E3 2018

Cyberpunk 2077, Devil May Cry 5, Resident Evil 2: tutte le novità dall'E3 2018

Il reveal di Cyberpunk 2077, l'annuncio di Devil May Cry 5 e Resident Evil 2 Remake: le novità più importanti della settimana su Videogame News.

rubrica Cyberpunk 2077, Devil May Cry 5, Resident Evil 2: tutte le novità dall'E3 2018
Articolo a cura di

Videogame News ritorna puntuale come ogni sabato per raccontarvi le novità videoludiche più importanti degli ultimi sette giorni. L'E3 2018 è ufficialmente concluso e tanti sono stati gli annunci o i reveal per tutte le piattaforme sul mercato. CD Projekt ha finalmente tolto i veli sull'attesissimo Cyberpunk 2077, mentre Capcom ha annunciato l'inedito Devil May Cry V e mostrato per la prima volta il remake di Resident Evil 2. Ottime notizie anche per Microsoft grazie all'annuncio di Halo Infinite e Gears of War 5, mentre sul fronte Bethesda vengono presentati (anche se solo sotto forma di teaser) Starfield e The Elder Scrolls VI. Continuate a seguirci su Videogame News per scoprire anche le nostre Top/Flop news e leggere una carrellata degli articoli più importanti della nostra Redazione.

Le novità della settimana

Nel palco della conferenza Microsoft all'E3 2018CD Projekt ha mostrato il primo trailer di Cyberpunk 2077, ultima fatica dei creatori di The Witcher in uscita su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Scopriamo che il gioco, a differenza dei precedenti giochi della compagnia, sarà in prima persona, anche se alla base rimarrà tuttavia un gioco di ruolo. Il protagonista è un mercenario di nome V, e il giocatore potrà deciderne arbitrariamente il sesso e modellarne le fattezze tramite un apposito editor. In Cyberpunk 2077 sarà possibile approcciarsi alle missioni principali e secondarie in diversi modi, utilizzando ad esempio la diplomazia o preferendo risolvere la situazione con le armi da fuoco. Essendo ambientato prevalentemente in una città, il mondo di gioco orizzontalmente sarà meno vasto di The Witcher 3, ma rispetto alla storia conclusiva di Geralt vi sarà una maggiore verticalità e si potrà esplorare gli interni di molti più edifici. Gli sviluppatori non sono ancora pronti a parlare di una data d'uscita, confermando però che il loro obiettivo è quello di rivolgersi al PC e all'attuale generazione di console.

Sono davvero molti i giochi presentati da Microsoft all'E3 2018 di Los Angeles: durante la sua conferenza, la casa di Redmond ha svelato al pubblico non soltanto Halo Infinite, ambizioso capitolo principale della serie che utilizzerà per l'occasione un nuovo motore grafico, ma anche Forza Horizon 4 e Gears of War 5. Il racing game di Playground Games uscirà il 2 ottobre di quest'anno e introdurrà per la prima volta una struttura a mondo condiviso, mentre il TPS di The Coalition arriverà nel 2019 con tante novità sul fronte della progressione (che questa volta sarà scandita da elementi open world). Esclusivamente su PC arriverà invece lo strategico Gears Tactics, mentre Gears Pop sarà un'esclusiva per dispositivi Android ed iOS.

From Software ha scelto la conferenza Microsoft per annunciare Sekiro: Shadow Die Twice, action game in terza persona ambientato in un Giappone popolato da Oni e demoni di altra natura. A differenza di Dark Souls e Bloodborne, la nuova IP di From abbandona gli elementi da gioco di ruolo e si presenta come un vero e proprio action game, anche se le ambientazioni del mondo di gioco saranno interconnesse come da tradizione per la compagnia. Il protagonista dell'avventura è un guerriero decaduto, salvato da morte certa dall'intervento di un giovane nobile: quando quest'ultimo viene rapito, spetterà a noi utilizzare ogni strumento a nostra disposizione per salvarlo. Esploreremo il paese del Sol Levante nel 1500, un'epoca di brutali conflitti, affrontando di volta in volta minacce terrene (come il clan Ashina) e ultra terrene. Sekiro: Shadow Die Twice uscirà su PC, Xbox One e PlayStation 4 nel 2019.

Sony ha utilizzato la sua conferenza all'E3 2018 come un vero e proprio palco dove mostrare i suoi quattro giochi first party più importanti e attesi dai fan. The Last of Us Parte 2 e Marvel's Spider-Man si sono dimostrati due prodotti solidissimi, il primo sorretto da una regia e da un comparto animazioni strepitosi, il secondo grazie ad una riproposizione credibile e intrigante del vasto mondo dell'arrampicamuri. Di Ghost of Tsushima, nuova IP di Sucker Punch, abbiamo visto per la prima volta il setting e il gameplay: ci troviamo di fronte ad un gioco d'azione open world in terza persona in cui dovremo respingere l'invasione mongola nei panni di un Samurai. Il combat system, almeno relativamente alla demo mostrata in conferenza, è basato sull'utilizzo della Katana, arma che il giocatore dovrà utilizzare sia in maniera offensiva che difensiva. Non mancherà infine la possibilità di scalare alcuni edifici grazie ad un comodo rampino in modo da sgattaiolare alle spalle degli avversari. In conferenza ha trovato spazio anche Death Stranding, enigmatico titolo in sviluppo presso Kojima Production di cui abbiamo potuto vedere alcune ambientazioni e due nuove co-protagoniste. Il gioco del papà di Metal Gear sarà incentrato su un fenomeno chiamato "Timefall", una misteriosa pioggia capace di far invecchiare immediatamente gli esseri umani, e su pericolose creature che sembrano apparire soltanto durante questi acquazzoni. Ad eccezione di Spider-Man, purtroppo non conosciamo le date di nessuno degli altri giochi, e non ci resta che attendere ulteriori dettagli da parte di Sony.

