PSVR

Squishies Recensione: un coloratissimo puzzle platform per PlayStation VR

Gli autori di Typoman debuttano nella Realtà Virtuale con Squishies, nuovo puzzle-platformer per PlayStation VR ispirato a Marble Madness.

recensione Squishies Recensione: un coloratissimo puzzle platform per PlayStation VR
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Dopo la buona accoglienza riservata a Typoman, il team tedesco di Brainseed Factory ha deciso di tuffarsi nella Realtà Virtuale con Squishies, nuovo puzzle-platform disponibile in esclusiva per PlayStation VR. A un primo sguardo l'idea alla base del gameplay può ricordare le meccaniche di Marble Madness, il celebre arcade game di Atari ideato da Mark Cerny nella prima metà degli anni ottanta. In effetti ci troveremo a controllare degli esserini sferici simili a una biglia, attraversando percorsi labirintici pieni di ostacoli e pericoli mortali da evitare con accortezza. Se Marble Madness era una corsa contro il tempo che metteva il fiato sul collo, dove l'esito della partita dipendeva esclusivamente dalla destrezza del giocatore, Squishies vuole essere al contrario un gioco lento e ragionato, un'esperienza più rilassante che ci invita a osservare e analizzare i livelli da diverse prospettive. Premesse interessanti che, in effetti, sembrano sposarsi alla perfezione con la Realtà Virtuale.

    Rotola e raccogli

    Squishies è anche il nome delle creaturine sferiche che dovremo manovrare durante l'avventura. Il nostro obiettivo sarà quello di metterle in salvo, portandole da un punto A a un punto B in tutti i livelli che compongono la modalità principale. Per farlo dovremo utilizzare i PlayStation Move (necessari per giocare), agitando le due "pistole" a forma di pesce che impugneremo tra le mani. Questi strumenti sono in grado di emettere due getti d'aria opposti: uno attrattivo (premendo il tasto Move) e uno repulsivo (attivabile con i grilletti), allo scopo di direzionare le biglie lungo i vari percorsi. Spesso sarà utile alternarli, per esempio quando bisogna effettuare dei piccoli movimenti di precisione, ma in altri casi sarà necessario usare due getti dello stesso tipo per conferire una spinta più potente, in modo da superare una rampa o un tragitto particolarmente ripido. Il giocatore si trova a osservare i livelli dall'alto, con la possibilità di ruotare, spostare, avvicinare e allontanare la telecamera in qualsiasi momento, scrutando i vari elementi dello scenario da diverse angolature. In questo caso l'effetto 3D garantito dalla VR si rivela molto convincente, dandoci la sensazione di interagire con un grande diorama. All'interno di ogni stage saranno presenti uno o più Squishies, ma anche diversi cristalli da raccogliere, un uovo nascosto, ostacoli di vario genere e tutta una serie di pericoli ambientali da aggirare.

    Condurre a destinazione le biglie sarà sufficiente per completare un livello e passare al successivo, ma in ciascuno di essi saranno disponibili anche tre obiettivi extra rivolti ai giocatori più scrupolosi: raccogliere tutti i cristalli, trovare l'uovo e completare lo stage entro un tempo limite. Se i primi due richiedono una discreta capacità di osservazione, la prova a tempo è quella che pretende maggior impegno e dedizione, con la necessità di memorizzare i percorsi e trovare il tragitto più rapido possibile. I livelli da affrontare sono in tutto 100, suddivisi tra 5 mondi differenti in cui vengono introdotte nuove meccaniche di gioco. L'impressione è che gli sviluppatori abbiano voluto privilegiare la quantità, a discapito di una qualità che finisce per rivelarsi altalenante.

    Alcuni stage sono abbastanza originali e ispirati, soprattutto quelli in cui bisogna manovrare simultaneamente due o più biglie per risolvere gli enigmi ambientali, ma ce ne sono altri che tendono a somigliarsi troppo senza offrire spunti particolarmente interessanti, risultando in certi casi un po' stagnanti. In generale il gameplay di Squishies funziona ed è in grado di divertire, ma i controlli devono vedersela con i limiti del sistema di tracking del visore Sony.

    Durante le partite verrà istintivo girarsi a 360° per seguire l'avanzamento delle palline, ma così facendo capiterà di posizionare i due Move in un punto che non può essere rivelato dalla PlayStation Camera, rendendo momentaneamente inutilizzabili le due pistole a forma di pesce. Un inconveniente spiacevole che può vanificare i nostri tentativi di avanzamento, in particolare nelle fasi più delicate in cui la precisione e la prontezza dei riflessi giocano un ruolo fondamentale. Per ridurre al minimo l'insorgere di questo problema è consigliabile giocare sempre in posizione frontale rispetto alla PS Camera, ricorrendo alla rotazione della visuale per ridurre al minimo la necessità di girarsi con il corpo.

    Completare la modalità principale richiederà all'incirca una ventina di ore, ma le cose potrebbero farsi più lunghe se si decide di completare tutti gli obiettivi secondari. A rendere potenzialmente infinita l'offerta ludica, tuttavia, ci pensa l'ottimo editor di livelli incluso nel gioco, con il quale potremo creare i nostri stage e provare quelli degli altri utenti. Avanzando nell'avventura sbloccheremo nuovi oggetti da utilizzare nell'editor, fino a ottenere tutti gli strumenti di cui disponevano gli sviluppatori stessi per il level design. Questa possibilità estende in modo significativo l'offerta ludica del titolo, permettendo a chiunque di dilettarsi con la creazione di nuove aree e di esplorare con la propria fantasia le meccaniche alla base del gioco. Considerato l'interessante prezzo a cui viene venduto (24,99 euro sul PS Store), Squishies resta un puzzle-platform decisamente stimolante per tutti gli appassionati del genere.

    Squishies SquishiesVersione Analizzata PlayStation 4Problemi con i controlli di movimento a parte, Squishies si presenta come un puzzle-platform in Realtà Virtuale abbastanza solido e divertente. Grazie ai 100 stage della modalità principale, alle sfide extra e al flessibile editor dei livelli, il titolo di Brainseed Factory può vantare un’offerta ludica in grado di intrattenere per molte ore, soprattutto se apprezzate l'idea improvvisarvi level designer e sperimentare con le meccaniche. Insomma, un gioco a cui ogni possessore di PlayStation VR potrebbe dare una possibilità.

    6.8

    Che voto dai a: Squishies

    Media Voto Utenti
    Voti: 6
    6
    nd