Metal Wolf Chaos XD Recensione: tornano i robottoni di FromSoftware

A quindici anni dal debutto, il gioco FromSoftware a base di mech sbarca in occidente con un'edizione remastered HD pubblicata da Devolver Digital.

recensione Metal Wolf Chaos XD Recensione: tornano i robottoni di FromSoftware
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Nonostante mi vanti di essere un cultore di videogiochi strani, anticommerciali e compiaciutamente folli - da Odama a Cubivore, passando per Mister Mosquito, Cho Aniki o il mio feticcio Electroplankton - ammetto la mia quasi completa ignoranza rispetto a Metal Wolf Chaos. Intendiamoci, non che non lo avessi mai neppure sentito nominare, però sapevo davvero pochissimo di questa oscura esclusiva Xbox pubblicata nel lontano 2004 e rimasta confinata al Sol Levante: ricordavo giusto dei mech, di FROMSOFTWARE (che all'epoca già avevo adocchiato grazie al pregevole Otogi) e di una produzione al 100% nipponica, a dispetto di un tema e di un approccio comunque piuttosto occidentale - non che potesse essere altrimenti, parlando appunto di due realtà agli antipodi come Xbox e Giappone.

    Quello che tuttavia non avevo affatto colto di un titolo rimasto intrappolato tra due mondi, pensato in origine per arrivare anche dalla nostre parti ma in seguito bloccato da fattori ben più grandi di lui, era in effetti la misura di quel "piuttosto occidentale". Perché la chiave di Metal Wolf Chaos sta davvero tutta lì, nel suo carattere incredibilmente sopra le righe capace di eleggerlo a cult adorato e riverito da una nicchia che, grazie all'impegno quasi insperato di Devolver Digital, può finalmente trovare una sua forse insperata rivincita a quindici anni di distanza.

    Libertà e piombo

    Basta appena l'enfatica introduzione, in cui si delinea lo scenario di un'America contemporanea messa in ginocchio da un improvviso colpo di stato e trasformata in una dittatura militare dal Vice Presidente Richard Hawk, per rendersi conto di un fatto piuttosto incontrovertibile: solo e soltanto quei mattacchioni di Devolver Digital avrebbero potuto pensare di recuperare e offrire una seconda chance a un videogame del genere. Un delirio camp fatto di patriottismo esasperato, dialoghi da film d'azione di Serie B, doppiaggio improponibile (giustamente rimasto quello di un tempo) e situazioni grottesche scandite da una martellante colonna sonora heavy metal. Immaginatevi una sorta di Broforce in salsa mech, per un action/sparatutto in terza persona impossibile da prendere sul serio - nonostante il gioco non la butti mai apertamente sul ridere, anzi.

    Al di là degli scontri a fuoco che rappresentano il cuore dell'esperienza, esplorare i livelli paga sempre: qua e là si nascondono ostaggi da liberare, risorse e potenziamenti vari.

    Stiamo tuttavia parlando di un titolo in cui il Presidente degli Stati Uniti in persona decide di armarsi e di partire in solitaria alla riconquista del Paese, utilizzando un avveniristico esoscheletro nascosto sotto la Casa Bianca (!?!) per liberare da Est a Ovest la terra di Abramo Lincoln in un viaggio attraverso alcune delle città più rappresentative degli USA. Aspettatevi in quest'ottica di tutto e probabilmente ancor di più: Beverly Hills messa sotto assedio, un gigantesco cannone montato nel bel mezzo dell'isola di Alcatraz o Times Square trasformata in una titanica trincea stracolma di lanciamissili, tanto per citare alcune delle bizzarrie di fantapolitica che incontrerete sul vostro cammino.

    Approcciarsi a Metal Wolf Chaos XD nel 2019 non è ad ogni modo un processo semplicissimo o automatico, perché oggi più di ieri la creatura FROMSOFTWARE sembra oscillare in maniera un po' confusa tra due estremi. Quello che funziona si dimostra infatti convincente e godibile: i già citati toni fracassoni, il gameplay immediato e piacevolmente action, le caustiche e quantomai attuali riflessioni sulla propaganda messa in atto dai media (le cutscene sono raccontate attraverso i servizi della DNN, un canale TV che racconta passo passo - e in modo alquanto fazioso - la cronaca delle nefande imprese di Richard Hawk... insomma una critica alle fake news ben prima dell'esplosione delle fake news).

