Provato Plants vs Zombies Garden Warfare 2

Oggi è il grande giorno: su Ps4 e Xbox One esce l'open beta di Garden Warfare 2. L'abbiamo provata con anticipo, ed ecco tutte le novità che potrete provare nell'atteso secondo episodio.

provato Plants vs Zombies Garden Warfare 2
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
Francesco Serino Francesco Serino ha videogiocato tanto e a tutto, posseduto due diversi Tamagotchi e abbandonato un Furby in autostrada. Mentre cresceva i pixel rimpicciolivano, mentre leggeva ha iniziato a scrivere. E ora eccolo qua, dopo un salto nello spaziotempo atterra su Everyeye, ma già da tempo è su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Seconda parte del nostro hands-on con il prossimo gioco multiplayer di EA, in uscita il 25 febbraio, ma di cui oggi potrete provare tutti la beta, la stessa che abbiamo avuto modo di testare noi poco più di un mese fa. Non contenta di avere già in portfolio titoli come Battlefront, Battlefield e Titanfall, il gigante americano non rinuncia a un secondo Plants Vs. Zombies, e la scelta non può che renderci estremamente felici. Tra mecha super cool e disperati soldati al fronte, proporre qualcosa di più spensierato, ma non meno complesso, è una mossa che ci sentiamo di appoggiare in pieno. E Plants vs Zombies: Garden Warfare 2 è esattamente questo: uno spettacolare, coloratissimo, action game in multiplayer dove non c'è cruda violenza, ma colori sparatissimi e personaggi in grado di strappare un sorriso anche quando ci crivelleranno di colpi.

Zombie Vegani

In questo seguito trovano spazio più modalità, più mappe, più possibilità, e naturalmente nuovi personaggi tra cui scegliere, tutti disponibili nella versione di prova disponibile dal 14 al 18 gennaio. Caricato il gioco potrete sgranchirvi ossa e radici nel nuovissimo "cortile di battaglia", dove però potrete ancora fare ben poco, e la cosa fa soffrire, viste che le opzioni sono comunque tutte là, in bella vista, solo che al momento disabilitate. Potrete però divertirvi a consultare la Stanza delle statistiche, e scegliere delle sfide (in pieno stile Destiny) dal Tabellone delle imprese. Zombie a piante potranno darsela di santa ragione anche qui, visto che i due quartier generali sono, come da tradizione, posizionati uno di fronte all'altro. Per far partire la modalità Bandiera della forza basterà recarsi al centro della piazza e issare il nostro stendardo: da quel momento in poi, orde sempre più aggressive di nemici cercheranno di abbassarla. La novità più grande è che in questo seguito la modalità Bandiera sarà attivabile anche dagli zombie, che dovranno vedersela con una nuova e lunga schiera di nemici vegetali, compresi straordinari boss come enormi fagioloni con gli occhiali da sole, e altro che vi invito a scoprire da voi.


Piante carnivore

Le modalità versus presenti nella beta sono due: Attacco erboso è ambientata sulla mappa Base Lunare Z, un avamposto tra le stelle da 24 giocatori che sfoggia un level design di primissima categoria, capace di cambiare costantemente lungo tutto il match, fino a trasformarsi in una sorta di centrifuga in cui i partecipanti si ritroveranno impelagati in quello che non è più un semplice deathmatch, bensì un diabolico mix di generi, in cui vince non solo chi spara più forte, ma anche chi riuscirà a mandare in porta l'enorme sfera d'acciaio che improvvisamente entrerà in scena nell'ultimo segmento di mappa, e che andrà lentamente spinta a meta.

La struttura di Base Lunare Z solo potrà sembrare apparentemente semplice, ma più tempo ci passerete e più vi renderete conto della sua complessità, capace di ospitare un grandissimo numero di tattiche diverse. La seconda modalità è chiamata Tombe e Giardini, qui sono gli zombie a dover attaccare le piante e la mappa, chiamata Semi del tempo, altro non è che un enorme parco a tema, in cui segmento dopo segmento vi ritroverete a combattere tra le riproduzioni storiche di Cina, Roma, Egitto, in un viaggio nel tempo che non si dimentica facilmente. Come avrete modo di scoprire, Plants Vs Zombies: Garden Warfare 2 sembra davvero un figlio prediletto, coccolato, addirittura riverito dai suoi stessi sviluppatori, che hanno riempito di dettagli ogni angolo di gioco in quelli che non possono essere definiti altro che impetuosi gesti d'amore. Uno tra tanti: ogni porzione di mappa, e questo vale per entrambe quelle presenti, ha una sua colonna sonora a tema, che cambia, si capovolge, accelera e muta completamente durante lo scontro. Un gioco, e una gioia continua. Scopro anche che EA ha in mente di rendere questi quattro giorni di beta molto più emozionanti del solito, introducendo a sorpresa nuova modalità di gioco. E poi ci sono Rosa, Barbamorta, Chicco di Riso, e tutti gli altri nuovi personaggi di cui vi abbiamo già parlato nel nostro primo hands-on, che non aspettano altro che essere scoperti, customizzati e provati in battaglia. Quando abbiamo provato il gioco, negli uffici EA di Colonia, gli sviluppatori avevano ancora qualche dubbio sul bilanciamento dei nuovi potentissimi poteri a cui avranno accesso i personaggi inediti, un problema che limiterebbe immediatamente l'appeal del vecchio cast e che speriamo vivamente abbiano nel frattempo risolto.

Plants vs Zombies Garden Warfare 2 La console è accesa, e attende che lo store venga aggiornato per iniziare finalmente il download. Aspettatevi varietà, divertimento, per un action game adatto a tutte le età. Non fa mai male, ogni tanto, sostituire il solito mitra virtuale con una spara semi, o un F-22 con un pappagallo multicolor, oltretutto molto più simpatico ed efficace. I contenuti presenti sono tantissimi, le modalità estremamente varie, i nuovi personaggi sono uno spasso da provare e da customizzare. Anche tecnicamente aspettatevi grandi cose: Garden Warfare 2 è innegabilmente bello, e nonostante manchi un mese all'uscita, è già estremamente pulito e stabile. Io ci credo davvero in Plants Vs Zombies: Garden Warfare 2, e non vedo l'ora sia di ricominciare a giocare, sia di ascoltare la vostra opinione. La beta durerà quattro giorni, e di mezzo c'è anche il weekend: di tempo per divertirvi ne avete a sufficienza ma vi avverto, potrete ritrovarvi come me e, quando tutto sarà finito, andare in pesante crisi d'astinenza (che ammetto di aver risolto con Battlefront... sì, ho una grande voglia di action divertenti, non fatemene una colpa!). Buona beta, buon divertimento!

Che voto dai a: Plants vs Zombies Garden Warfare 2

Media Voto Utenti
Voti: 13
8.2
nd