NieR Automata: Recensione del DLC 3C3C1D119440927

Il primo DLC di NieR Automata aggiunge tre nuove arene in cui dovremo affrontare terribili sfide dalla difficoltà crescente.

recensione NieR Automata: Recensione del DLC 3C3C1D119440927
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Il caro, imprevedibile Yoko Taro aveva inizialmente dichiarato che il suo ultimo capolavoro, quel NieR: Automata accolto con giubilo sia dai giocatori sia dalla stampa specializzata, non sarebbe stato ampliato con nessun DLC, a causa di un budget striminzito nel fondo cassa di Platinum Games. E invece, vuoi per le 500.000 copie vendute solo in Giappone, o per il desiderio perverso di sorprendere costantemente la propria fanbase, ecco che il sublime action-RPG dello stravagante game director nipponico si arricchisce con il contenuto scaricabile 3C3C1D119440927 (da pronunciare tutto d'un fiato!), disponibile su Steam e sul PSN al non certo modico prezzo di circa 14 euro. Considerata la stratificata struttura ludica di Automata, la profondità del suo comparto narrativo e la pletora incalcolabile di segreti che il suo open world cela agli occhi dell'utenza, non sentivamo certo l'esigenza di un tassello aggiuntivo che colmasse qualche eventuale falla della progressione. Ed infatti 3C3C1D119440927 (sì, lo ripeteremo ad oltranza) non è un DLC estrapolato di peso dal gioco base, bensì un add-on che non intacca minimamente la storyline principale, pensato com'è soltanto per di dare ai protagonisti 2B e 9S una nuova ragione per cui lottare.

    L'automa che divenne gladiatore

    Se durante l'avventura vi è capitato di imbattervi in alcuni luoghi dall'aria un po' sospetta, come ascensori stranamente inaccessibili o zone piene di rottami apparentemente inutili, sappiate che si tratta proprio degli ambienti adibiti ad ospitare le nuove missioni di questo primo DLC. La presenza di simili aree segrete, individuabili ancor prima che il contenuto extra fosse annunciato ufficialmente, ci induce a pensare che lo sviluppo di questo 3C3C1D119440927 fosse già in cantiere da un po' di tempo.

    Del resto, per i membri della YoHRa non c'è mai un attimo di tregua: un messaggio anonimo (e piuttosto criptico) inviato al nostro database ci indica, infatti, alcune ignote coordinate, che provvederemo a raggiungere senza indugio. Giunti sul posto, ci addentreremo all'interno di rifugi sotterranei in cui saremo chiamati a compiere diverse prove mortali, esibendoci in una virtuosa danza omicida dinanzi ad un pubblico plaudente: una sorta di arena gladiatoria, nella quale affrontare sfide sempre più ardue e complicate. Al termine di ogni scontro verremo ricompensati ora con oggetti estetici (tra cui completi e parrucche: 2B con i capelli rosso fuoco è un vero schianto) ora con materiali rari e preziosi, a seconda della complessità della battaglia. Il primo add-on di Automata contiene al suo interno ben tre arene differenti, ciascuna caratterizzata da missioni piuttosto diversificate tra di loro, che ci impongono di sopravvivere ad eterogenee ondate di robot assassini: si passa dall'obbligo di sconfiggere gli avversari con tutti i mezzi a nostra disposizione, fino ad arrivare a restrizioni di ogni genere, come combattere avvolti dalla totale oscurità, non utilizzare il POD, evitare di schivare i colpi nemici e persino di toccare il suolo.