Anche Capcom ha sfruttato l'E3 2018 per annunciare diversi nuovi progetti. Finalmente vediamo per la prima volta il remake di Resident Evil 2, che si presenta come un survival horror con la visuale Over the Shoulder simile a quanto visto nel quarto capitolo. La celebre avventura di Leon Kennedy e Claire Redfield può contare non soltanto su un rifacimento grafico integrale, ma anche su novità consistenti sul fronte dei contenuti (si parla di circa il 50% di contenuti inediti rispetto all'originale su PlayStation 1). Le novità però non finiscono qui, dato che la compagnia giapponese ha annunciato anche Devil May Cry V: l'action game è curato da Hideaki Itsuno, e proseguirà la narrazione sospesa col quarto capitolo della serie e poi interrotta dal reboot DMC: Devil May Cry. Nel quinto episodio vedremo il ritorno di Nero, questa volta armato di un braccio meccanico, e dell'immancabile Dante, ma sarà possibile controllare anche un terzo e ancora misterioso personaggio. Entrambi i giochi presentati da Capcom usciranno nel 2019: Resident Evil 2 debutterà su PC, PS4 e Xbox One il 25 gennaio, mentre DMC V entro il mese di marzo sulle stesse piattaforme.

Adesso è il turno di Bethesda: la compagnia ha confermato ufficialmente la natura esclusivamente Online di Fallout 76. Pur essendo giocabile anche in single player, il nuovo capitolo della serie richiederà obbligatoriamente una connessione alla rete, e presenterà una mappa di gioco ben 4 volte superiore a Fallout 4. In questa gigantesca ambientazione verranno ospitati i giocatori, suddivisi in diversi server, che potranno decidere di collaborare fra loro per un obiettivo comune o attaccarsi per denaro e risorse. Torna il crafting e la creazione di avamposti ed edifici, mentre una delle attività end game permetterà agli utenti più abili di lanciare vere e proprie bombe atomiche in grado di cambiare drasticamente le caratteristiche dell'ambiente circostante. La compagnia, però, ha confermato anche l'esistenza di Starfield, nuovo e ambizioso RPG esclusivamente single player ad ambientazione Sci-Fi, a cui si è aggiunto un teaser trailer di The Elder Scrolls VI. Quest'ultimo però è ancora in pre-produzione, e uscirà soltanto dopo il gioco di ruolo ambientato nello spazio.

Nintendo si presenta all'E3 2018 con pochissime novità e diverse certezze: ad aprire il Direct ci pensa Daemon Ex Machina interessante gioco d'azione che ci vedrà impegnati a pilotare e ad affrontare altri giganteschi mech. Il gioco è sviluppato da Marvelous e First Studio, un team composto da alcuni degli ideatori di Armored Core, e uscirà (apparentemente) in esclusiva su Nintendo Switch nel 2019. Il vero protagonista del direct è stato invece Super Smash Bros Ultimate, il nuovo capitolo della serie di brawler che uscirà sull'ibrida Nintendo il 7 dicembre. Questo episodio includerà tutti i personaggi visti in ogni iterazione del franchise, introducendone di nuovi e presentando miglioramenti grafici, diverse arene inedite e novità sul fronte del bilanciamento e dell'affinamento delle meccaniche.

Top&Flop News

Il top di questa settimana spetta di diritto a Microsoft: oltre a tenere una conferenza all'E3 assolutamente eccezionale sia per ritmo che per contenuti, la casa di Redmond ha confermato l'integrazione di ben cinque nuove software house nella propria scuderia. The Initiative è un team di nuova creazione composto da alcuni dei maggiori talenti del mondo videoludico, mentre Playground Games, Undead Labs, Compulsion Games e Ninja Theory adesso fanno ufficialmente parte dei Microsoft Game Studios. Si tratta di un'ottima notizia ma soprattutto di una dichiarazione di intenti, con la quale il colosso americano ha reso chiara la volontà non soltanto di restare nel mercato videoludico, ma di diventarne uno dei maggiori protagonisti.

Il flop odierno lo assegniamo invece a Nintendo. Purtroppo la partecipazione della compagnia all'E3 2018 non ha convinto né gli appassionati né gli addetti ai lavori, in quanto il direct si è mostrato privo di novità rilevanti. Le brutte notizie continuano, dato che le azioni della compagnia sono calate del 7% e viene confermato ufficialmente il posticipo di Fire Emblem Three Houses e di Yoshi per Nintendo Switch al 2019, rispetto ai piani originari che volevano entrambi in uscita entro fine anno.

Gli articoli della settimana

L'E3 2018 di Los Angeles è stato il protagonista assoluto della settimana: oltre all'analisi di tutte le conferenze tra cui quelle Microsoft, Sony e Nintendo, sono davvero tantissimi i giochi che abbiamo potuto vedere o provare all'evento americano. Gli appassionati di action game saranno curiosi di saperne di più su Devil May Cry V, mentre chi preferisce i giochi di ruolo troverà pane per i suoi denti con Cyberpunk 2077. Vi segnaliamo anche la nostra prova di Resident Evil 2 e Control (nuovo gioco di Remedy in arrivo nel 2019), a cui si aggiunge il promettente Sekiro Shadow Die Twice. Per concludere vi rimandiamo al nostro video speciale sui Best of the Show dell'E3 2018.