Recensione Sonic Heroes

Leggi la nostra recensione e le opinioni della redazione sul videogioco Sonic Heroes - 2194

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Ps2
  • Xbox
  • NGC
  • Pc
  • Sonic+Nintendo=il matrimonio perfetto

    Soltanto una decina di anni fa uno scenario simile sarebbe stato impensabile, quasi al livello di una “bomba di Mosca”: vedere i due simboli delle case storicamente rivali salterellare da una piattaforma all'altra sulla stessa console era sicuramente un sogno per ogni videogiocatore degno di questo nome, ma di difficile realizzazione. La notizia dell'uscita di scena di Sega dal campo Hardware, con la conseguente entrata nel “felice mondo” del multipiattaforma, ha così spiazzato tutti, ed ha incuriosito la critica circa la spartizione delle più famose saghe tra le varie console. Ogni team ha così scelto una macchina di riferimento, e quello capitanato da Naka ha optato per la cubica console Nintendo, prima convertendo gli episodi di Sonic usciti su Dreamcast e una collezione dei vecchi capolavori in 2D, poi realizzando un progetto del tutto inedito, Billy Hatcher; infine sviluppando una nuova avventura con protagonista il porcospino più famoso del mondo: l'attesissimo Sonic Heroes.

    Tutti per uno, uno per tutti

    Nonostante mantenga le peculiarità che l'hanno reso celebre, questo nuovo episodio presenta una novità sostanziale ai fini del gameplay: il giocatore ha il controllo non più di un solo personaggio, ma di un'intera squadra, formata da tre componenti. Ci sono 4 formazioni: Team Sonic (Sonic, Tais, Knucles); Team Dark (Shadow, Rogue, Gamma); Team Rose (Amy, Cream, Big); Team Chaotix, formato da apprezzate new entry. A seconda della scelta dei vostri alter ego, il gioco sarà più o meno difficile. In realtà, il controllo diretto sarà esclusivamente sul leader scelto, i restanti compagni saranno controllati dalla CPU. Tale scelta è importante, perché ogni personaggio ha una sua caratteristica. Prendiamo in esame il Sonic Team: Sonic è utile nelle fasi veloci e nei salti da una piattaforma ad un'altra; Tails potrà usufruire di alcuni secondi di volo per raggiungere zone altrimenti inaccessibili; Knuckles è il “forzuto” del gruppo, ed oltre agli scontri con i nemici più ostici potrà azionare vari interruttori. Questo perché, nel corso dei livelli, ci saranno molti enigmi a rallentare il vostro cammino; enigmi che, però, non si discosteranno eccessivamente dai classici “aziona la leva”, “uccidi tutti i nemici della zona”, ecc. Nonostante questo, Sonic Heroes è comunque un gioco molto impegnativo. Durante alcune sezioni del gioco, veramente ostiche, oltre a sudare sette camicie, maledirete il momento in cui avete acquistato un gioco così frustrante, per poi esplodere di gioia nel caso giungiate sani e salvi alla fine di un livello. Il lato positivo dell'elevata difficoltà è dunque questo: completando l'avventura si prova una grandissima soddisfazione, che vi farà sentire per alcune ore il re dei videogiocatori. Inoltre, è un fattore che incrementa notevolmente la longevità (sempre che uno non l'abbia già abbandonato dalla disperazione), visto che per terminare i 14 livelli, intervallati dai vari boss dotati delle invenzioni del malefico Dr. Eggmann, sono sufficienti una decina d'ore di gioco effettivo (ma i più smaliziati impiegheranno molto meno).
    Il giocatore non è neanche aiutato dal sistema di controllo che, seppur buono, non è esente da difetti. La scelta del leader “a rotazione”, ottenuta con x e y, è spesso imprecisa e confusionaria, e può succedere che non ci metta al comando del personaggio desiderato. Questo problema è incrementato da una gestione delle telecamere tutt'altro che precisa, ma bisogna ammettere che questo è ormai un cruccio della serie, e forse anche del genere (Mario Sunshine docet).
    Il design dei livelli è intrigante, anche se non particolarmente originale; sono infatti presenti tutti gli stereotipi tipici del genere: una foresta incantata, un canyon meraviglioso, un castello stregato; ma non mancano le idee innovative, come gli splendidi livelli ambientati in un flipper. Tutti, ovviamente, sono caratterizzati da giri della morte allucinanti e salti che richiedono una precisione millimetrica.

    Grafica e Sonoro

    Graficamente parlando la versione GameCube è di gran lunga la più dettagliata e fluida. Questo perché il Sonic Team conosce ormai alla perfezione l'hardware del Cubo. Ciononostante, le texture di Sonic Heroes, se paragonate a quelle magnifiche presenti nei capitoli per Dreamcast, appaiono sottotono, il che evidenzia un lavoro poco curato nei dettagli. Ed è proprio questo il problema principale del gioco: nell'insieme è un ottimo titolo, ma alcuni difetti, la maggior parte sicuramente ovviabili, ne limitano fortemente l'appeal, relegandolo alla folta schiera dei titoli ”buoni, che però promettevano di più”. Titoli che, se paragonati agli illustri predecessori, deludono milioni di fan.
    Presente la possibilità di visualizzare il gioco in modalità 60 Hz, cosa che rende il titolo maggiormente appetibile, vista la natura del titolo che ha nella velocità la sua ragion d'essere.
    Il sonoro non fa gridare al miracolo; le musiche sono orecchiabili, ma poco incisive, e dunque difficilmente vi capiterà di tormentarvi canticchiandole nella vostra testa.
    Gli effetti sonori sono invece “i classici”, e svolgono il loro lavoro, pur non raggiungendo livelli di eccellenza.
    Discreto, invece, il doppiaggio, che è completamente in inglese (con sottotitoli nella nostra lingua); le voci dei personaggi sono infatti abbastanza azzeccate, anche se forse un po' anonime.

    Conclusioni

    Nonostante Sonic Heroe sia oggettivamente un buon titolo, non posso negare che mi abbia lasciato l'amaro in bocca. Da fan di Sega, e di conseguenza della sua mascotte, mi sarei aspettato un capolavoro, cosa a cui del resto la casa giapponese ci aveva ben abituati. Invece ci troviamo di fronte ad un platform sicuramente divertente, in un certo senso anche “innovativo”, ma pieno di difetti che con maggiore impegno sarebbero potuti essere eliminati. Il rammarico resta, ma mi sento comunque di consigliare il titolo ai fan del genere, che non ne rimarranno totalmente delusi.

    Che voto dai a: Sonic Heroes

    Media Voto Utenti
    Voti: 29
    7.7
    nd