    Il problema è che, al tempo stesso, Metal Wolf Chaos XD mostra spesso e volentieri tutto l'impietoso peso dei suoi anni: non tanto nella realizzazione tecnica, ovviamente datata ma comunque apprezzabile nella riedizione HD e per la prima volta pure in widescreen 16:9, quanto nel game design palesemente superato, stantio e addirittura alle volte ottuso.

    A prescindere dal fattore difficoltà, le ultime due generazioni ci hanno infatti abituato a sfumature di gameplay capaci di rendere più appagante l'esperienza complessiva, ed è proprio avendo a che fare con una remastered del genere che ci si rende conto di quanto arcaici e odiosi possano risultare certi colli di bottiglia a livello di design. Si prenda ad esempio la totale assenza di checkpoint: Metal Wolf Chaos è un titolo abbastanza difficile, con oltretutto un sistema di controllo non certo chirurgico, e trovarsi a dover rifare magari anche per quattro/cinque volte di seguito una missione della durata di mezz'ora perché qualcosa è andato storto negli ultimi due minuti - o due secondi, come mi è capitato in una certa occasione - non è affatto simpatico.

    La scelta delle otto armi da equipaggiare sul mech è strategicamente fondamentale: obbligatorio informarsi sui nemici prima di avviare una missione, per poi scegliere di conseguenza.

    Anzi, al contrario, è qualcosa di apertamente e odiosamente frustrante. E lo stesso potrebbe dirsi per il sistema di sviluppo delle armi, con tanta quantità a scapito della qualità e soprattutto della leggibilità, in un percorso per nulla guidato che potrebbe obbligarvi a poco piacevoli momenti di grinding forzato per superare un certo boss.

    In definitiva, il mio rapporto con Metal Wolf Chaos XD è stato purtroppo più turbolento del previsto, con una storia davvero quasi letteralmente di amore e odio: per ogni aspetto capace di farmi sorridere, appassionare e divertire nelle otto ore buone di campagna ne ho infatti quasi sempre trovato un altro che mi frustrasse, che mi facesse storcere il naso o che in qualche modo non mi convincesse mai del tutto.

    Il che è un peccato, perché di certo a Metal Wolf Chaos non manca(va)no le idee, la personalità e anche un apprezzabile slancio tecnologico - legato in massima parte alla distruzione ambientale, sicuramente non scontata né nel 2019 che tanto meno nel 2004. L'impressione finale è allora quella di un cult gustoso ma anche profondamente imperfetto, riproposto in una riedizione di livello ma anche filologicamente spietata nel riproporre passi falsi che oggi non possono non pesare. Scegliete voi se per 24.99€ si possa o meno soddisfare la curiosità di provare in prima persona una follia simile, ma comunque vada aspettatevi un viaggio forse più turbolento del previsto.

    Metal Wolf Chaos XD Metal Wolf Chaos XDVersione Analizzata MultiGrazie agli sforzi congiunti di Devolver Digital e FROMSOFTWARE, Metal Wolf Chaos XD può diventare l'occasione giusta per recuperare un piccolo cult nascosto ai più, finalmente pronto ad affacciarsi a una platea globale. Il carattere, lo stile roboante e una certa immediatezza del gameplay rappresentano gli indubbi punti di forza di un videogioco che comunque mostra tutto il peso degli anni che si porta sulle spalle: certi spigoli e alcune scelte di game design oggettivamente datate finiscono però per rendere l'esperienza a tratti apertamente frustrante, e quello che alla fine lascia davvero il segno di Metal Wolf Chaos è il suo valore extra ludico, la delirante personalità che si apprezza nelle cutscene e in certi dialoghi. Insomma, lode assoluta al coraggio e all'attitudine di recupero storico da parte di Devolver Digital, ma l'impressione è che il fattore curiosità pesi nello specifico ben più della sostanza pad alla mano. Forse Metal Wolf Chaos sarebbe stato più adatto per un documentario sulla sua storia travagliata che per una remastered HD.

    6

    Che voto dai a: Metal Wolf Chaos XD

    Media Voto Utenti
    Voti: 6
    4.3
    nd