GC 2008

Intervista Guitar Hero: World Tour

Intervista con il fondatore di Red Octane

Intervista Guitar Hero: World Tour
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS2
  • Xbox 360
  • Wii
  • PS3
  • Dopo la presentazione dell'attesissimo Guitar Hero: World Tour alla conferenza Activision e l'esaustiva prova nel booth privato, lo stesso, disponibilissimo, distributore ci ha offerto un'altra grande opportunità: intervistare il presidente e fondatore di Red Octane, Kai Huang.Riporteremo in seguito le domande che Everyeye ha ritenuto opportuno porre contrassegnandole, per comodità, con una E; allo stesso modo le risposte di Kai verranno evidenziate da una K.
    E: Come vi è venuta in mente l'idea di realizzare un rythm game e perchè Guitar Hero?K: Negli anni novanta giochi come Drum Mania, Guitar Freaks e Beat Mania hanno letteralmente spopolato nelle sale giochi giapponesi. Tenendo conto di questo successo e del crescente interesse per i social games di questo tipo anche in occidente abbiamo pensato che se si doveva creare un gioco musicale doveva essere incentrato sul Rock.E, se doveva essere Rock, non poteva che essere accompagnato da una chitarra!E: Nel realizzare Guitar Hero avreste mai pensato ad un tale successo planetario?K: Assolutamente no! La prima versione di Guitar Hero -quella che giocavamo in ufficio- era solamente una schermata nera con delle linee colorate che scorrevano ad indicare cosa suonare.Chi mai avrebbe potuto immaginare un tale successo.E: Ci sono state delle difficoltà particolari nello sviluppo dell'hardware e del software?K: Ce ne sono state talmente tante che perderei ore a raccontarle tutte; diciamo che i problemi maggiori sono sorti quando si è trattato di "adattare" hardware e software in modo da rendere quanto più possibile "user friendly" Guitar Hero.Siamo molto soddisfatti del risultato.E: Ritiene che questa "guerra" tra brand (Guitar Hero e Rock Band) possa in qualche modo influenzare positivamente o negativamente sviluppo e distribuzione?K: In questo momento noi pensiamo solo a World Tour, a limarlo sin nei minimi dettagli e renderlo ancor più interessante di quel che avete potuto vedere in questi giorni.Siamo consci e rispettiamo, tuttavia, anche il lavoro altrui e riteniamo che, in qualche modo, due brand concorrenti possano portare ad un costante miglioramento e ad un'aggiunta di features sempre più incredibili come il Music Studio.E: A proposito del Music Studio non crede che la formazione di gruppi specializzati nel realizzare canzoni con quello che è a tutti gli effetti un programma professionale renderà inutile il download content su cui si basa una parte della fortuna di questi brand?K: Ci saranno dei limiti legali a cui ci si dovrà attenere per il caricamento dei contenuti creati sui server di Guitar Hero.E: Progetti per il futuro? Come vedrebbe in Guitar Hero la possibilità di caricare canzoni direttamente dai propri CD proprio come accadeva in Frets on Fire?K: Momentaneamente siamo concentratissimi su World Tour, come ho già detto.Per ora comunque escludo la possibilità di inserire le proprie tracce in autonomia: la diversità dei mercati mondiali per quanto riguarda l'industria dell'intrattenimento e le incompatibilità del gioco in rete su cui facciamo moltissima leva non permettono -momentaneamente- una soluzione di questo tipo anche se so perfettamente quanto sarebbe apprezzata.E: Recentemente abbiamo visto il successo di Guitar Hero anche su Nintendo DS: intendete proseguire anche su questa strada?K: Certamente! Il nostro obbiettivo è portare il divertimento unico che Guitar Hero sa offrire in quante più case possibili.E: Per concludere volevamo sapere se fosse possibile qualche indiscrezione sul prezzo di Guitar Hero: World Tour.K: Mi dispiace ma ancora non abbiamo annunciato nulla.Avrete certamente visto con i vostri occhi che i nuovi strumenti sono davvero sofisticati e di valore; posso dirvi che il prezzo sarà opportunamente commisurato a tale valore.

    Che voto dai a: Guitar Hero World Tour

    Media Voto Utenti
    Voti: 238
    7.9
    nd