Esport

Overwatch Contenders Trials: la fine del sogno per i Morning Stars

Purtroppo il team bergamasco non è riuscito ad agguantare l'accesso ai Contenders. Abbiamo raccolto le impressioni di Coach Condoluci...

intervista Overwatch Contenders Trials: la fine del sogno per i Morning Stars
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Il weekend scorso è andato in scena l'ultimo atto dei Contenders Trials che vedeva impegnati, oltre all'azzurro Midna con i We Have Org, anche i Samsung Morning Stars Blue. Dopo un inizio esplosivo, con due vittorie nelle prime due giornate di torneo, sono giunte tre sconfitte di fila. Eventi che, comunque, non condannavano ancora matematicamente il team bergamasco. Le ultime due giornate, purtroppo, hanno calato il colpo ferale alle ambizioni dei Morning Stars. È bastata, infatti, la sconfitta di sabato, per condannare definitivamente il team italiano a un'altra stagione nell'Open Division. Sconfitti ma non domi, i ragazzi di sicuro partiranno con più slancio di prima decisi, ora più che mai, a guadagnarsi nuovamente l'accesso ai Contenders per la prossima stagione. Abbiamo raccolto a freddo alcune impressioni dal coach Fabio "Nightslayer" Condoluci. Ecco cosa ci ha raccontato.

    La fine dei Contenders Trials, un nuovo inizio

    Allora Fabio, non è andata come voi e i tifosi speravano, purtroppo...
    Purtroppo no e sono molto dispiaciuto. Abbiamo veramente fatto il possibile per raggiungere quel sogno ormai sfumato.

    Puoi raccontarci un po' come è andata? A partire dalla settimana scorsa, con le sconfitte rimediate con We Have Org, Team Singularity e 6Snakes.
    Il match contro i We Have Org è stata una partita molto combattuta e posso affermare che entrambe i teams hanno giocato veramente ad un livello altissimo. Il loro Doomfist, Dannedd, ci ha messo in seria difficoltà in più occasioni ed ovviamente, supportato da tutto il team, è stata la differenza che ha decretato la nostra sconfitta. Ci siamo complimentati con il team di Midna per l'ottima partita disputata. Nella partita contro i Singularity eravamo molto preparati ma purtroppo abbiamo avuto un mental breakdown causato dalla prima sconfitta. I 6Snakes sono un gran team composto da individualità di un livello altissimo e sapevamo fin da subito che sarebbe stata la partita più difficile che avessimo disputato nei Contenders Trials. Purtroppo la pressione degli ultimi 2 match contro i Bazooka Puppiez ci ha portato a fare degli errori che ci sono costati il match. Contro gli One.PoinT eravamo già fuori e il morale non era dei migliori.

    Avete riscontrato particolari problematiche non rilevate in precedenza? I team avversari hanno messo in campo strategie e comp nuove?
    A parte il Team "We Have Org" che hanno giocato il Doomfist in maniera impeccabile, gli altri teams hanno giocato le loro composizioni standard.
    Eravamo a conoscenza del Doomfist del team "We Have Org" e sapevamo bene che è uno dei top 3 Doomfist in Europa se non al Mondo.
    Rinnovo i miei complimenti al team di Midna per l'ottima gara disputata.

    Nonostante le tre sconfitte di fila dopo un inizio più che brillante, non eravate ancora condannati dalla fredda matematica. Come vi siete avvicinati alla settimana conclusiva del torneo? Abbiamo visto, anche sui social, che oltre agli allenamenti avete prediletto un approccio più rilassato, così da distrarre un po' i ragazzi e non sovraccaricarli in vista degli ultimi due appuntamenti.
    L'ultima settimana è stata affrontata provando un approccio differente. I giocatori sentivano la pressione di un match molto importante, considerate le 3 sconfitte precedenti. Abbiamo cercato di lavorare il più possibile sul mindset dei giocatori cercando di riportarli nella loro comfort zone attraverso lo svago. Si è provato a ricreare quell'armonia e quella coesione di team che si era persa.

    Le sconfitte, però, nel cuore e nella mente dei ragazzi devono aver lasciato un segno. Avete accusato la stanchezza di questo lungo percorso o vi siete disuniti?
    Purtroppo le sconfitte hanno cambiato lo stato d'animo dei players e hanno generato una pressione quasi insostenibile, pressione che poi ha impattato sia le performance individuali che quelle di team.

    Che rilievo ha avuto, a parer tuo, giocare su una patch diversa rispetto alla fase precedente?
    Giocare su una patch differente richiede dei continui aggiustamenti che penalizzano tantissimo il lavoro fatto in precedenza, sia teorico che pratico. Considerate che ad ogni cambiamento, a livelli competitivi, sono necessarie almeno tre settimane di lavoro...tempo che purtroppo non abbiamo avuto.

    Ora immagino che concederete ai ragazzi un po' di riposo, anche se dovrebbe ripartire a breve l'Open Division, o sbaglio? Inoltre, anche la World Cup si avvicina e alcuni di essi sono impegnati nei try out, giusto?
    Assolutamente si, al momento i ragazzi prenderanno un periodo di pausa e non appena avremo maggiori informazioni sulla prossima stagione di Open Division non esiteremo a condividerle con i nostri fans.

    Come concilierete gli impegni?
    Non sappiamo ancora esattamente quando sarà la prossima stagione di Open Division, se post world cup o durante. In ogni caso non dovrebbe essere un grosso problema.

    Per la nuova stagione avete in previsione di mantenere il roster attuale o di rafforzarlo con nuove aggiunte?
    Non posso rilasciare dichiarazioni in merito al roster in quanto è un punto che stiamo ancora valutando.
    Post Trials si genera una sorta di "Overwatch mercato" dove i team rilasciano i giocatori. Non escluderei rafforzamenti o aggiunte.

    Ovviamente ripartirete più carichi di prima e assetati di vittorie. L'obiettivo resta sempre e solo uno, vero?
    Assolutamente si, faremo tesoro di questa esperienza e torneremo sicuramente più preparati per la prossima Open Division. Il nostro obiettivo è quello di andare a competere nel Contenders e sono certo che con il duro lavoro e la determinazione tutto è possibile. Questa volta ci siamo andati vicini ma la prossima occasione non ce la lasceremo scappare.

    Che voto dai a: Overwatch

    Media Voto Utenti
    Voti: 257
    8.2
    nd