Override Mech City Brawl: Robot contro Mostri

Override è un picchiaduro 3D che ci permette di controllare enormi mecha e di radere al suolo intere città: un sogno che si avvera?

provato Override Mech City Brawl: Robot contro Mostri
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Nelle viscere profonde della natura umana, giace un desiderio di distruzione incontrastata e di potere. Probabilmente questo è il motivo del grande successo della miriade di film che stanno inondando il mercato cinematografico, legati alle vicende dei supereroi Marvel e DC. C'è stato un tempo, però, in cui prendevamo ispirazione da ben altri spunti. Sì, perché quando ci ritrovavamo di fronte ad un palazzone ad immaginare, anche solo per qualche secondo, di poterlo schiacciare come fosse fatto di carta, non era l'incredibile Hulk ad infestare le nostre fantasie. Era il periodo storico accademicamente noto come "epoca dei robottoni e dei mostri giganti", in cui a farla da padrone erano Mazinger Z e l'imbattibile Daitarn 3, Godzilla e Ghidorah.
    Sull'onda di un nostalgico entusiasmo, sta per emergere dal mare la nuova creatura degli sviluppatori brasiliani The Balance Inc., creata in collaborazione con Modus Games: Override: Mech City Brawl. In uscita il 4 Dicembre per Steam, PS4 e Xbox One, Override è un picchiaduro che vi darà la possibilità di prendervi a mazzate con gli amici nei panni (metallici) di mecha giganti, il tutto mentre radete al suolo la città che più vi sta antipatica. Ne abbiamo provato una demo in anteprima per voi, per cercare di capire se è il caso di sfogare il vostro desiderio di distruzione con questo titolo, o altrove...basta che sia su un videogioco, però!

    Select a character

    Override: Mech City Brawl, offre un roster di ben 12 robot giocabili. Giusto per darvi un'idea dello stile dell'opera vi parliamo di alcuni dei nostri preferiti. Pescado è un gigantesco piranha di metallo, ispirato ad un lottatore di wrestling, lento e molto potente nei suoi attacchi. Al contrario, Cocada (una specie di strana unione tra un astronauta ed una mantide religiosa) è agilissimo nei movimenti e molto veloce nel colpire. Ci sono poi altri personaggi particolarmente divertenti nel design come Vintage, che sembra un vecchio monitor Olivetti montato su un GameBoy, oppure Metageckon, praticamente la versione 2.0 dell'indimenticato Mechagodzilla. In generale, i diversi set di mosse disponibili per i questi ammassi di metallo sembrano essere abbastanza equilibrati, con l'ago della bilancia che tende lievemente a favore dei robot più scattanti. In ogni caso abbiamo apprezzato che quei guerrieri incapaci di colpire dalla distanza o di battere facilmente in ritirata facciano del contatto fisico col nemico una vera e propria forza: Pescado, ad esempio, ha a disposizione una presa devastante che infligge molto danno e che stende a terra l'avversario.
    Il gameplay di Override: Mech City Brawl è totalmente incentrato sull'utilizzo dei singoli arti. Con i due bumper del pad, ad esempio, si possono controllare i pugni, mentre coi grilletti invece possiamo gestire i calci. Nel caso vada a segno, ogni colpo può essere caricato trasformandosi in uno spettacolare atterramento dell'avversario. Oltre alla facoltà di generare uno scudo per parare e a quella di effettuare dei parry (che richiederanno molto tempismo), ogni arto ha la sua "mossa speciale", attivabile premendo contemporaneamente il tasto B/O e il relativo dorsale. Queste abilità, come abbiamo accennato, sono uniche per ogni personaggio e rispecchiano le diverse gimmick: attenzione, però, perché consumeranno un apposito indicatore ed andranno utilizzate con parsimonia.

    Un aspetto che ci ha lasciati perplessi (soprattutto in un titolo che mira ad essere una divertente scazzottata videoludica tra amici) è la rapidità con la quale si riempie l'indicatore della "stamina": azioni come i salti, il volo, o il caricamento dei colpi, surriscalderanno in un batter d'occhio il vostro robot, spesso cadenzando la battaglia con ritmi troppo lenti, esacerbati ulteriormente dalla flemma dei robot più grossi. Dimenticatevi quindi, se i parametri resteranno questi anche al day one, di inanellare combo su combo senza fermarvi mai!

