Esport

StarCraft 2: conosciamo Riccardo 'Reynor' Romiti, campione eSport a 15 anni

Intervista a Riccardo "Reynor" Romiti, giovane campione dell'eSport italiano che sarà protagonista alle fasi finali WESG StarCraft 2 in Cina.

intervista StarCraft 2: conosciamo Riccardo 'Reynor' Romiti, campione eSport a 15 anni
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • Abbiamo avuto il piacere e l'onore di intervistare Riccardo "Reynor" Romiti, formidabile talento azzurro di appena quindici anni che tra pochi giorni prenderà parte alle finali del WESG 2018 che si svolgeranno in Cina dal 13 al 18 marzo, come rappresentante italiano nel torneo di Starcraft II.
    Riccardo aveva partecipato al torneo di qualificazione dell'Europa centrale che si svolse a Barcellona lo scorso novembre e che lo vide eliminato nel gruppo B per opera di Rail e Bly per spareggio tecnico.
    Proprio il ritiro del giocatore russo, ufficializzato solo nelle scorse settimane, ha permesso al ragazzo degli Exeed eSports di prendere parte a quest'avventura.
    Augurandovi buona lettura, ringraziamo Riccardo per la disponibilità e la cordialità.

    Riccardo "Reynor" Romiti si racconta

    Partiamo dal principio, come hai ricevuto la notizia che la Blizzard ha modificato il regolamento WCS? Quali sono state le tue sensazioni?

    Sono rimasto molto contento e soddisfatto della mossa di Blizzard che ha deciso di apportare questa modifica, ritenevo infatti il vecchio regolamento ingiusto e non giustificabile (la voce di Riccardo è vibrante, un argomento che evidentemente lo ha toccato nel profondo, parlarne in quest'intervista non deve essere stato facile, ndr.).
    A dir la verità mi aspettavo che prima o poi la Blizzard si sarebbe mossa in tal senso, avevo avuto delle avvisaglie nei mesi precedenti che mi avevano fatto pensare che nel giro di poco tempo ci sarebbe stato un cambiamento radicale nei regolamenti e così è stato.
    Ora per me inizia una nuova avventura nel panorama competitivo di Starcraft II, spero di non deludere chi mi ha sempre sostenuto.

    Passiamo ora al WESG, durante le qualificazioni la partita con uThermal è stata drammatica ma in realtà è proprio Rail che ti ha condannato all'eliminazione sconfiggendoti per 2-0, a Barcellona cosa non ha funzionato?

    Mi ero allenato molto per quel torneo, in particolare nei giorni precedenti avevo giocato a lungo con Rail per testare le mie strategie contro Protoss convinto che poi non ci saremmo incontrati nella fase a gironi e invece il destino ha voluto diversamente e sappiamo tutti come è andata a finire.
    Probabilmente non eseguirei nuovamente le stesse build che avevo testato in allenamento con lui, sono stato letteralmente studiato dal mio avversario e questa cosa ha condizionato fortemente l'incontro ufficiale nel torneo di qualificazione al WESG di Barcellona. All'epoca non sapevo ancora gestire la mech molto bene, soffrivo il matchup contro Terran ed uThermal è al momento il miglior giocatore europeo con le unità meccaniche, ho provato a reggere l'urto del suo gioco ma non ci sono riuscito anche se l'ho tenuto impegnato a lungo. Mi sento di dire che andrà meglio in Cina.

    Intorno a metà febbraio avevo lanciato l'indiscrezione riguardante Rail e DeMusliM che non avrebbero partecipato al WESG, sapevi di poter essere ripescato oppure è stata una sorpresa?(Riccardo sorride, ndr.)

    La mia era più una speranza che una certezza, non succede molto spesso che un giocatore rinunci ad un torneo di 400,000$, tuttavia qualora fosse mancato qualcuno ero certo che l'organizzazione avrebbe scelto me anche in virtù del buon gioco espresso a Barcellona.

    Quali sono state le motivazioni che hanno portato al ritiro di Rail, il suo ban dalla piattaforma ESL potrebbe c'entrare qualcosa in questa vicenda?

    Precisamente non saprei, però Rail è da molto tempo che ha bisogno di uno sponsor (il 31 gennaio ha concluso il contratto con il TEAM GERA, ndr.), a me ha dichiarato di volersi ritirare per problemi lavorativi, ma non sono certo, recentemente ha fatto richiesta per entrare nella nostra squadra (Exeed eSports, ndr.) ma per il momento stiamo ancora valutando.

    Per quanto riguarda la vicenda del ban di Rail dalla piattaforma di ESL, credo che i due episodi non siano assolutamente collegati e collegabili.
    Il giocatore russo stava giocando nella Go4Sc2 #748 che poi ho avuto l'onore di vincere e mentre mi trovavo in chat in attesa del mio prossimo avversario ho letto delle frasi irripetibili da parte di Rail nei confronti del pubblico, del suo avversario e degli ufficiali di gara per una presunta problematica occorsa durante una partita.
    Nello specifico, sembrerebbe che Rail abbia cliccato volontariamente sul "rewind" del replay a seguito del crash del suo avversario (Fear, ndr.), al posto di uscire dalla partita normalmente, riprendendo l'incontro dal replay ma in una fase successiva.
    Gli arbitri, vagliato anche il VOD dello streaming dello stesso cyber-atleta russo, hanno notato che Rail aveva premuto volontariamente il bottone del "rewind" ed era balzato in diversi punti dell'incontro selezionando alcune strutture, ovviamente contravvenendo al regolamento internazionale della competizione.
    Alla luce di questi fatti mi sento di escludere categoricamente una connessione tra il ritiro di Rail dal WESG e quanto accaduto nella Go4Sc2 #748.
    (A seguito di questo episodio il suo account ESL è stato sospeso e bannato, mentre a suo carico sono stati elevati cinque punti di penalizzazione, una sanzione pesante che lascerà fermo il giocatore russo per diverso tempo, ndr.).