    Nei panni di 9S, inoltre, non scenderemo in campo in prima persona, ma controlleremo dalla distanza una biomacchina, la cui potenza ed efficienza dipenderà, ovviamente, dalle abilità in dotazione al nostro protagonista. Tutti gli incarichi, infatti, sono suddivisi in varie fasce di esperienza, e richiedono l'ottenimento di un determinato livello per poter essere fronteggiati senza eccessivi grattacapi. In generale si contano all'incirca sei diversi gradienti di difficoltà, con altrettanti test da superare, per una longevità che oscilla intorno alle 3 ore di gioco, a patto di tuffarsi nell'arena equipaggiati e potenziati di tutto punto. Tra un match e l'altro potremo anche dedicarci all'esplorazione di questi "Colosseo" in miniatura, chiacchierando con gli NPC, ascoltando i lamenti degli altri automi, ed osservando l'architettura degli ambienti: riaffioreranno così in superficie piccoli dettagli che suggeriscono la presenza di una narrazione implicita, di una minuscola lore tanto marginale quanto affascinante. Tra proseliti meccanici, sette robotiche dedite a culti spartani e venature esistenzialistiche, dunque, sul fronte del racconto il DLC 3C3C1D119440927nasconde qualche delicata (seppur fievole ed evanescente) sorpresa, con un pizzico di autoreferenzialità che - in un prodotto così eclettico e stravagante - non guasta mai. Messo un attimo da parte il rush adrenalinico che accompagna alcune, memorabili battaglie, tuttavia, basta poco per accorgersi di come questo contenuto aggiuntivo finisca per ricadere nello stesso, ingenuo errore che indeboliva l'endgame dell'avventura principale. In sostanza, si nota un equilibrio non ottimale tra il nostro livello e quello dei nemici che sbrandelleremo: affrontare prove che richiedono come minimo il grado 30, dopo aver raggiunto - ad esempio - quota 45, finisce per rendere (quasi) ogni scontro una passeggiata di salute. Viceversa, un duello settato intorno al rango 80 risulta pressoché insuperabile. Di per sé, ovviamente, questo non sarebbe affatto un problema, se non fosse che il DLC non prevede l'ottenimento di punti XP dopo aver terminato con successo ogni incarico. Ne consegue che è praticamente impossibile per il giocatore progredire di pari passo con la complessità crescente delle arene: in tal modo, il completamento degli ultimi stage impone un farming mostruoso nell'open world di Automata che, come abbiamo già avuto modo di specificare nella nostra recensione, non offre un bilanciamento adeguato sul fronte dell'endgame. Sembra quasi che le sfide proposte da 3C3C1D119440927 siano pensate per essere fruite come semplice diversivo tra una missione e l'altra della main quest, in modo tale da cimentarsi nelle singole competizioni man mano che si cresce di livello.

    Diversamente, nel caso abbiate già ultimato il gioco in ogni sua run e conquistato un'esperienza vicina al level cap, completare la maggior parte delle attività collaterali non v'impegnerà mai davvero in modo pienamente soddisfacente, eccezion fatta per un picco di difficoltà inaudito nelle fasi conclusive. Certo, la possibilità di mettere alla prova le nostre esuberanti doti combattive, adottare strategie più elaborate per salvarci dagli assalti maggiormente spinosi e, in generale, trovare una nuova scusa per riassaporare il fantastico combat system di Automata anche dopo averlo sviscerato fino allo stremo, è una tentazione alla quale è arduo opporre resistenza. Eppure si tratta, in realtà, di un sacrificio piuttosto indolore, in virtù della cifra di vendita eccessivamente sproporzionata in rapporto alla quantità (ed alla qualità) dei contenuti proposti.

    NieR Automata NieR AutomataVersione Analizzata PlayStation 4Se in occasione della review di NieR: Automata abbiamo scritto che il gioco è «l’esaltazione del gameplay allo stato puro», questo add-on ne rappresenta piuttosto “l’esasperazione”. Una serie di prove sempre più articolate e caotiche ci obbliga, infatti, a prender parte a combattimenti feroci e brutali, ma - a differenza di quelli del gioco base - purtroppo non sempre adeguatamente rifiniti e bilanciati. Il DLC 3C3C1D119440927, insomma, non riesce ad inserirsi con naturalezza nella struttura ludica del prodotto, ed impedisce al giocatore di avanzare di livello dopo ogni battaglia terminata con successo, creando così un forte squilibrio tra il senso di progressione e quello di sfida. Inedite (ed ammiccanti) opzioni per la personalizzazione, ricompense succulente e boss fight decisamente stravaganti, infine, non valgono da sole il prezzo del biglietto, il quale, unito ad una sostanziale vacuità delle aggiunte contenutistiche, ci spinge inevitabilmente a mettervi in guardia dal buttarvi a capofitto nelle arene del DLC, in cui dovrete lottare, tra polvere e lamiere, come veri gladiatori.

    5.8

    Che voto dai a: NieR Automata

    Media Voto Utenti
    Voti: 202
    8.7
    nd