivelato che Pathfinder ha una specie di "clone" e che farà del suo meglio per trovarlo. La stagione 10 di Apex Legends potrebbe incentrarsi sulla ricerca di Pathfinder e forse sulla vendetta contro il Dr. Reid.

    Riguardo alla nuova leggenda, Seer, conosciamo le sue abilità. Le abbiamo potute vedere anche nel reveal trailer, che gli sviluppatori hanno pubblicato qualche giorno fa. Le informazioni su Seer sono trapelate anche prima dell'uscita della stagione 9, con la nuova leggenda che si dice sia un altro personaggio dedicato allo scouting, che può evidenziare gli altri giocatori con una specie di granata sonar e un'abilità che rende i compagni immuni allo stordimento. Ecco le abilità di Seer:

    Abilità passiva: Heartseeker - Seer può sentire il battito del cuore delle leggende vicine, aiutandolo a scoprire la loro posizione;

    Abilità tattica: Focus of Attention - Seer rilascia diversi minidroni che marchiano tutti i nemici di fronte a lui, interrompendo l'uso di oggetti curativi/rianimazioni e rivelando la loro posizione e la salute a Seer e ai suoi alleati per otto secondi;

    Ultimate: Exhibit - Seer lancia quella che viene chiamata "camera del cuore", con centinaia di mini droni che formano una sfera. I nemici che si muovono rapidamente o sparano con le armi nella sfera sono contrassegnati, rivelando la loro posizione e le loro orme a Seer e ai suoi alleati. I nemici possono distruggere la "camera del cuore" sparando, così come vengono bloccate le abilità ultimate di Crypto e Horizon.

    La parola agli sviluppatori

    Everyeye.it: Riguardo al processo creativo che ha portato alla nascita della nuova leggenda, Seer, quanto lavoro è stato necessario in termini di scrittura, di creazione della backstory e soprattutto di bilanciamento e design?

    Amanda Doiron: Molto lavoro, direi. Siamo stati al lavoro su Seer per circa due anni. Abbiamo iniziato i playtest per poter capire come si sarebbe comportato con il gameplay di Apex Legends circa un anno e mezzo fa, con la seconda

    versione di Seer. Poi abbiamo iniziato a costruirci attorno una backstory coerente e soprattutto la sua personalità. Abbiamo pensato a cosa sarebbe potuto essere profilato sulla sua personalità, in base alle sue caratteristiche. Assieme al mio director abbiamo successivamente avviato un lavoro di scrematura, per così dire, di pulizia di ciò che invece - sempre riguardo alla backstory - risultava estraneo e superfluo. Piano piano, insomma, abbiamo iniziato anche a conoscere meglio il personaggio, entrando nella sua mentalità, lavorando così meglio e più in profondità su ciò che davvero poteva essere adatto a lui.

    Everyeye.it: Hai parlato di diverse versioni...quali sono state le versioni iniziali della leggenda?

    Robert West: Seer è passato almeno attraverso tre versioni diverse. La prima era soprattutto legata all'audio. Ad esempio la sua ultimate era una specie di zona di esclusione; una sfera che bloccava l'uscita di ogni rumore, questo significava anche nascondere non solo i movimenti ma impedire agli avversari di sentire o percepire la provenienza degli spari. Ma ci siamo resi conto che questo poteva rompere il gioco.

    Lo stesso valeva per la seconda versione, in cui Seer aveva delle mine di prossimità che potevano svelare il movimento dell'avversario o percepire il rumore di passi, ma comunque non era bilanciato.

    Everyeye.it: Connessioni tra Rampart e Seer? Abbiamo notato che ci possono esser stati dei contatti tra i due in passato...

    Amanda Doiron: In realtà Rampart e Seer si sono incontrati nell'Arena e quindi non si conoscono...

    Robert West: Secondo noi Seer è una leggenda ben diversa rispetto a Crypto o Bloodhound, ad esempio. Diciamo che il suo scan funziona in modo diverso rispetto alle altre leggende. Seer, come avrete visto dal trailer, è più diretto su un focus a breve distanza. Il raggio d'azione del suo scan è ben delimitato e ha efficacia solo in quel determinato range. Il suo radar si espande tutt'intorno a lui, mentre quello di Bloodhound è sostanzialmente un "cono" che si propaga davanti alla leggenda.

    I suoi 30 secondi di cooldown, poi, lo rendono perfetto per essere utilizzato una volta per fight, magari due se proprio lo scontro con gli avversari si protrae per oltre il minuto. Sono fiducioso per quanto riguarda il meta, vedremo come si evolverà, ma siamo comunque sicuri che Seer non manderà in pensione le altre leggende.

    Everyeye.it: Qualche particolare cambiamento in World's Edge? E qualche nerf a determinate leggende? Insomma, cosa vi aspettate - anche facendo riferimento all'analisi dei dati - dall'evoluzione del meta?

    Garret Metcalf: Analizziamo quotidianamente tonnellate di dati, per assicurarci che il gioco sia bilanciato. Abbiamo talmente tante categorie che sarebbe impossibile elencarli qui ma ti assicuro che teniamo in primaria considerazione

    proprio quei dati che ci consentono di capire se il titolo ha bisogno di aggiustamenti o se succede qualcosa che necessita un nostro immediato intervento. Ad esempio quanto danno un utente può fare con una determinata arma, o quante kill una determinata arma può fare prima che il possessore muoia a sua volta...insomma ogni piccolo pezzo del puzzle che compone Apex Legends è passato al setaccio. Ogni volta che vedete nuovi contenuti, per noi, è un azzardo, una scommessa. Con Rampage e Seer abbiamo giocato e testato tutto internamente per un lunghissimo periodo di tempo, e ogni volta cambiava qualcosa, ma questo contribuiva a farci accumulare un'enorme quantità di dati. Questo ci permette di farci già trovare pronti per qualunque - o quasi - cosa possa succedere quando i contenuti andranno live.

    Riguardo ai cambiamenti, invece, noi ci aspettiamo un netto miglioramento alla qualità del looting, questo per molteplici armi o degli attachments presenti sul terreno. Anche nell'Arena vedrete dei miglioramenti in fase d'acquisto. Chiaro, sarà comunque difficilissimo predire quali modifiche potrà portare anche solo uno dei minor change fix.

    Ciò che però posso assicurarvi è che ci saremo, saremo pronti, avremo sempre sott'occhio i dati e interverremo velocemente per scongiurare eventuali problematiche o sbilanciamenti.

    Everyeye.it: Abbiamo visto che ci sarà anche una nuova arma in gioco: l'LMG Rampage. Quanto lavoro è necessario non solo per inventare una nuova arma, ma soprattutto per bilanciarla adeguatamente. Come pensate che la community reagirà all'introduzione del Rampage?

    John Ellenton: Cerchiamo sempre di testare le nuove aggiunte a lungo, per fare in modo che le armi non siano eccessivamente overpowered, né rotte. Insomma, che siano competitive e anche divertenti da usare. Riguardo alla reazione, come sempre ci saranno reazioni contrastanti: chi penserà che sarà troppo potente, o che sarà un'arma fuori di testa, altri no...vedremo, al momento non possiamo saperlo, n preoccuparci troppo.

    Che voto dai a: Apex Legends

    Media Voto Utenti
    Voti: 228
    7.8
    nd