PSVR

Marvel's Iron Man VR torna a volare tra i cieli della Milan Games Week

Alla Milan Games Week abbiamo indossato la Mark III in Marvel's Iron Man VR per il visore Sony. Jarvis, preparaci per il decollo.

provato Marvel's Iron Man VR torna a volare tra i cieli della Milan Games Week
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Se esistesse una classifica dei supereroi più amati, siamo certi che Iron Man ricoprirebbe una delle posizioni più alte. In fondo, la cultura pop nell'ultimo decennio è stata segnata anche dal Marvel Cinematic Universe e dall'interpretazione di Robert Downey Jr. che, quasi romanticamente, ha aperto il grande filone dei cinecomics culminato con Avengers: Endgame, il film che ha superato Avatar al box office. Non è un caso quindi che alla Milan Games Week, oltre alla demo di Marvel's Avengers, sia stata presa d'assalto anche la versione di prova di Iron Man VR, l'opera di Camuflaj che promette di farci indossare la Mark III e regalarci un senso d'immersione profondo come mai prima d'ora. Dopo il nostro decollo nel paese a stelle a strisce, è tempo di solcare i cieli meneghini per togliere un po' di ruggine dai circuiti.

    Volare come Iron Man

    Se vi siete persi il nostro precedente provato di Marvel's Iron Man VR, lasciateci rinfrescare la vostra memoria: nei panni dell'impertinente ingegnere della Casa delle Idee, vivrete delle avventure in un universo indipendente dalle altre opere di Stan Lee e soci. Il fulcro del gameplay, vero cuore di tutta la produzione, sono le meccaniche legate al volo.

    Nonostante la brevità della prova, durata appena 15 minuti, la naturalezza del gameplay ha portato a una simbiosi totale con l'armatura di Tony Stark. La demo della fiera era incentrata interamente in una lunga sessione tutorial nella magione del miliardario.

    È qui, tra gli scogli e le grotte che circondano il promontorio, che il giocatore può impratichirsi con il sistema di volo: tutto il movimento è legato a una coppia di PlayStation Move che, in base all'inclinazione, permette uno spostamento fluido e piuttosto preciso.

    Basta davvero poco per prendere confidenza con il gameplay architettato da Camuflaj, ed inoltre, rispetto al precedente test, abbiamo avuto modo di valutare l'introduzione di un elemento del tutto inedito: si tratta di un tasto per roteare la visuale di circa venti gradi in senso orario. Come sappiamo il team di sviluppo sta lavorando a un sistema predittivo per i telecomandi di Sony, in modo da permettere una rotazione di 180° senza interrompere il collegamento tra Move e console. Evidentemente la feature è ancora in fase di progettazione, dato che non è stata inserita nella demo di Milano, ma in attesa di scoprire se l'idea dei ragazzi di Ryan Payton sarà vincente, l'escamotage del riallineamento "manuale" funziona in maniera egregia.

    Il rapporto con l'armatura cresce nell'arco di pochissimi minuti. Per intenderci, ci si sente proprio come Tony Stark nel primo lungometraggio dell'MCU: dapprima le braccia sfarfallano nel tentativo di guidare i propulsori a dovere, poi si acquisisce calma e padronanza con movimenti minimi e calcolati, e infine si inizia a osare, a lanciarsi con il turbo (attivabile con la doppia pressione di un tasto sui move) in mezzo a grotte e scogli.

    La prima parte della prova richiede infatti di attraversare dei portali e distruggere dei bersagli statici. A tal proposito, è possibile sferrare anche un pugno ravvicinato, ma il riconoscimento del telecomando non ha sempre funzionato alla perfezione, e bisognerà attendere una build più avanzata per valutare al meglio questa meccanica.

    Combattere come Iron Man

    Rispetto alla nostra prima prova, la demo presentava un tutorial esteso in cui, oltre a impratichirsi nei movimenti, è stato possibile cimentarsi in una vera lotta contro dei droni da combattimento. In questa fase si comprende quanto sia importante non restare mai immobili, per evitare di subire troppi danni.

    Quando è giunto il momento della battaglia, eravamo ormai diventati dei provetti uomini d'acciaio, e oltre alla difesa siamo stati in grado di offendere egregiamente: Iron Man ha a disposizione un colpo rapido e un altro caricato, entrambi sotto forma di raggi energetici. Quest'ultimo è decisamente potente e prolungato, e restituisce un feeling che i fan apprezzeranno senza ombra di dubbio: esattamente come il supereroe, quindi, è vitale controllare il fascio laser, che tenderà a "scappare" alla nostra guida.

    Detto questo, il combattimento è stato pieno di adrenalina e meraviglia. Una volta presa confidenza con la Mark III, per esempio, nulla vieta di gestire il volo con una mano, mentre con l'altra si tenta di abbattere i droni avversari. Da questa combinazione, durante il test è nata una scena degna di un film dell'MCU: immaginate Iron Man volare a pelo d'acqua, rapido e fulmineo, mentre duella a suon di proiettili con un nemico che lo segue in linea parallela. Sono frangenti che colpirebbero chiunque, e chi ha ancora nel cuore le performance di Robert Downey Jr. non potrà fare a meno di sentirsi maggiormente coinvolto.

    Sono estremamente pungenti anche le battute che Tony Stark pronuncia dopo un abbattimento, tra frasi come "Non mi divertivo così dall'ultima volta che ho visto un porno" e "È tempo che l'ego torni a casa". Sul fronte tecnico, al di là della qualità generale complessiva, occorre segnalare un consistente aliasing sulle superfici, ma parliamo comunque di dettagli che potrebbero essere ampiamente limati nella versione definitiva. La fluidità generale, al contrario, sembra già ad altissimi livelli, un fattore indispensabile per favorire appieno l'immersività.

    Marvel's Iron Man VR Marvel’s Iron Man VR non è solo un sentito omaggio a Tony Stark dentro e fuori la sua armatura, ma anche un potenziale trionfo per il visore di Sony. La fluidità del volo, il feeling dei movimenti ed il coinvolgimento che è in grado di trasmettere sono tutti aspetti che potrebbero fare la fortuna di Camuflaj. Il senso d’immersione è insomma totalizzante, un ulteriore esempio di come la realtà virtuale possa estendere i confini del gaming verso altezze mai raggiunte prima. Mentre volavamo con indosso la Mark III, ci tornavano alla mente le parole del Duca Bianco: “potremo essere eroi, anche solo per un giorno”.

    Quanto attendi: Marvel's Iron Man VR

    Hype
    Hype totali: 32
    65%
    nd