Star Wars Pinball Recensione: i flipper di Guerre Stellari su Switch

Su Nintendo Switch approda una raccolta antologica dei titoli Zen Pinball dedicati alla saga di Star Wars. Il risultato? Molto interessante!

recensione Star Wars Pinball Recensione: i flipper di Guerre Stellari su Switch
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Gli ungheresi Zen Studios, veterani del pinball videoludico, sono un nome ormai noto e consolidato nel panorama mondiale, avendo sviluppato negli anni una sequela di titoli e tavoli ispirati ad un grandissimo numero di IP, guadagnandosi la fiducia e la stima degli appassionati di flipper in tutto il mondo e su un numero considerevole di piattaforme, spaziando dalle console da salotto alle portatili, senza disdegnare uscite anche su mobile.

    Questo capitolo dedicato a Star Wars, dopo aver già esordito su praticamente su ogni piattaforma disponibile, si appresta a tornare anche su Switch in versione completa, con più contenuti e una nuova modalità.

    Tanto tempo fa, su un flipper lontano lontano...

    Come ricordavamo in apertura, i ragazzi di Zen Studios sono dei veri e propri specialisti nel settore, per la verità molto di nicchia, dei videogiochi a tema flipper. Pinball FX 3 ha posto molto in alto l'asticella per quanto riguarda le simulazioni di pinball: con decine di tavoli diversi, tutti realizzati in maniera attentissima e con un'enorme cura ai più piccoli dettagli, è l'opera omnia di Zen Studios, e metro di paragone per ogni gioco a tema flipper.

    Un discorso che ovviamente vale anche per i ben 19 tavoli disponibili in questa edizione. Con flipper che prendono spunto da ogni film e spin-off della serie, avremo la possibilità di attraversare ogni anfratto della leggendaria serie creata da George Lucas nell'ormai lontano 1977. E vedere la passione e l'attenzione riposte dallo studio ungherese in ogni particolare dei tavoli è davvero rinfrancante.

    Perché diciamocelo, sarebbe stato facile e veloce fare un lavoro grossolano per accalappiare, in un'unica mossa, sia i fan di Star Wars e dei flipper, e il risultato sarebbe stato un prodotto che, grazie al potere della licenza, si sarebbe in sostanza venduto da solo. Invece Zen Studios ha curato ogni singolo aspetto della produzione per garantirci un'esperienza divertente ed appagante, a partire dalla modalità di fruizione: sarà infatti possibile giocare sia in modalità orizzontale (che è quella di default), che in modalità verticale (la cosiddetta TATE mode). In particolare con questa seconda opzione, in portabilità, sembrerà di essere in una fumosa sala giochi sul finire degli Ottanta, a inserire monete nello slot e fare a gara con gli amici per il punteggio più alto. Ma che vogliate o meno inseguire l'high score, Zen Studios ha pensato a tutti: il tutorial iniziale permetterà di acquisire familiarità con i comandi e con le meccaniche di gioco, e sul sito dello studio ungherese sono anche presenti guide dettagliatissime per padroneggiare ogni aspetto del gameplay.

    Come è lecito attendersi, il fattore rigiocabilità è - perdonateci la battuta - alle stelle. La modalità carriera è il banco di prova ideale per impratichirsi con i tavoli, grazie alle sfide che dovremo completare. Queste spaziano dal raggiungimento di un determinato punteggio al compiere le missioni previste dai singoli tavoli, con una perfetta curva di apprendimento che ci permetterà di migliorare senza sentirci sopraffatti dalla miriade di particolari che costellano ogni tavolo.

    Un tocco di novità e un'ottima trovata per stuzzicare gli appetiti dei gamer più agguerriti è la facoltà di scegliere se schierarsi con il Lato Chiaro od Oscuro della Forza, al fine di guadagnare punti per far prevalere la propria fazione, competendo con i giocatori di tutto il mondo in una battaglia all'ultimo tilt. A completare l'offerta multiplayer, la modalità Torneo ci permetterà di sfidare Jedi o Sith da ogni parte della Terra nelle competizioni create da Zen Studios;

    sarà inoltre possibile avviare i nostri tornei scegliendo tavoli e regole da usare nella competizione. I punti ottenuti contribuiranno ad aumentare il nostro ranking, permettendoci di scalare le classifiche e dimostrare di essere degni della Forza.
    Oltre ai punti guadagnati per la nostra fazione, Luce od Oscurità, ne otterremo altri che serviranno a sbloccare poteri e potenziamenti che ci saranno utili nel completare le missioni dei tavoli più ostici.

    L'aspetto tecnico è, come già saprà chi conosce le altre opere di Zen Studios, ottimo: seppure alcuni tavoli (quelli risalenti all'uscita originale del titolo) mostrino i segni del tempo, il comparto grafico è curato e d'effetto. Luminosi, colorati e pieni di segreti da scoprire, i tavoli sono tutti di pregevole realizzazione. Non vogliamo svelarvi troppo, ma tra landspeeder che sfrecciano sui tavoli, battaglie a colpi di spada laser con Darth Vader e X-Wing, sono moltissimi gli eventi che renderanno davvero vivi i tavoli, senza mai essere invadenti né fastidiosi.

    Il comparto audio, manco a dirlo, si avvale della splendida colonna sonora dei film, con gli iconici motivi creati da John Williams a fare la parte del leone. Non solo la musica, ma anche gli effetti sonori sono perfetti, sempre bilanciati e realistici, pronti a sottolineare ogni fase di gioco senza mai essere di troppo. Fantastico inoltre anche l'uso dell'HD Rumble dei controller di Switch, che ci restituirà una vibrazione fedele e realistica. Crediamo di non esagerare nell'affermare che Star Wars Pinball (come del resto Pinball FX 3) è un titolo che più di ogni altro restituisce la sensazione, anche tattile, di trovarsi davvero di fronte ad un vero flipper.

    Star Wars Pinball Star Wars PinballVersione Analizzata Nintendo SwitchZen Studios confeziona una solidissima esperienza arcade, coniugando il mondo di Star Wars con quello delle sale giochi in maniera fantastica, consegnandoci un’opera davvero curata in ogni suo dettaglio. Che siate fan della saga di George Lucas o dei flipper, Star Wars Pinball ha qualcosa per ogni gamer: con un vasto numero di tavoli e un’ottima modalità single player, l’ultima fatica di Zen Studios vi terrà impegnati per molto tempo, portandovi a continuare a giocare per migliorare il punteggio ed esplorare tutti gli easter egg nascosti in ogni anfratto dei numerosi tavoli. Tra l’inedita modalità carriera, il gran numero di tavoli e una modalità online ricca e ben strutturata, Zen Studios si dimostra il miglior sviluppatore di simulatori di flipper, anche su Switch. Aggiungiamo che - fatto salvo Jedi Knight 2, che uscirà il 24 settembre - Star Wars Pinball è al momento della pubblicazione di questa recensione l’unico titolo di Star Wars presente sull’ibrida della casa di Kyoto, rendendolo di fatto un acquisto quasi obbligato per i fan della quarantennale saga fantascientifica.

    8.5

    Che voto dai a: Star Wars Pinball

    Media Voto Utenti
    Voti: 7
    7
    nd