Recensione Top Spin

Leggi la nostra recensione e le opinioni della redazione sul videogioco Top Spin - 320

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Ps2
  • Xbox
  • Pc
  • Top Spin: Il gioco di tennis

    Che Microsoft potesse diventare da
    subito un importantissimo publisher di videogiochi in molti non ci avrebbero
    scommesso grandi somme, ma quando ci si trova davanti a giochi del calibro di
    questo Top Spin c'è da rimanere meravigliati. La nuova simulazione sportiva è
    esponente di un genere assolutamente carente su Xbox e che non trovava un gioco
    degno di tale nome dall'ormai non giovanissimo Virtua Tennis 2 della Sega. E'
    appunto il tennis di casa Sega il termine di paragone e se vogliamo anche il
    punto di partenza di questo sorprendente Top Spin. Il titolo dei PAM infatti ha
    l'ossatura di Virtua Tennis ma il tutto qui si è giustamente evoluto in un
    gioco ugualmente divertente seppur un po' più simulativi e migliorato
    graficamente (ovviamente, essendo un gioco Only On Xbox). Le modalità
    disponibili sono come di consuetudine la partita “Arcade”, ossia un match veloce
    in singolo o doppio, oppure la modalità “Carriera”, nella quale il giocatore
    dovrà inizialmente ricrearsi un alter ego tennista (potendo deciderne il suo
    aspetto e look nei minimi particolari) con le proprie caratteristiche iniziali
    che influiranno da subito nello stile di gioco. Queste caratteristiche
    disponibili inizialmente sono 3: Precision, Defense e Power, ognuna con i propri
    pregi e difetti. La personalizzazione del personaggio non finisce qui, sono
    infatti presenti 14 stelle acquisibili solamente superando delle determinate
    prove ed assegnabili alle 4 abilità fondamentali, ossia Servizio, Diritto
    (Forehand), Rovescio (Backhand) e la Volee; maggiori saranno le stelline
    assegnate ad una abilità e migliore sarà l'utilizzo che se ne potrà fare. Ad
    ogni abilità si può assegnare un numero massimo di 5 stelle. Ma la
    customizzazione non finisce qui e man mano che si proseguirà nella modalità
    carriera il giocatore dovrà assegnare ulteriori abilità per arrivare ad un
    massimo di 4. Queste abilità sono per esempio il migliorare il proprio servizio,
    la propria volee, la precisione, la potenza, la velocità e cosi' via.
    Ovviamente all'inizio della carriera si partirà dal basso, ossia dalla
    posizione numero 100 della classifica ed altrettanto ovviamente il nostro scopo
    dovrà essere quello di arrivare alla numero 1. Vi sono diversi tipi di tornei
    sparsi per tutto il mondo (diviso per aree geografiche) e di diverso prestigio.
    Inizialmente partendo dal basso della classifica il giocatore potrà partecipare
    solamente a quelli meno prestigiosi (e con premi in denaro meno appetitosi) ma
    scalando la classifica si potrà arrivare anche a partecipare ai tornei del
    Grande Slam. Sono presenti tutti i tipi di terreno giocabili nel tennis (ossia
    cemento, terra rossa ed erba) ed ogni terreno ha le proprie precise
    caratteristiche delle quali il giocatore dovrà tenere conto perché ogni
    superficie richiede un tipo di gioco diverso.

    Questione di stile

    Interessante la possibilità di
    farsi sponsorizzare da marchi famosi come Adidas, Reebok, Wilson, Prince, ecc.;
    sarà possibile infatti, superando una piccola prova (ed in seguito altre sempre
    più difficili per avere più soldi e mezzi), avere un proprio sponsor personale
    che metterà a disposizione del giocatore magliette, pantaloncini, calzetti e
    quanto altro, tutto gratis. E' possibile cambiare sponsor qualora si voglia
    durante la modalità carriera. Presenti anche dei negozi nei quali si potrà
    comprare un nuovo abbigliamento per il nostro giocatore. L'altra modalità è
    quella Arcade che consiste in una semplice partita veloce, scegliendo tra i
    giocatori di default (una ventina, ma pochi veramente famosi, come Sampras,
    Chang, Hewitt, Grosjean, Gambill, Robredo, Kuerten, ecc. tra i maschi e la
    Kournikova, Hingis, ecc. tra le donne) oppure giocando il personaggio creato
    nella modalità carriera. Ovviamente è possibile giocare anche in doppio. Questo
    Top Spin è un gioco estremamente giocabile e godibile e presenta anche
    un'interessante colpo: il Risk Shot. Esistono due tipi di risk shot, uno a
    palla smorzata ed uno che sferra un colpo molto potente, il tutto attuabile con
    i grlilletti de pad; ciò richiede grande sensibilità di tocco perché basta una
    pressione eccessiva oppure inferiore al dovuto ed il colpo non risucirà,
    infrangendosi a rete oppure spedendo la palla fuori dal campo. Piccolo difetto
    della modalità carriera sta nel fatto che non è possibile salvare a torneo
    iniziato (i tornei iniziano dagli ottavi di finale e si svolgono al meglio dei
    tre set che sono a loro volta composti da 3 game o più per esempio in caso di
    tie-break). Graficamente Top Spin è ineccepibile, ottime animazioni dei
    personaggio, grande fluidità e campi da tennis (e relativo impianto) realizzati
    con grande cura e capacità. Fin qui ci sono già abbastanza elementi che fanno di
    Top Spin un grande gioco ma il valore aggiunto e decisamente enorme è la
    possibilità di giocare su Xbox Live! con tutte le conseguenze del caso. Sarà
    cosi' possibile sfidare gente di tutto il mondo (la lag è praticamente sempre
    assente) e usufruire delle classifiche ufficiali. Interessantissima anche la
    possibilità di appoggiarsi ad XSN (Xbox Sports network) per organizzare tornei
    in tutta efficacia e tranquillità. Inutile dire che seppur l'intelligenza
    artificiale dei giocatori utilizzati dalla cpu sia più che ottima non c'è
    paragone con le partite giocate contro avversari umani, dove il divertimento è
    davvero a livelli grandissimi.

    Match
    Point

    A questo punto non resta che dare a Top Spin il
    meritatissimo titolo di miglior gioco di tennis di tutti i tempi e di tutte le
    piattaforme (eh si, migliore anche di Virtua Tennis 2) ed anche di uno dei
    migliori e divertenti giochi per Xbox Live! Un'altra debolezza dell'Xbox
    (mancanza di un bel gioco di tennis) che diventa d'incanto una grande forza
    nella line up della console verde nera.

    Quanto attendi: Top Spin

    Hype
    Hype totali: 1
    90%
    nd