Esport

Overwatch Contenders: Dridro, nuovo acquisto dei Samsung Morning Stars

Prima che la nuova stagione Contenders abbia inizio, conosciamo meglio i nuovi acquisti dei Morning Stars: iniziamo da dridro.

intervista Overwatch Contenders: Dridro, nuovo acquisto dei Samsung Morning Stars
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Come ormai sappiamo, i Samsung Morning Stars parteciperanno alla terza e ultima stagione del campionato Contenders per il 2018. Per l'occasione, il team ha subito un'importante ristrutturazione che vi abbiamo raccontato passo passo nei mesi precedenti. Prima è arrivato l'annuncio di Alexandre "san alex" Simões (ex general manager dei 6nakes) come nuovo Project Manager dei bergamaschi.
    Poi, l'acquisto di Richard "Pipou" Buscemi, transalpino proveniente dagli Eagle Gaming (formazione campione Contenders) che andrà a ricoprire il ruolo di head coach per la squadra.
    Successivamente, il mercato giocatori è entrato nel vivo, con la partenza del support iberico Linepro, Luft e Najini.
    Contemporaneamente (o quasi) sono arrivati nuovi campioni a Bergamo: KSP, Caspere, Leaf, Ex0rath. E, naturalmente, Arthur "dridro" Szanto: una delle più giovani promesse della scena europea di Overwatch. Ha 16 anni ed è già rank 1 mondiale con Mercy, esordendo nei Contenders all'età di 15 anni, centrando la top 8 con i Copenhagen Flames ed è recentemente stato selezionato tra i top 12 di Francia. Ecco cosa ci ha raccontato il giovanissimo Support.

    Conosciamo Arthur, nuovo acquisto dei Samsung Morning Stars

    Ciao Arthur, vuoi presentarti al nostro pubblico?
    Ciao, mi chiamo Arthur, ma potreste conoscermi come "dridro". Sono un giocatore professionista di 15 anni di Overwatch.
     
    Il percorso è stato un sogno per te da seguire o no? Quali difficoltà hai incontrato lungo la strada?
    Non ho mai provato a diventare professionista. All'inizio stavo giocando a Overwatch perché mi ero annoiato di giocare a League of Legends.
     
     Come ha reagito la tua famiglia quando hai iniziato a giocare ai videogiochi? Hanno sostenuto la tua decisione o no?
    Gioco ai videogiochi da quando avevo 4 anni, i miei genitori sono sempre stati di supporto.
     
     Come riesci a dividerti tra i tuoi studi, la tua vita privata e la tua carriera?
    Ho interrotto i miei studi per concentrarmi al 100% sulla mia carriera.
     
    Hai giocato per alcune squadre prima del Samsung Morning Stars, ad esempio i Copenhagen Flames. Cosa ti hanno dato queste esperienze? Cosa provi dal percorso intrapreso fino ad ora?
    Quando sono entrato a Copenhagen Flames, ero molto forte meccanicamente, ma non comunicavo affatto. Quindi direi che ho imparato a fare call e guidare il team.
     
    E adesso, in Italia? Ti piace qui?
    Sì, l'Italia è un paese davvero bello.
     
    Cosa puoi raccomandare ad altri giocatori che vogliono perseguire "il sogno" sotto un profilo professionale?
    Consiglierei di non mollare mai e migliorare ogni giorno.
     
    Come ti prepari per un match? Qual è la tua routine di preparazione fisica e mentale prima della partita?
    Mi diverto con le partite classificate per essere sempre pronto, e penso anche a tutte le cose che abbiamo preparato durante le scrim.

    Sei forse una delle migliori Mercy, in questo momento. Perché ti sei innamorato di questo eroe?
    Amo Mercy. La ragione principale è la Resurrezione, mi è sempre piaciuto farlo in ogni gioco che ho giocato. Ma poi tutto ciò che fa è perfettamente nel mio stile di gioco, è in grado di volare ovunque, curare e sconfiggere i nemici.
     
    Hai un ruolo da support, ovviamente. Perché ti sei appassionato a questo ruolo? Puoi dirci velocemente alcuni segreti per giocare al meglio in quel ruolo?
    Mi piace avere il ruolo di support in ogni partita, quindi ovviamente l'ho giocato su Overwatch. Una buona cosa per imparare a giocare è pensare a come nella squadra ognuno possa interpretare al meglio il proprio ruolo in sua funzione, come ad esempio comprendere le giocate, la comunicazione, il posizionamento. Curare ogni piccolo aspetto.
     
    Chiudiamo con una domanda ormai consueta, come quella con cui abbiamo aperto questa intervista. Puoi dirci i tuoi social, dove pubblico ti può seguire?
    Certamente, ecco a voi: Twitch; Twitter; Youtube; Instagram.
     
    Ringraziamo dridro per la disponibilità e auguriamo a tutti i Morning Stars di fare un grande percorso ai prossimi Contenders!

    Che voto dai a: Overwatch

    Media Voto Utenti
    Voti: 226
    8.5
    nd