Recensione Chu Chu Rockets

Leggi la nostra recensione e le opinioni della redazione sul videogioco Chu Chu Rockets - 5282

Articolo a cura di

Premessa

La prima volta che mi trovai di fronte a ChuChu Rocket rimasi sconcertato. Il gioco era quanto di più caotico avessi mai visto, masse di topolini che si aggiravano furibonde per lo schermo, freccette e cursori da tutte le parti, esplosioni, musichette demenziali e chi più ne ha più ne metta. Ma questo riguarda il primo impatto. Successivamente ho potuto apprezzare in tutta la sua genialità quest'incredibile gioco. Ma andiamo con ordine.

Chu Chu Rockets

Come forse già saprete ChuChu Rocket rientra nella categoria dei cosiddetti puzzle game sullo stile di Tetris e compagnia. Direi che le somiglianze più evidenti sono da ricercarsi nel mitico Lemmings, gioco geniale che fece furore nell'era del Commodore Amiga. Scopo del gioco è, infatti, quello di salvare la più grande quantità possibile di topolini dalle grinfie di terribili gatti, dirigendoli, con l'ausilio di freccette, verso delle astronavi pronte a decollare nel caso scada il tempo o finiscano i topi (la trama è meglio lasciarla perdere). Caratteristica principale dei topolini è che sono totalmente idioti, anche perché altrimenti il gioco non avrebbe ragione di esistere, e voi sarete costretti più volte a fare i salti mortali affinché quei deficienti non vadano ogni volta in bocca ad un gatto o in qualche buco. Ma com'è la grafica? Ecco....diciamo che è funzionale. Sono dell'idea che in un puzzle game non sia necessario avere una grafica tipo Shenmue a meno che il genere di gioco non lo richieda (?). Credo che compito principale del comparto grafico sia quindi quello di rendere il più chiaro possibile ciò che avviene sullo schermo, senza soprattutto infastidire il giocatore. Da questo punto di vista la grafica di ChuChu Rocket svolge alla perfezione il suo lavoro; l'impostazione è bidimensionale ma, al contrario di Lemmings in cui gli animaletti erano visti lateralmente, qui l'inquadratura è dall'alto. Anche il sonoro svolge egregiamente le sue mansioni, unico appunto per le musiche, decisamente sciocche e fastidiose col procedere.

Giocabilità

E la giocabilità? Qui il giochino del Sonic Team dà il meglio di se. La genialità non manca a quei ragazzi e si vede, ChuChu Rocket è uno di quei giochi che vi terranno incollati allo schermo per ore, il tipico gioco droga da cui diventa difficile separarsi. Non avete idea di come un concept così banale come quello alla base di CCR riesca a coinvolgere e divertire; la frenesia delle partite, che mi aveva così sconcertato inizialmente, si è poi rivelata una delle cose più emozionanti in assoluto. Ma il massimo lo si raggiunge su Internet. ChuChu è il primo gioco che in Europa supporta il gaming online e vi assicuro che si tratta di un'esperienza strepitosa; se avete la possibilità di connettervi tramite un provider di quelli che si utilizzano su PC non potete lasciarvelo sfuggire. Il culmine l'ho raggiunto quando con un amico, a casa mia, ci siamo collegati ed abbiamo giocato online contro un ragazzo francese e facevamo il possibile per bloccargli l'accesso alla sua astronave e favorire le nostre. Ma CCR non si ferma qui. Non è solo frenesia e adrenalina ma anche ragionamento e calma. E' questa una delle cose che più mi ha colpito, il fatto che questo game ha due facce, una di pura ed istintiva azione e l'altra in cui si deve solamente spremere il cervello. innovazioni di questo prodotto sono soprattutto in quello.

Longevità

La sezione “puzzle”, così come viene chiamata, non è quindi un qualcosa in più rispetto alla modalità principale ma, a seconda dei gusti del giocatore, può anche divenire la vera “anima” del gioco. Senza contare che oltre ai 100 (!) puzzle già presenti nel cd potrete scaricarvene tramite Internet un'infinità: ogni giocatore può infatti creare sui server Sega la sua stanza con il proprio nick, e uploadare i puzzle creati con l'ausilio del “Puzzle Editor” nella propria room, a disposizione di tutti quelli che vorranno scaricarseli su Vmu e provarli. Grazie a quest'altra geniale possibilità ChuChu Rocket diventa un gioco praticamente infinito e straordinario che consiglio caldamente a chiunque.

Conclusioni

Non fatevi ingannare dal look bambinesco e fumettoso, non pensate che sia un giochino come tanti altri, dietro c'è un lavoro di grande spessore, quale il Sonic Team ci ha oramai abituato. Un'ultima cosa: pensateci bene comunque se non avete alcuna possibilità d'accesso ad Internet, le vere innovazioni di questo prodotto sono soprattutto in quello.