Esport

Overwatch Contenders: Kai Collins dei Samsung Morning Stars si racconta

Kai "KSP" Collins, uno dei nuovi acquisti della formazione bergamasca dei Morning Stars attualmente ai Contenders, si racconta.

intervista Overwatch Contenders: Kai Collins dei Samsung Morning Stars si racconta
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • I Samsung Morning Stars hanno debuttato col botto nella loro prima stagione degli Overwatch Contenders, il campionato cadetto targato Blizzard. Due importantissime vittorie su due partite disputate, contro Team Gigantti e gli Young & Beautiful. Due successi che fanno bene non solo alla classifica, ma anche al cuore e al morale. La formazione bergamasca, insomma, è partita in quarta: merito di dure sessioni di allenamento per costruire un'identità di squadra dopo la piccola, grande rivoluzione del roster di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa. Tra i nuovi arrivi c'è anche un britannico: Kai "KSP" Collins, forte DPS volato assieme al Team UK in quel di Los Angeles per disputare la Overwatch World Cup. Se ricordate, la nazionale britannica si è resa protagonista di una delle partite più belle dell'intero mondiale, contro i cugini statunitensi. Ora, KSP ci racconta qualcosa di lui.

    A tu per tu con Kai Collins

    Ciao Kai, vuoi presentarti al nostro pubblico?
    Ciao, sono KSP e sono un Hitscan DPS per Samsung Morning Stars e 7Lions / Team UK.

    Il percorso verso il professionismo è stato un sogno da inseguire per te o no? Quali difficoltà hai incontrato lungo la strada?
    Giocare per vivere è sempre stato il mio sogno e il Path to Pro è un buon modo per dare ai giocatori sconosciuti la possibilità di riuscirci. Ma non c'è molta sicurezza finanziaria nella scena di livello 2 e in quella inferiore, specialmente in Europa, quindi il suo bilanciamento piuttosto duro funziona o va a scuola giocando così tanto.

    Come ha reagito la tua famiglia quando hai iniziato a giocare ai videogiochi? Hanno sempre sostenuto la tua decisione o no?
    All'inizio la mia famiglia non lo ha compreso e non si è resa conto subito che c'è un pubblico così grande negli esport, ma erano comunque di supporto e ora guardano tutti i miei match ufficiali.

    Come riesci a dividere il tuo tempo tra la tua vita privata e la tua carriera?
    Non ho una vita privata, quindi non ho grossi problemi.

    Hai giocato per alcune squadre prima di Samsung Morning Stars, ad esempio Bazooka Puppiez e Young and Beautiful. Che cosa hai imparato da queste esperienze?
    È stata la mia prima stagione nei Contenders con quelle squadre, quindi ho imparato come ci si sente a giocare in un grande torneo e come mi sento sotto pressione. Ho anche imparato quanto tempo e impegno devi metterci per competere a un livello così alto.

    Cosa consiglieresti ad un giocatore che vuole perseguire "il sogno", sotto un profilo professionale?
    L'unico consiglio che darei a un giocatore è di continuare ad allenarsi, a credere in se stessi e non fermarsi mai, nonostante tutto. Alla fine ce la farete.

    Come ti prepari per un match? Qual è la tua routine di preparazione fisica e mentale prima di una partita?
    Non ho alcuna routine, faccio solo riscaldamento e gioco. Non mi serve altro.

    Perché ti sei "innamorato" di Widowmaker?
    Adoro gli eroi che richiedono ottime capacità per giocare, quindi mi diverto a giocare con eroi come Widowmaker, ecc.

    Puoi dirci alcuni segreti sul tuo stile di gioco? Per quanto riguarda il puntamento, lo alleni in modi particolari?
    Gioco un sacco di deathmatch e uso programmi di allenamento personalizzabili come Kovaaks per allenare la mira e riscaldarmi prima di giocare.

    Sulla tua esperienza con il Team UK: come è andata? È stata la tua prima esperienza con la squadra nazionale? Il gruppo è rimasto sempre coeso?
    Essere nel Team UK è stato grandioso, i giocatori e i fan sono stati fantastici e sono contento di aver avuto l'opportunità di giocare con gli altri ragazzi. Anche se non sono riuscito a scendere in campo alla Blizzcon, è stato comunque fantastico vedere i match attorniati da una folla enorme.
     
    Chiudiamo con un'ultima domanda: puoi dare il tuo sociale, quindi i fan possono seguirti?
    Certamente, ecco a voi: Twitter.

    Che voto dai a: Overwatch

    Media Voto Utenti
    Voti: 227
    8.5
    nd