PlayStation Store: giochi a meno di 2.50€, c'è anche Mirror's Edge Catalyst

Avete rinunciato ad una colazione al bar a causa dei sensi di colpa post-natalizi? Vi diciamo noi qual è il modo migliore di spendere quei due euro.

PlayStation Store: giochi a meno di 2.50€, c'è anche Mirror's Edge Catalyst
Articolo a cura di

I lunghi Saldi di gennaio, cominciati quando il 2023 non era ancora neppure cominciato, sono ancora attivi sul PlayStation Store offrendo a tutti i videogiocatori PS4 e PS5 centinaia e centinaia di opportunità d'acquisto. Dato che, con tutta probabilità, l'acquisto dei regali di Natale sta ancora impattando sulle vostre finanze, e visto che è appena cominciato un nuovo anno di grandi uscite, questo weekend abbiamo scelto di tenerci bassi, molto bassi, consigliandovi una serie di tre giochi da comprare a meno di un cornetto con cappuccino!

Darkest Dungeon - 2,19 euro

State lontani da Darkest Dungeon se cercate un'esperienza rilassante e poco impegnativa. Tra gli indie più apprezzati della scorsa decade, il gioco di Red Hook Studios è un coinvolgente RPG roguelike a turni con uno stile gotico realizzato a mano, che incentra il suo gameplay sulla meccanica dello "stress da avventura", che corrode la risolutezza degli eroi esponendoli a orrori inimmaginabili, stress, carestie, malattie e tenebre voraci.

Da buon roguelike quale è, Darkest Dungeon prevede la morte permanente dei personaggi, i dungeon procedurali e una forte propensione alla rigiocabilità. Tra un combattimento a turni e l'altro gli eroi (suddivisi in 15 classi, tra cui il Dottore della Peste, la Furia e il Lebbroso) hanno bisogno di riposare alla Taverna o all'Abbazia per tenere sotto controllo i propri livelli di stress. Darkest Dungeon, come abbiamo detto fin dall'inizio, non è adatto a tutti, essendo cinico, spietato e incredibilmente arduo, tuttavia coloro che riusciranno ad approcciarlo con la giusta lucidità verranno ricompensati con delle soddisfazioni che ben poche altre esperienze di questo tipo sono in grado di regalare.

Ne saprete di più leggendo la nostra recensione di Darkest Dungeon. Nel frattempo, i ragazzi di Red Hook Studios continuano a lavorare al sequel Darkest Dungeon 2, il cui lancio è attualmente previsto nel corso del 2023, dapprima su PC.

Mirror's Edge Catalyst - 1,99 euro

Dopo il successo del primo Mirror's Edge, un gioco risalente ai primi anni della generazione di PS3 e Xbox 360, Electronic Arts c'ha messo otto anni a riportare la Runner Faith Connors sugli schermi videoludici. Il risultato è stato questo Mirror's Edge Catalyst, un gioco che non è né un seguito né un prequel, bensì una ripartenza che, pur non avendo dato i risultati qualitativi ed economici sperati, merita di essere riscoperta al prezzo al quale viene proposta.

Mirror's Edge Catalyst è un gioco action/adventure open world in prima persona ambientato nella città distopica di Glass, dove il bianco accecante, i colori vibranti e l'ordine apparente cercano di nascondere le macchinazioni di una corporatocrazia totalitaria. Nei panni di Faith, appena uscita di prigione, siete chiamati a spostarvi in maniera acrobatica tra i tetti e gli interni dei grattacieli utilizzando la sua spiccata abilità nel parkour. Salti, scivolate, arrampicate e discese a rotta di collo sulle teleferiche si concatenano in maniera fluida e spettacolare, trasformando le traversate in un divertimento continuo, una corsa sfrenata e trascinante che rappresenta la vera essenza del gioco.

Il racconto non regge il confronto con il setting e il sistema di combattimento non è al livello del parkour, ma certe imperfezioni vanno a finire in secondo piano con un prezzo d'acquisto pari a 1,99 euro. Leggete la nostra recensione di Mirror's Edge Catalyst.

Stick It to the Man - 1,59 euro

Se avete voglia di qualcosa di strambo e sopra le righe, allora Stick it to the Man! di Zoink, studio di sviluppo svedese noto anche per Zombie Vikings, Flipping Death e Lost in Random, potrebbe fare al caso vostro.

Il protagonista di questa eccentrica avventura è Ray, che di mestiere fa il collaudatore di caschi. Durante una giornata lavorativa come tante altre si risveglia con un braccio rosa gigante in testa che gli conferisce il sensazionale potere di leggere la mente e cambiare il mondo con degli adesivi, anche se poi è costretto a scappare perché accusato di un reato che non ha commesso.

Stick it to the Man non è facile da catalogare, dal momento che mescola elementi derivati da avventure grafiche, platform ed action, ma è sicuramente capace di solleticare occhi e mente con un comparto grafico dallo stile unico, spunti comici e personaggi esilaranti. La nostra recensione di Stick it to the Man! può fare al caso vostro se avete bisogno di altre delucidazioni.