    Ti spiezzo in quattro!

    Siete in difficoltà? La vostra barra della salute è troppo bassa per sperare in una vittoria? Non temete, perché in Override: Mech City Brawl, se vi avranno pestato abbastanza, potrete scatenare una ultra devastante, in grado di cambiare le sorti del match...o quasi! Le "supermosse" (per utilizzare un linguaggio d'altri tempi) sono tutte ben curate nell'animazione nonché divertenti da guardare, ma avrete bisogno di stordire il nemico perché queste siano davvero efficaci. Inoltre, ogni ammasso di ferraglia avrà a disposizione, nel menù denominato "garage", una serie di personalizzazioni estetiche molto ben realizzate. Potrete scegliere di vestirvi "a modo" per la battaglia: sono presenti, infatti, decine di skin ed accessori bizzarri, dai cappelli a cilindro fino alle ciambelle gonfiabili a forma di paperella...

    Delle diverse modalità di gioco presenti nell'offerta abbiamo potuto testare soltanto quella di allenamento e gli scontri in locale (per un massimo di quattro giocatori). L'intelligenza artificiale della CPU, non proprio eccelsa, unita alla mancanza nella demo di un muliplayer online non ci consentono di dare un giudizio più approfondito sul bilanciamento. Di sicuro, a necessitare di una calibrazione più attenta da parte degli sviluppatori sono le armi che spunteranno in modo casuale nei match: quelle in grado di sparare dalla distanza, soprattutto nelle situazioni di 2 contro 2, sono infatti troppo potenti. Abbiamo provato con particolare curiosità la possibilità offerta da Override: Mech City Brawl di controllare con più giocatori i singoli arti dei robot, interessante sulla carta ma quasi improponibile nella realtà: richiede una pazienza ed un livello di coordinazione a nostro avviso inadatti ad un titolo, dove lo stimolo principale è quello di menar mazzate il più forte possibile.
    Il più grande difetto di Override, una caratteristica troppo importante, sfortunatamente, per sperare di osservarne modifiche significative in tempi brevi, riguarda la distruttibilità delle mappe. Come abbiamo scritto nell'introduzione, la bellezza di un prodotto del genere risiede nella soddisfazione derivata dalla possibilità di radere al suolo un'intera città. È vero: in Override si possono demolire i palazzi, ma le ambientazioni non hanno una fisica adeguata. In altre parole, vi limiterete ad attraversare grattacieli come fossero panetti di burro, senza una vera e propria interazione con questi agglomerati di poligoni. La goduria di poter sfruttare il duro cemento per spaccare i crani robotici dei vostri nemici, in questo modo, è completamente assente. Per quanto concerne le mappe di gioco, infine, ci siamo dimenati come dei forsennati all'interno di cinque delle dieci ambientazioni disponibili, e dobbiamo ammettere che quelle urbane (come Tokyo o Stati Uniti) funzionano molto meglio delle altre: distruggere le piramidi d'Egitto, in fin dei conti, non è mai stato il nostro sogno nel cassetto da bambini.

    Override: Mech City Brawl Intriso di nostalgia dei tempi passati, quelli dei robot giganti e delle città distrutte da mostri alti trenta metri, Override: Mech City Brawl è il nuovo titolo, in uscita il 4 Dicembre, nato dalla collaborazione tra The Balance Inc. e Modus Game. Ne abbiamo provato la Beta, senza uscirne del tutto convinti. Nonostante il gioco possa fare gola agli appassionati di picchiaduro 3D, o semplicemente agli amanti dei kaiju, dei robottoni e delle mazzate ignoranti, è necessario restare sul “chi va là”: il bilanciamento non proprio perfetto delle armi e dei moveset è realisticamente calibrabile in tempi brevi, mentre la fisica delle ambientazioni risulta di certo più complessa da “riparare”. L’interazione con le mappe è totalmente assente ed il feeling di distruzione non è certo quello di chi vorrebbe avvertire il “peso” di interi grattacieli distruggersi al cospetto della sua potenza. Staremo a vedere.

    Che voto dai a: Override: Mech City Brawl

    Media Voto Utenti
    Voti: 1
    7
    nd