The Sexy Brutale Recensione

The Sexy Brutale è un'avventura investigativa che richiede logica, abilità e intuito per riuscire a risolvere una lunga serie di misteri...

The Sexy Brutale Recensione
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Il The Sexy Brutale è un casinò. Uno di quelli sfarzosi, per gente ricca, snob e disposta a scommettere patrimoni. È un luogo magico, pieno di vita, movimentato dallo schiamazzo degli ospiti. È una sfavillante magione ricca di tesori esotici, di stanze tappezzate con le stoffe più pregiate e di salotti mondani arredati con tavoli d'ebano intarsiato. Ma dietro alla raffinatezza delle stanze colorate e alle vivaci melodie del contrabbasso e degli ottoni si cela un segreto inquietante ed oscuro, un fatale incanto che imprigiona il maniero e gli invitati in un letale ballo in maschera.
    Per una beffa del destino o per le macchinazioni di figure dai poteri occulti, il The Sexy Brutale è bloccato in un loop temporale: tutti i convitati perdono la vita atrocemente, uccisi dal crudele staff del casinò; allo scoccare della mezzanotte il sadico gioco riparte, senza nessuna variazione. Solo uno tra loro è in grado di comprendere la situazione: Lafcadio Boone, apparentemente un insignificante nobiluomo, dal pessimo gusto per le acconciature e per l'abbigliamento. Eppure Lafcadio riceve la visita di una misteriosa donna dall'aspetto curioso: rossa di colore, dalla consistenza viscosa, come se il suo corpo fosse in realtà di sangue coagulato. Non si conosce il suo nome, né le sue motivazioni, ma ella dona al protagonista il potere di manipolare la realtà, di sfruttarla a proprio vantaggio, spingendolo a far luce sulle cause della maledizione.

    Il cuore del problema sembra ruotare attorno alla scomparsa dell'anfitrione, il marchese Lucas, e della sua dolce moglie Eleanor. Ma, figlia di un novello Dedalo con ambizioni smisurate, la tentacolare dimora è piena di passaggi segreti che possono essere disvelati solo grazie ai poteri di cui sono infuse le maschere di ogni invitato, che va quindi salvato dalla fine impietosa scritta nel suo triste destino. Di conseguenza, prima di arrivare a comprendere l'arcano Lafcadio deve impedire la morte di tutti quanti ed ottenere il potere delle maschere, per accedere così ad ogni anfratto del The Sexy Brutale.
    Grazie ad un orologio da taschino potrà far ripartire da capo la giornata a piacimento o individuare l'ora precisa in cui è avvenuto uno degli omicidi. Si avrà tempo fino a mezzanotte per indagare e cercare un modo per evitare la morte di un convitato, poi tutto si resetterà, gli oggetti raccolti verranno rimossi dall'inventario e il protagonista ripartirà da una delle pendole disseminate per l'area di gioco (che potranno essere usate anche per far avanzare il tempo più velocemente). Occorre strategia, astuzia e pure un pizzico di creatività, è anche importante gestire i tempi ed evitare di arrivare tardi sulla scena del crimine, per questo bisognerà selezionare uno degli orologi a pendolo come punto di respawn, magari quello più vicino alla zona d'interesse.
    Nelle indagini sarà essenziale agire nell'ombra, senza esser individuati dai tetri camerieri né dalle vittime, dovremo assumere il ruolo di angeli custodi ed influire sugli eventi in maniera quasi invisibile, ma provvidenziale.
    In tutto ciò il gioco di Cavalier Game dà immense soddisfazioni, riesce a rendere estremamente avvincente il pedissequo riproporsi delle dinamiche, e ci costringe a leggere gli eventi, memorizzarli e poi sfruttarli a nostro vantaggio.

    Full Deck

    Nascoste tra le stanze del The Sexy Brutale ci sono delle carte da gioco: alcune sono in bella vista sul pavimento, mentre altre possono essere recuperate solo utilizzando i poteri delle maschere. Una volta che saranno state raccolte tutte e cinquantadue bisognerà far visita alla strana entità che ha smarrito il suo mazzo di blackjack, così facendo verrà sbloccata una scena che vi consigliamo di non perdere. Per una volta ascoltate il completista che c'è in voi, reperite ogni carta da gioco, non è troppo impegnativo e, soprattutto, ne vale la pena.

    A volte basterà davvero poco per evitare spargimenti di sangue, in altri casi, invece, si dovrà correre contro il tempo per eseguire una serie di azioni moderatamente complicate. Ogni situazione è divertente ed arricchita con enigmi sempre nuovi basati sui poteri delle maschere appena acquisite, peccato solo che gli omicidi da sventare siano pochi e alcuni di essi siano troppo facili da impedire.Tuttavia, quando non saremo impegnati ad origliare conversazioni o ad evocare spettri, potremo perderci tra le bellezze di un'ambientazione bellissima, cesellata con cura e caratterizzata da un ottimo level design, che con scorciatoie e passaggi segreti connette ogni area di gioco e non costringe a ripetere lunghe tratte. Stupendo anche lo stile, con colori saturi e personaggi quasi deformed e ambientazioni ricchissime di dettagli. Le pareti delle varie stanze sono ricoperte di quadri, versioni deformate e spaventose di capolavori di Vermeer, Leonardo Da Vinci, Caravaggio, Goya e persino Arcimboldo. Alcuni luoghi sono arredati secondo uno stile orientale, altri sembrano esser stati progettati dall'estro di Antoni Gaudì, altri ancora son quasi surreali e stranianti. Insomma, il The Sexy Brutale offre una varietà di location davvero degna di nota.

    E tra i tanti pregi della creatura di Cavalier Game non possiamo non citare la colonna sonora, bellissima e che in un attimo è già in testa, pronta ad essere fischiettata in ogni occasione. Non son da meno le sonorità ambientali, che rendono il casinò maledetto un luogo vivo e in cui riecheggia la eco delle nefandezze in esso perpetrate: il lontano risuonare di un fucile, i funesti rintocchi di una campana, l'infrangersi di una vetrata e un tonfo sordo a seguire. Una sinfonia di suoni, melodiosi, stridenti, agghiaccianti, e a cui i personaggi non giocanti reagiscono commentando, rafforzando la magia di un terribile incanto che non vuol finire, e che forse mai finirà.

    The Sexy Brutale The Sexy BrutaleVersione Analizzata PCThe Sexy Brutale. A ben pensarci il nome è perfetto, davvero. Perfetto per raccontare le inquietanti malie che funestano il casinò e i suoi invitati, ideale per restituire un’immagine di bellezza, il fascino dell’atroce e del misterioso, in un posto dove ogni sfavillio nasconde un’ombra di follia. Come in una roulette impazzita, il gioco di Cavalier Games continua a girare, non si ferma mai, si ripete, ancora ed ancora. Fermare l’eterno ballo di morte mascherato è solo compito nostro, eppure quando giungeremo al culmine dell’avventura, consapevoli di cosa muova questo teatrino di disgrazia e sofferenza, la scelta non sarà poi così scontata. Perché frenare il vorticare convulso di un frammento di tempo senza fine se lo si può vivere per sempre, affascinati ogni volta come se fosse la prima? Tanto meglio far ripartire il nostro orologio più e più volte, giocare, giocare ed ancora giocare, in un loop temporale inesauribile, ingabbiati in una realtà brutale e malvagia, vero, ma dannatamente ammaliante.

    8.8

    Quanto attendi: The Sexy Brutale

    Hype
    Hype totali: 8
    82%
    nd