Stuntman Recensioni: acrobazie a quattro ruote su PS2

Leggi la nostra recensione e le opinioni della redazione sul videogioco Stuntman Recensioni: acrobazie a quattro ruote su PS2 - 801

Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS2
  • Gba
  • Introduzione

    "Allora sei tu quello nuovo, eh? Pensi di essere destinato a diventare uno dei migliori stuntman di Hollywood, non è vero? Bhe, allora mettiamo subito in chiaro che sono io che ho scelto di darti una possibilità, sono io che ti do l'occasione di trasformarti da un novellino a una stella del grande schermo. Pertanto, cerca di non deludermi!…Prima di iniziare, però, la domanda che dobbiamo porci è: hai quello che serve per sfondare? Nel mondo degli stuntman professionisti, la paura vuole dire fallimento e il tempo è denaro…il mio denaro!"…e questo è solo l'inizio verso la lunga strada per il successo…fare lo stuntman è un lavoro duro, ma tu ce la puoi fare…LUCI! CAMERA! AZIONE!

    Il Gioco

    Sicuramente vi ricorderete della fantastica serie "Driver" (e anche "Destruction Derby" se proprio vogliamo dirla tutta) sulla nostra mitica PsOne, portata al successo grazie al gruppo di Reflection che, con colpi di classe e un'originalità mai vista prima, ha saputo creare uno dei giochi più belli che siano mai stati prodotti su console. Ora, con l'avvento della PS2 (e con l'ausilio di Atari) non potevano che uscire con il primo dei loro titoli di punta, che si presenta come un simulatore di vita di uno stuntman! Proprio così! Dovrete eseguire fantastiche acrobazie sui set di svariati film, stando bene attenti alle istruzioni che il regista vi darà in tempo reale: seguire in un centro abitato (magari saltando da un tetto all'altro) ad una velocità pazzesca un veicolo da speronare, riprodurre pari pari le avventure della contea di Hazard, sfrecciare in autostrada contromano per poi uscire di strada usando come rampa un camion sfondando il finestrone di un palazzo finendo dritto negli uffici, e molto altro, tanto che basta per alzare l'adrenalina a mille! Ma Stuntman non smette di stupirci: oltre alla modalità carriera dove impersonificherete un pilota alle prime armi e dovrete sudarvi la paga giorno per giorno, troverete anche un discreto editor di stunt! Portando a termine le missioni nella modalità principale otterrete degli oggetti (tra cui trampolini, cerchi di fuoco, carcasse di veicoli, giri della morte, ecc…) e delle macchine di potenza crescente da utilizzare per creare la vostra arena di stunt! Avrete uno stadio intero da riempire di tutto ciò che volete per sbizzarrirvi nelle acrobazie più folli che la vostra mente possa inventare: non avrete davvero limiti. C'è anche un ultima modalità chiamata "giochi al volante" dove verrete messi sotto torchio. Tre sono le varie tipologie di prove: "prove di precisione", dove dovrete guidare lungo un percorso ricco di coni da schivare in un tempo limite (anche in retro!); "prove di velocità", in cui il vostro compito sarà arrivare nel minor tempo possibile da un punto di controllo ad un altro; e "prove di stunt", nelle quali sarete incaricati prendere tutti i simboli Stunt sparsi per l'arena sempre entro il solito tempo limite, ed indovinate come! Il DVD contiene anche degli extra piuttosto interessanti come il making of di Stuntman, un'intervista con Vic Armstrong (chi è Vic Armstrong? È il più grande stuntman di Hollywood!!), un'altra intervista con Tommy "trubble" McTague, un anteprima dei prossimi successi Atari e Reflection (Driver 3 e V-Rally 3), e si può guardare i video musicali della colonna sonora di Stuntman, gentilmente concessi da "Yvonne".

    Realizzazione Tecnica

    Fin dai primi minuti di gioco sarà possibile rendersi conto di quanto la cosmesi dell'interso prodotto sia stilisticamente simile a quella dei vari Driver, seppur maggiormente impattante grazie alla potenza di PS2. Tuttavia, sovente l'effetto aliasing mina la qualità dell'immagine globale, generando una quantità di scalette tale da far storcere il naso a più di qualcuno" Gli scenari sono davvero grandi anche se sarete piuttosto limitati nei movimenti in quanto dovrete seguire le indicazioni su schermo e ribadite dal vostro regista a voce. Assolutamente spettacolari i replay, e dopo ogni film portato a termine potrete vedere uno splendido trailer del vostro operato. Davvero esaltante! Le texture sono di ottima fattura e il tutto gira ad una velocità considerevole senza nessun rallentamento. Davvero un motore grafico perfetto, se non fosse come già detto per le scalette.

    Sonoro

    La colonna sonora di Overseer e Yvonne (che pochi di voi conosceranno) è ottima e le canzoni "gustose" ed orecchiabili ne rendono persino piacevole l'ascolto. Niente da ridire nemmeno per il doppiaggio di splendida fattura, e poi è TUTTO in italiano!! "Gira a destra","testacoda", "salta!", "sei troppo lento!", e moltissime altre frasi vi faranno emozionare e arrabbiare (per non dire di peggio), ma d'altronde state lavorando e non vorrete di certo deludere il vostro capo.

    Controlli

    Le risposte ai comandi sono immediate e dopo pochi minuti avrete il pieno controllo del vostro mezzo, riuscendo a fare tutto ciò che vi verrà chiesto (almeno nelle primissimi spezzoni) pur sembrando una cosa assurda e impossibile. Ma non vi preoccupate, non sarà facile scalare la gradinata che porta al successo! Vi capiterà di dover ripetere delle scene anche più di 10 volte, ma non per colpa dei controlli, ma perché non sarete stati abbastanza precisi o veloci, due fattori che fanno la differenza se vuoi diventare uno Stuntman!

    Conclusione

    Stuntman è un ottimo prodotto, originale e divertente, sicuramente da non perdere. Un capolavoro sfiorato a causa di una realizzazione grafica migliorabile, ma se avete amato Driver e Destruction Derby non ne rimarrete affatto delusi, anzi, ve ne innamorerete! Pericolo, adrenalina, velocità, esplosioni e tanto fumo sono gli ingredienti principali di questo gioco che propone al pubblico più "affamato" del mondo una buona dose di originalità.

    Che voto dai a: Stuntman

    Media Voto Utenti
    Voti: 12
    8.9
    nd