Recensione Counter-Strike

Leggi la nostra recensione e le opinioni della redazione sul videogioco Counter-Strike - 330

recensione Counter-Strike
Articolo a cura di
Disponibile per

Nell'estate
'99 Minh [Gooseman] Le completa la beta 1.0 di Counter-Strike, mod online del
best seller per PC Half-Life. Di li a poco CS diventerà il gioco online più
popolare al mondo, Le verrà assunto dalla Valve che si aggiudicherà i diritti
sul titolo e il panorama di fps online non sarà più lo stesso. Al'E3 2002
Microsoft annuncia di aver ottenuto l'esclusiva di Counter Strike per la propia
console con supporto al servizio online Xbox Live! da subito di parla di
conversione e non di gioco nuovo, arriviamo quindi ai giorni nostri, ad un anno
e mezzo dall'anuncio con Valve e Ritual Ent. pronte a presentarci CSX.

Gameplay

Niente
di più semplice, due team Terrorist (T) e Counter Terrorist (CT) si sfidano in
una mappa con un limite di tempo e degli obiettivi da raggiungere. Questi si
traducono in esplosivo C4 da piazzare in determinati punti della mappa per i T e
il conseguente disinnescare gli ordigni da parte dei CT, in questo caso le mappe
saranno delle Defuse, altro obiettivo può essere il liberare gli ostaggi da
parte dei CT e l'ovvia resistenza ad opera dei T. In base alle proprie
prestazioni (kills, bombe piazzate/disinnescate, ostaggi salvati/uccisi etc...)
riceveremo dei crediti che all'inizio di ogni match ci serviranno per comprare
equipaggiamento e armi. Scritto in questo modo il gamplay sembra molto
semplicistico, quasi limitato, ma non è proprio così infatti una delle
caratteristiche peculiari di CSX è l'immediatezza, che non necessariamente si
traduce in limitatezza, soprattutto online con un team play decente (grazie
all'uso del voice communicator) il gioco offre varie modalità di approccio alla
partita e anche se gli obiettivi sono sempre gli stessi, le strategie e le
tattiche per raggiungerli variano di volta in volta sia in base ai propri
compagni sia ovviamente in relazione agli avversari.

Offline

Il gioco offline non è
altro che la modalità online con l'aggiunta di bot gestiti dall'Xbox, questo
può essere preso come un training o un primo allenamento per poi farsi le ossa
in Live! non può considerarsi come un gioco a sé stante in grado di garantire
ore e ore di divertimento, CS è nato come gioco online CSX anche. Non c'è
nessuna trama, l'unica caratterizzazione presente riguarda le skins dei T e dei
CT, anche la scelta delle armi non è molto profonda, o meglio le possibilità di
scelta non mancano di certo ma alla fine il gioco porta alla scelta di 3-4 armi
per quasi tutte le mappe, siano esse primarie, fucili d'assalto e fucili da
cecchino. In linea con l'ultima versione ufficiale per PC la versione Xbox
include delle nuove armi lo scudo antisommossa e qualche altra aggiunta di poco
conto. La conversione però qualche modifica l'ha apportata, ad esempio il
mirino ora è quasi sempre fisso (più preciso, alla halo) solo in caso di
sobbalzi si allargherà (meno preciso) o si stringerà nel caso di accucciamento
(più preciso) correre e sparare a rafficca quindi non implicano una totale
perdita della precisione, credo sia una scelta corretta per dare un feeling più
user friendly ai controlli, in più sono presenti ben 7 mappe esclusive Xbox e
tramite il Download Content sono già "sbloccabili" Office e Inferno (di notte),
2 mappe classiche usate in molti tornei ufficiali per PC.

Online

Iniziamo subito
dicendo che ci sono i server, sono di Microsoft e ce ne sono abbastanza, sono
molto performanti e si gioca praticamente alla pari degli altri. questo permette
di giocare sempre e comunque senza attese snervanti, e in una eventuale mancanza
di un host fibra italiano non è una cosa da poco, anzi. Come già detto lag non
c'è n'è, ovvio se joinate il server dedicato di un californiano magari qualche
problemino sporadico può esserci, ma nell'arco di un paio d'ore questo può
accadere un paio di volte. Le modalità di gioco sono le stesse dell'offline,
l'approccio no! al posto delle AI della Turle St. ci sono persone umane con i
loro stili, le loro abilità e il loro carattere: comunicazione e gioco di
squadra sono le parole d'ordine per divertirsi e vincere. C'è il classico
ranking mondiale in base a uccisioni/morti/partite vinte/partite
giocate/precisione che viene aggiornato solo se il server è impostato su: "invia
statistiche", questo permette di giocare anche partite d'allenamento senza
l'ansia di perdere posizioni in classifica. Non si può cambiare il gamertag, e
non ci sono opzioni per i clan, onestamente anche le opzioni del server dedicato
sono le solite, quindi niente password e la lobby non è fissa ma si crea alla
fine di ogni partita permettendo di organizzare il prossimo match, questo non è
un difetto perchè elimina i tempi morti dando subito il via alle
danze.

Grafica

Siamo di fronte ad un restyling, o per dirla brutalmente ad una mera
conversione da pc. Quello che ad ogni Pcista salterà subito all'occhio è il
frame rate, siamo sui 30fps rock solid (e ci mancherebbe) ma assolutamente
ingiustificati, non c'è niente che motivi questa scelta: la maggior quantità di
poligoni, le textures a 32bit, i nuovi effetti di illuminazione non sono motivi
sufficienti per abbassare a tal punto il frame rate di un gioco che su una
configurazione simile su PC (PIII+Geforce3) gira nell'ordine dei 100fps. Tutte
le mappe hanno subito un miglioramento grafico piacevole (talvolta notevole), ma
in un anno e mezzo si poteva e doveva fare di più. In compenso le nuove
geometrie e i nuovi effetti di luce, dell'acqua e i nuovi particellari sono
realizzati veramente bene, senza compromettere nè il framerate nè il lag;
soprattutto gli effetti di luce aggiungono al gameplay varie sfacettature di
difficoltà. Da segnalare che la versione PAL del gioco non ha il supporto al
widescreen.

Audio

Stesso discorso, non ci discostiamo molto dalla versione PC, c'è
l'aggiunta del 5.1, di qualche effetto sonoro già sentito in Rainbow Six 3 ma
in linea di massima lo sforzo è stato minimo. la comunicazione vocale funziona
molto bene, la compressione del codec audio permette comunicazioni senza ritardi
con una buona qualità, tutto questo sui server ms, e i server fibra.

Conclusioni

CSX non è
un capolavoro, nè un gioco perfetto ma è l'FPS per eccellenza, il gioco online
più giocato al mondo, un concentrato di azione, immediatezza, divertimento e
agonismo. La realizzazione tecnica è funzionale al gioco, così anche
l'implementazione del Live! Se amate Halo potreste invaghirvi anche di CSX, se
RS3 non vi soddisfa CSX potrebbe fare al caso vostro, se RTCW vi sembrava troppo
frenetico e arcade CSX potrebbe essere la risposta che cercate, certo il prezzo
pieno e alcuni commenti negativi (ma poco sostenuti) potrebbero indurvi a
risparmiare i vostri soldi, ma insomma se da quasi 5 anni milioni di persone ci
giocano un motivo ci sarà no?

Quanto attendi: Counter Strike

Hype
Hype totali: 0
ND.
nd