Suspects Villa Misteriosa: un nuovo fenomeno sulla scia di Among Us

Ecco come funziona Suspects Villa Misteriosa, il gioco gratis ispirato ad Among Us che sta spopolando su Android e iPhone/iPad.

Suspects Villa Misteriosa
Anteprima: Android Games
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Dato l'incredibile successo raggiunto da Among Us su tutte le piattaforme, era solo questione di tempo prima che qualcuno cogliesse la palla al balzo e riproponesse un gioco molto simile sul piano concettuale ma strutturato in maniera più elaborata e con un sistema di progressione maggiormente stimolante. Ad aver svolto un lavoro del genere è Wildlife Studios con il suo Suspects Villa Misteriosa gratis per Android e iPhone che già a pochi giorni dal debutto è riuscita a scalare le classifiche dei due principali store per dispositivi mobile ed occupa ora il secondo posto di quella Apple. Incuriositi da questo fenomeno, abbiamo completato qualche partita giocando sia nel ruolo dei civili che in quello degli assassini, così da cogliere tutte le sfumature del gameplay e comprendere meglio cos'è che rende Suspects Villa Misteriosa diverso da Among Us.

    Una formula vincente

    Già al primo avvio di Suspects Villa Misteriosa si può notare uno stile grafico che riprende solo per certi versi quanto visto in Among Us: il titolo Wildlife Studios punta tutto sugli animali, e ognuno delle decine di personaggi sbloccabili corrisponde ad una creatura diversa. A correre per la mappa troviamo quindi panda, procioni, conigli, volatili e chi più ne ha più ne metta.

    Per quanto ciascuno di questi personaggi possa essere personalizzato con una serie di elementi cosmetici, in ogni partita non possono esserci "duplicati", scelta azzeccata dal punto di vista del gameplay poiché facilita il riconoscimento dei vari giocatori nel corso del match. A proposito di formula ludica, il gioco è a tutti gli effetti una sorta di clone di Among Us, dal quale eredita pressoché tutte le meccaniche: un gruppo di ospiti all'interno di una villa deve aggirarsi per le stanze della struttura al fine di completare attività che coinvolgono l'utilizzo del touchscreen (sistemazione di quadri, ricostruzione di puzzle, analisi di oggetti e così via), e una coppia di giocatori svolge invece il ruolo di assassini, il cui obiettivo è quello di eliminare gli ospiti o far detonare degli esplosivi prima che qualcuno trovi il modo di disinnescarli.

    Tra una task e l'altra troviamo la fase di discussione, che si attiva alla scoperta di un cadavere o al suono della campana al centro della mappa, durante la quale si abilitano la chat vocale e testuale, così che gli utenti ancora in vita possano interagire e scambiarsi opinioni, per poi procedere alla votazione e provare a eliminare gli impostori. Insomma, l'intera struttura di gioco è praticamente identica a quella di Among Us e l'unica reale differenza consiste nella presenza di ruoli aggiuntivi come quello del Detective, il quale si pone dalla parte degli ospiti e, oltre al completamento delle task, può anche svolgere alcune indagini per individuare l'assassino.

    Se da questo punto di vista Suspects Villa Misteriosa non offre nulla di inedito rispetto alla sua controparte, ad essere molto più curata è l'intera struttura di gioco, a partire dal sistema di matchmaking. A meno che non vogliate giocare con un gruppo di amici, il titolo Wildlife Studio propone un sistema di abbinamento in base all'abilità del giocatore (e alla regione, dal momento che si gioca quasi solo ed esclusivamente con italiani con tanto di chat vocale) e sfrutta una meccanica per certi versi simile alle modalità competitive di altri popolari prodotti mobile, che in questo caso prende il nome di Punti QI.

    Simile esperienza può essere accumulata con le vittorie e persa a seguito di una sconfitta: è grazie a questi punti che i giocatori possono accedere ad una delle tre modalità principali, ossia Principiante, Intermedio e Avanzato. Ciascuna delle modalità proposte differisce per dimensione della mappa (la prima non include il giardino), ruoli disponibili e numero di giocatori coinvolti, rendendo così più bilanciate le partite e consentendo ai partecipanti più abili di incontrarsi in maniera più agevole.

    Questa meccanica, che sulla carta risulta molto interessante, è ancora da perfezionare per via di alcuni semplici problemi dovuti non tanto agli sviluppatori ma alla community: l'età media dei giocatori è molto bassa e sono in pochi a superare la fase da Principiante e a raggiungere i Punti QI necessari per passare al livello Intermedio. Così facendo il matchmaking fatica a trovare abbastanza giocatori da riempire una lobby, costringendo ad impostare una lingua diversa dall'italiano per dare il via a un match.

    Nel caso in cui la suddivisione in "difficoltà" del matchmaking non fosse abbastanza per convincervi a giocare a Suspects Villa Misteriosa, il sistema di progressione potrebbe essere proprio l'elemento in grado di stuzzicare più di un utente. Oltre ad una serie di contenuti in vendita nel negozio ed utili al team di sviluppo per sostenersi economicamente nel processo di creazione di nuove mappe e modalità, esiste anche un Pass Stagionale ricco di ricompense gratuite e di sfide a tempo che possono essere completate per velocizzare l'accesso a nuovi personaggi e a elementi per la loro personalizzazione. Completare le partite non è quindi un'azione fine a se stessa ma consente anche di avere una progressione sicuramente piacevole per chi è abituato ai più moderni free to play. Da non sottovalutare anche la presenza del cross-save, che può essere abilitato con il semplice collegamento del gioco ad un account Facebook per fare in modo che tutti i progressi vengano mantenuti a prescindere dalla piattaforma utilizzata.

    Un'app per tutti

    Ad accompagnare una struttura di gioco che amplia tutto quanto proposto nell'ormai consolidato Among Us troviamo anche un comparto tecnico tutto sommato gradevole. Lo stile grafico è pressoché identico al gioco da cui Suspects Villa Misteriosa trae ispirazione, sebbene vi sia più in generale una maggior cura per il dettaglio sia nei menu che in game.

    Ovviamente non stiamo parlando anche in questo caso di un prodotto esoso in termini di risorse hardware e può quindi essere giocato sulla quasi totalità di dispositivi Android e iOS, anche perché un semplice selettore della qualità permette di abbassare il livello di dettaglio per migliorare la fluidità generale su cellulari e tablet più datati.

    Nel caso in cui poi non foste interessati a giocare su mobile ma siete comunque incuriositi dall'opera, sappiate che è già stata aperta la pagina Steam di Suspects Villa Misteriosa, piattaforma sulla quale dovrebbe fare il proprio debutto a breve, anche se non sappiamo ancora se si tratti di una versione a pagamento o free to play come quella vista su App Store e Google Play Store.

    Suspects Villa Misteriosa L'allievo ha quindi superato il maestro? È troppo presto per sbilanciarsi con affermazioni del genere, ma è indiscutibile che a pochi giorni dal debutto Suspects Villa Misteriosa proponga un'esperienza dalle solide basi e con buone idee che nel tempo potrebbero spingere molti utenti ad abbandonare Among Us in suo favore. A decretarne il successo sarà principalmente il tipo di supporto che gli sviluppatori daranno al gioco, sebbene la comparsa di una sezione Eventi speciali nella schermata relativa al matchmaking faccia ben sperare circa l'arrivo di eventi a tempo limitato e nuovi contenuti, tra i quali ci auguriamo vi siano anche delle mappe inedite.

    Quanto attendi: Suspects Villa Misteriosa

    Hype
    Hype totali: 4
    75%
    nd