Esport

LoL Worlds 2020 verso il gran finale: ne parliamo con l'analyst Caedrel

Abbiamo avuto l'opportunità di porre qualche domanda a Caedrel, pro player britannico ora all'analyst desk dei Worlds 2020 di League of Legends.

intervista LoL Worlds 2020 verso il gran finale: ne parliamo con l'analyst Caedrel
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • I Worlds 2020 di League of Legends si stanno velocemente avviando verso la conclusione. Le sorprese non sono mancate, dall'incredibile eliminazione dei Fnatic (complici anche delle scelte discutibili degli europei durante il match con i Top Esports) all'altrettanto sorprendente percorso dei Suning (sì, la stessa società che possiede anche l'Inter). Ora sono rimasti solo in quattro nella bolla di Shanghai: un'europea - i soliti G2 -, due cinesi - Suning e Top Esports -, una coreana - Dam Won -. Poco prima dell'inizio delle semifinali abbiamo potuto scambiare due chiacchiere con Caedrel, non solo jungler degli Excel Esports, ma anche analyst al desk dei Worlds 2020. Ecco le sue previsioni per la finalissima.

    Due chiacchiere con Caedrel, analyst dei Worlds

    Ciao Caedrel, prima di iniziare, vorresti presentarti ai nostri lettori?
    Ciao, sono Caedrel, giocatore professionista di League of Legends e jungler per Excel Esports nel campionato europeo di League of Legends. Di recente potreste avermi visto all'analyst desk al Campionato del mondo di quest'anno.

    Pensi che la "Shanghai Bubble" stia funzionando? Questo sistema può essere utilizzato anche in futuro? Ad esempio nella futura stagione della LEC?
    Date le circostanze attuali, penso che stia funzionando. La quarantena di due settimane può essere davvero dura da affrontare, ma penso che lo scenario della bolla sia l'opzione più sicura. È fantastico poter finire l'anno e vedere le migliori squadre confrontarsi testa a testa.

    Come spieghi l'epic fail - ennesima figuraccia! - delle squadre americane? A cosa può essere dovuto e come potranno le squadre statunitensi tornare nelle posizioni che contano?
    Penso che sia difficile da dire. Le persone spesso fanno riferimento a come in USA ci sia una mancanza di rookie e di giovani promettenti, nonché un pool di talenti più ristretto.

    Tuttavia, anche ai giocatori di punta della regione mancano buone prestazioni. Penso che ci sia ancora estremo bisogno di costruire ancora la scena nordamericana, sviluppando e costruendo giocatori e squadre forti, questa sarà quindi una parte fondamentale per decretare un aumento delle loro prestazioni nei tornei internazionali. Penso che sarà un processo molto lungo ed è difficile dire cosa potranno fare nello specifico nei prossimi due anni.

    Dal 2017 l'Europa è diventata sempre più importante sulla scena internazionale, con giocatori e prestazioni a livello dei giocatori asiatici. A cosa è dovuto secondo te? Potrebbe essere solo il passaggio a un sistema di franchising o c'è qualcos'altro?
    Penso che l'Europa come regione sia davvero molto competitiva. Abbiamo così tanti talenti, inclusi veterani esperti e debuttanti molto promettenti. Le squadre si affrontano continuamente a vicenda non solo in "soloq" ma anche in "scrims" e "in-house".

    C'è sempre un ambiente competitivo dove puoi stare per migliorare sempre più. Inoltre, penso che tutti gli attori europei siano molto più aperti alle critiche e a imparare dai propri errori. Penso che molte regioni potrebbero imparare dagli europei.

    Ora i Worlds stanno giungendo al termine. Le semifinali ci aspettano: hai immaginato queste squadre o ci sono sorprese tra loro che non avevi immaginato?
    Ad essere onesti, ho immaginato queste squadre. Soprattutto G2, Damwon e Top come top tier. Suning è un po' un outsider ma si sono davvero comportati bene nei gruppi e nei quarti, e sono impressionanti.

    I Top Esports sono stati i primi a compiere un incredibile colpo gobbo nella storia dei Worlds. Cosa è successo e come spieghi la defaillance dei Fnatic? Per Rekless questa è stata forse una delle delusioni più cocenti di sempre.
    Non sono stato d'accordo con i draft dei Fnatic nei game 3 e 5. Penso che il game 4 fosse nelle loro mani, tuttavia, hanno commesso molti errori di misplay e misexecution.

    Sembrava che per loro vincere le prime 2 partite fosse l'unica cosa importante ed sono rimasto leggermente confuso sul motivo per cui si sono allontanati dal loro modus operandi e hanno cambiato la loro strategia di draft nei game successivi.

    Le migliori partite finora, secondo te. Le più intense e divertenti, quelle che i fan devono assolutamente recuperare.
    Penso che FNC vs TES game 1 sia stata la mia partita preferita finora. Ha dato molte speranze non solo a me, ma presumo a molti fan dell'UE per il resto dei Mondiali.

    I migliori giocatori dei Worlds; quelli da tenere d'occhio d'ora in poi e le amare delusioni. Coreani e cinesi sempre al top.
    Penso che Canyon sia stato il miglior giocatore ai Mondiali. Potrei essere un po' di parte visto che gioco anche io come Jungler, ma penso che abbia uno stile di gioco davvero unico. Capisce ogni parte della mappa e di cosa ha bisogno il resto della sua squadra. È davvero impressionante da guardare.

    Cosa ne pensi della "vecchia guardia" europea? Perks, Caps e i loro compagni di squadra possono raggiungere il gran finale e ottenere la loro vendetta?
    Contro i Gen.G hanno fatto una partita magistrale.
    Penso che se riescono a battere Dam Won allora possono vincere i mondiali.

    Un'ultima domanda: il tuo pronostico, dalle semifinali alla finale. Chi vincerà i Mondiali 2020?
    La mia testa dice Dam Won ma il mio cuore dice G2. Penso che G2 possa vincere i Worlds quest'anno. Io comunque punto tutto sull'EUforia.

    Che voto dai a: League of Legends

    Media Voto Utenti
    Voti: 130
    7.4
    nd