Avengers

Marvel's Avengers Spider-Man Recensione: come se la cava l'Uomo Ragno?

Il DLC di Marvel's Avengers dedicato a Spider-Man è un contenuto più modesto di quel che sembrava. Analizziamolo meglio.

Marvel's Avengers: Spider-Man
Recensione: Multi
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Stadia
  • Xbox Series X
  • Per gli utenti PlayStation di Marvel's Avengers gli ultimi giorni di novembre sono stati indubbiamente scoppiettanti. Non solo Square-Enix ha pubblicato un massiccio aggiornamento volto ad arricchire i contenuti endgame del gioco per tutte le piattaforme (quindi anche Xbox: a proposito, se volete saperne qualcosa di più vi invitiamo a recuperare la nostra anteprima di Spider-Man e Klaw's Raid in Marvel's Avengers), ma ha reso disponibile esclusivamente per PS4 e PS5 un nuovo eroe, con tanto di missioni, oggetti ed equipaggiamenti dedicati. Parliamo ovviamente di Spider-Man, frutto di una partnership tra Square-Enix e Sony. Ma come se la cava l'arrampicamuri nella versione di Crystal Dynamics?

    Spider-Man contro l'AIM

    Come vi abbiamo già raccontato nella nostra preview di fine novembre, l'eroe si aggiungerà al team dei Vendicatori tramite un semplice pretesto narrativo. Per iniziare la sua serie di missioni non dovrete fare altro che recarvi presso il tavolo operativo all'interno dell'Elivelivolo, e da lì dirigervi verso le vetrate che affacciano sull'enorme Helicarrier. Qui, dopo aver interagito con una ragnatela sospetta, si attiverà una sequenza video che introdurrà l'Uomo Ragno ai vari Captain America, Iron Man, Black Widow e Kamala Khan.

    Dobbiamo dire che, sul fronte della scrittura dei dialoghi e della caratterizzazione dell'eroe, il team di sviluppo ha lavorato piuttosto bene, in linea con quanto fatto nelle espansioni precedenti e nel gioco base. La chimica tra Spidey e i suoi nuovi alleati funziona, c'è un siparietto divertente con Natasha e un dialogo con Ms. Marvel che per i lettori della Casa delle Idee risulterà piuttosto simbolico e significativo. Non è un segreto, d'altronde, che Peter Parker e Kamala Khan condividono origini e superproblemi piuttosto simili, e vederli interagire in questo modo stuzzicherà non poco i fan della Marvel Comics. In ogni caso, il tessiragnatele ha chiesto l'aiuto degli Avengers per un motivo specifico: una sua vecchia amica e collega, Liz Allen, è misteriosamente scomparsa e le sue ultime azioni hanno evidenziato un collegamento con l'AIM. Il coinvolgimento tra la ragazza e le Avanzate Idee Meccaniche, ha spinto Spider-Man a contattare gli eroi più potenti della Terra, ai quali chiede di scendere in missione per smascherare le nuove malefatte della compagnia.

    Se la premessa narrativa del DLC dedicato a Spidey vi ha intrigato, purtroppo a smorzare gli entusiasmi subentra il fatto che di contenuto effettivamente narrativo c'è ben poco. Gli sviluppi sulla vicenda legata all'Uomo Ragno non mancheranno, sia chiaro, ma per raggiungerli dovrete rimboccarvi le maniche e faticare un po'.

    Un contenuto modesto

    La serie di missioni intitolata "The Amazing Spider-Man", infatti, chiede al giocatore di portare a termine un numero piuttosto elevato di incarichi di base per far progredire il personaggio sia nelle statistiche di gioco sia nella breve trama intessuta dagli sviluppatori. Insomma, più che un'espansione narrativa ci troviamo di fronte a delle "semplici" Missioni Iconiche, sulla scia di quelle già affrontate nel gioco base con Thor, Cap, Iron Man, Hulk, Vedova Nera e Ms. Marvel, ed in seguito estese anche a Kate Bishop, Clint Barton e T'Challa.

    Insomma, ciascun incarico vi chiederà di soddisfare determinate condizioni utilizzando Spider-Man durante l'Iniziativa Avengers, salendo ovviamente di intensità e difficoltà. Se ad un primo grado, ad esempio, vi verrà chiesto di sgominare un certo quantitativo di nemici sfruttando mosse specifiche, man mano che proseguirete sarà necessario conquistare un dato numero di Zone di Guerra, o ancora portare a termine un bel po' di bersagli ad alta priorità.

    Questi ultimi, lo ricordiamo, fanno parte di alcune quest particolarmente difficili, disseminate di modificatori e di nemici alquanto potenti. Prima di poterle affrontare nei panni di Spider-Man, insomma, dovrete dedicarvi ad un bel po' di grinding, poiché l'assenza di una Campagna propriamente definibile tale non vi permetterà di livellare con facilità durante l'avventura.

    Falli secchi, Tigre! Più o meno

    Il buon Spidey è un lottatore simile a T'Challa: essenzialmente votato al corpo a corpo, ma con abilità e gadget in grado di trasformare il suo stile di combattimento per colpire a distanza e sgominare i nemici a suon di insidiosi trucchetti ragneschi.Come al solito, il lavoro di caratterizzazione sulle mosse dell'Uomo Ragno può dirsi soddisfacente, come pure le possibilità di personalizzare e ampliare il suo moveset grazie all'albero delle abilità - arricchito, di recente, con un'ulteriore sistema di progressione denominato "Campione".

    In generale, le mosse eroiche di Spidey prevedono l'interazione con la ragnatela, che il più delle volte permetterà di intrappolare i nemici (anche quelli molto grossi) all'interno del fluido chimico super resistente inventato da Parker. Più che un eroe distruttivo, insomma, l'amichevole Uomo Ragno di quartiere si rivelerà un combattente insidioso ed utile in battaglia, da affiancare strategicamente ai mattatori assoluti del terreno di scontro come Hulk o Thor. Spider-Man può inoltre sfruttare l'oscillazione con la ragnatela per spostarsi velocemente lungo le Zone di Guerra, e per utilizzarla vi basterà tenere premuto il grilletto destro del vostro DualShock 4 o DualSense. Il sistema di movimento non è per ovvie ragioni paragonabile a quanto sperimentato da Insomniac in Marvel's Spider-Man, sia per la fluidità dell'azione, sia per la qualità delle animazioni in volo.

    Vero è che ci troviamo in un contesto ludico piuttosto differente, ma avremmo gradito comunque una maggior attenzione nella riproduzione di alcune movenze di Spidey. In Marvel's Avengers, insomma, l'Uomo Ragno rispecchia lo stile di tutti i precedenti eroi: un lottatore pensato per divertirsi senza impegno né pretese, in grado di soddisfare i fan dell'arrampicamuri soprattutto sul versante del fanservice.

    Che voto dai a: Marvel's Avengers

    Media Voto Utenti
    Voti: 174
    6.9
    nd