    Quella in Cina sarà la tua prima esperienza intercontinentale, sei carico o spaventato? Pensi di poter migliorare la prestazione di Barcellona?

    Sono estremamente carico in vista di questa nuova avventura internazionale, non vedo l'ora di prendere parte a questo torneo e mi aspetto di migliorare sensibilmente la prestazione di Barcellona che mi ha lasciato profondamente deluso.
    Mi sono allenato duramente in questi mesi e credo di poter affrontare queste finali del WESG con la convinzione di poter arrivare fino in fondo ma anche con la consapevolezza di restare con i piedi per terra pensando partita per partita e affrontando a viso aperto qualsiasi avversario.
    (Riccardo appare risoluto, dalle sue parole trapela un forte desiderio di riscatto, ndr.).

    Quali sono i giocatori che più temi in assoluto e perchè? Chi invece speri di incontrare nella fase a gironi?

    Sinceramente non ho paura di alcun giocatore, nemmeno se questo fosse Maru o Classic (proprio quest'ultimo sarà nel girone F con Reynor, Divine e PucK, ndr.). Personalmente credo che il mio allenamento in questi mesi mi abbia permesso di poter davvero giocarmela contro tutti senza problemi.

    Al momento il mio matchup migliore è contro Terran, spero di incontrarne tanti lungo il mio percorso anche se ultimamente anche contro Protoss ho migliorare sensibilmente il winrate arrivando a competere ad altissimi livelli.
    Ovviamente è comprensibile evitare i top player durante la fase a gironi e sarebbe meglio incontrarli durante le fasi ad eliminazione diretta ma sono consapevole di avere le qualità per esprimere il mio gioco al meglio contro qualsiasi tipo di giocatore o razza fin da subito. Ho voglia di dimostrare il mio valore, il WESG rappresenta una grande opportunità per me.

    Questo sarà il tuo primo torneo Premier dopo il Dreamhack Valencia del 2016, tornano alla mente le immagini nel main stage e di te dentro al cabinato, pensi di ripetere questa esperienza in Cina?

    Penso e spero che sia di nuovo così, ovviamente ci metterò tutto il mio impegno, vorrei rivivere le stesse emozioni che mi ha regalato il Dreamhack Valencia, questo torneo si significa veramente tanto per me e non voglio deludermi, sono consapevole di poter regalare a me stesso e al pubblico che mi segue una prestazione straordinaria anche in Cina. Il mio obbiettivo è vincere, sarei estremamente felice qualora riuscissi a raggiungere quest'incredibile risultato.

    Questo sarà il tuo primo viaggio intercontinentale, cosa ti aspetti dalla Cina e chi ti accompagnerà in quest'avventura?Sono molto curioso, la mia compagna in questa avventura sarà mia madre, ci aspettano 11 ore di volo fino a Haikou che si trova poco fuori Hong Kong, ho sentito molto parlare di tutte le stranezze dell'Asia e del caldo umido che ci attenderà, ma sono veramente emozionato e felice per questa avventura.
    Siamo riusciti ad ottenere il visto d'ingresso in tempi veramente record e per questo mi sento di ringraziare il consolato che ci ha aiutati per la procedura di visto. Per me e mia madre sarà la prima volta in Asia ed in particolare in Cina, ci divertiremo, incrociamo le dita per il torneo! Con me ci sarà anche Marco "Turna" Castiglioni, con lui ci siamo sentiti recentemente per parlare dell'organizzazione del viaggio, penso che ci incontreremo direttamente lì in quanto io partirò da Firenze mentre Marco molto probabilmente da Milano.
    Il torneo di Hearthstone e quello di Starcraft II si giocheranno all'interno dello stesso albergo, quindi avremo modo di passare molto tempo insieme in Cina.

    Per seguirti ci toccherà fare le ore piccole ma farà lo stesso anche il tuo pubblico, che messaggio vorresti lasciare loro prima di partire?

    Tifate per me, come sempre darò il massimo e spero di fare bene.
    Considerate che dopo il WESG mi attendono altre meravigliose avventure, prima a Valencia a luglio e poi a Montreal sempre per il Dreamhack che si svolgerà dal 7 al 9 settembre 2018 e si giocherà all'interno dello stadio olimpico.
    Proprio in vista di quest'ultimo torneo ho concordato un periodo di training in una gaming house ma ancora non posso rivelare nulla sui dettagli, anche qui sarà un'esperienza fantastica e non vedo l'ora di prenderne parte. (Riccardo mi promette solennemente di farmi avere uno "scoop" quando avrà maggiori informazioni, ndr.). Mi sento di rigraziare tutti i miei fan che quotidianamente mi danno supporto e tifano per me, ringrazio i miei genitori, la mia squadra, gli Exeed eSports per tutto l'aiuto che mi stanno dando in questi mesi e anche te Leonardo "leovil" Vilona ed Everyeye.it per questa intervista.

    Auguriamo a Riccardo un WESG ricco di straordinari successi ed un futuro nel mondo dell'esport sempre sulla cresta dell'onda.

    Che voto dai a: StarCraft II

    Media Voto Utenti
    Voti: 233
    8.5
    nd