Actual Sunlight Recensione

Actual Sunlight è un'esperienza intima e soggettiva, che trascende l'aspetto ludico per ricadere nell'opera letteraria interattiva.

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • PSVita
  • Pc
Giovanni Calgaro Giovanni Calgaro è avvocato per sbaglio, ma tuttologo per passione, cresciuto a pane e videogiochi sin dalla più tenera età. Allevato da un commodore 64 non ha mai smesso di stupirsi per l'immensità della forma d'arte videoludica, tanto da sentire molto presto il bisogno di sfruttare l'amore per la scrittura per raccontare, far conoscere ai più e condividere questa meravigliosa passione. Potete sempre trovarlo su Facebook e Twitter, sempre che non sia in qualche aula di tribunale.

"The World is alive!
Alive with people as fat, shallow and broken as you are. Alive with beautiful women that have been lied to all their lives, who get on buses bound for your pornography.
Alive with the seething sadness of all our breaking dreams.
And I hope that you read these words and realize that there is still so much inside of you, just waiting to come out."


Il mondo è pieno di gente come te. Povere anime dilaniate che vivono ogni giorno in una menzogna, raccontandosi che va tutto bene. Perché non la fai finita? Per quale motivo non sei ancora salito sul tetto? Perché punti ogni giorno la sveglia alle 5.30? La sera, prima di coricarti, ti convinci che il giorno successivo sarà diverso. Sarà migliore. Invece, non cambia mai nulla. È colpa tua o forse del mondo che ti circonda? Cosa te ne importa? Ma, soprattutto e ancora una volta, perché non la fai finita?
La sveglia, col suo insistente nervoso martellare, spezza i nostri pensieri facendoci rinsavire. Forse è un bene, perché stavamo cedendo a qualcosa di disturbante e malsano che viene a bussare alla nostra porta ogni mattina.

Apriamo gli occhi, un altro giorno è iniziato. Ci guardiamo sconsolati: un omuncolo che sta correndo verso la mezza età, in sovrappeso e con un inizio di stempiatura. Iniziamo a gironzolare per il piccolo appartamento interagendo con oggetti quotidiani che, a ogni tocco, reagiscono come se fossero stati destati da un lungo sonno, provocando una scarica di flashback che svelano - in parte - la tragedia in cui ci troviamo.
Una cucina mai utilizzata, se non per scaldare piatti preconfezionati. L'unica sedia su cui, alla fine di ogni giornata, sprofondiamo per fuggire dalla nostra triste condizione grazie ai videogiochi. Il portatile, in cui sono racchiusi i più grandi fallimenti lavorativi e i vizi più triviali. Il porno, importante quasi quanto i videogiochi per fuggire e immaginare una vita diversa; una vita che non potrà mai essere "reale". Un silenzio assordante ci avvolge come un sudario mentre ci dirigiamo verso la doccia. Lo scrosciare dell'acqua, quasi fastidioso, costituisce l'unico suono che accompagna l'insistente voce del demone che continua a irriderci, consigliandoci di raggiungere il tetto. Ecco, la cima del palazzo costituisce il punto focale di Actual Sunlight. Il pensiero del suicidio accompagna Evan Winters, misero protagonista di una tragedia annunciata. La solitudine, un lavoro insoddisfacente, la costante fobia di relazionarsi con l'umanità che lo circonda, la frustrazione con l'altro sesso sono solo alcuni dei fantasmi che accompagnano il poveretto ovunque egli vada.
Nessuna via d'uscita, nessuna luce alla fine del tunnel. Ci approcciamo a un uomo nella sua ora più buia. Il suo destino, insomma, è già scritto; le sue giornate si ripetono uguali sino al momento in cui qualcosa si spezza irrimediabilmente. Noi sappiamo, sin dall'inizio, come andrà a finire. Ciò nonostante, vogliamo procedere, andare avanti e sperare che qualcosa cambi, perché noi possiamo farlo cambiare. Un'illusione, forse, ma questo ci permette di provare un miscuglio di sentimenti contrastanti per un uomo distrutto. Empatia, forse. Odio, antipatia, pena, commiserazione, rabbia, speranza, vicinanza, affetto rappresentano solo una parte dell'ampio spettro di sensazioni provate nei confronti di Evan Winters.

Perché lottare?

Actual Sunlight ci racconta, in modo brutale e privo di fronzoli l'ultimo scampolo di vita di un uomo. Più che un videogioco, sembra corretto parlare di opera interattiva minimale, dato che le azioni che il giocatore può eseguire sono estremamente limitate e spezzate da una mole di linee di testo impressionante per un racconto così breve.
L'utente non deve far altro che "accompagnare" Evan Winters nel suo percorso, più che "guidarlo". Come dicevamo, per quell'anima tormentata il destino è già scritto e noi dobbiamo solo seguirlo fino alla sua (naturale?) conclusione.
Per farlo, Actual Sunlight ci propone una struttura che ricalca molto da vicino le vecchie avventure punta e clicca invitandoci a interagire con qualunque oggetto e persona per scoprire sprazzi della vita del povero Evan. Interagendo con questi, a seconda delle situazioni si attiverà o un breve dialogo (molto spesso sarà un monologo) arricchito da un'immagine disegnata a mano, oppure si aprirà una finestra di testo bianco su un fondo tragicamente nero.

Queste lunghe stringhe di testo non sono altro che i pensieri di Evan, ovvero la sua distorta concezione del mondo, presentati come articoli giornalistici, mentre in alcuni casi appaiono addirittura come trascrizioni di un dialogo fra Evan e uno non meglio specificato psicoanalista, il che fa pensare a un tentativo - forse passato o fallito - di rimettere insieme i cocci di una vita spezzata.
I testi sono asciutti, ansiogeni, diretti, privi di fronzoli stilistici ma, al contempo, sorprendentemente ben scritti; tanto da instillarci una curiosità, forse morbosa, di saperne di più.
Actual Sunlight è, insomma, un'opera tanto immediata quanto incredibilmente complessa, profonda e di difficile interpretazione. Il titolo, nonostante la sua estrema brevità, sprigiona una forza espressiva unica, amplificata dalla semplicità di una realizzazione "artigianale", merito forse dell'utilizzo del tool RPG Maker VX Ace (su PC) e di Adventure Creator in ambiente Unity 5 (su PS Vita) da parte del creatore Will O'Neill.
Di sicuro, Actual Sunlight è un'opera talmente peculiare che non tutti potrebbero apprezzarla. Ad ogni modo, gli utenti abbonati al servizio Plus di Sony lo possono scaricare gratuitamente sul proprio handheld e dargli un'occhiata senza timore.

Actual Sunlight Actual Sunlight è un titolo difficile da valutare e da ridurre solo a un mero numero. Possiamo farlo, certo, ma allora dobbiamo accettare la necessaria "superficialità" di tale sussunzione. La fatica di Will O'Neill è un'esperienza intima e soggettiva, che trascende l'aspetto ludico per ricadere nell'opera letteraria interattiva capace di provocare emozioni contrastanti nell'utente (chiamiamolo giocatore/lettore). Ciò dimostra che, molte volte, non servono numeri da capogiro per colpire nel segno. Non aggiungiamo altro. Actual Sunlight è disponibile gratuitamente per gli utenti del PS Plus. Dategli una possibilità.

8

Che voto dai a: Actual Sunlight

Media Voto Utenti
Voti: 4
8
nd