Da Kingdom Hearts 3 a Call of Duty Black Ops 4: tutte le novità della settimana

Il reveal di Call of Duty Black Ops 4, i nuovi dettagli su Kingdom Hearts 3 e il posticipo di Shenmue 3: le novità della settimana su Videogame News.

Da Kingdom Hearts 3 a Call of Duty Black Ops 4: tutte le novità della settimana
Articolo a cura di

Videogame News ritorna puntuale come ogni sabato per raccontarvi le novità videoludiche più importanti della settimana appena trascorsa. Gli ultimi sette giorni sono stati davvero esplosivi, in quanto abbiamo assistito al reveal di Call of Duty Black Ops 4 e a nuove informazioni sull'atteso Kingdom Hearts 3. Ubisoft, dal canto suo, ha colto l'occasione per svelare dettagli inediti su The Division 2, mentre THQ-Nordic e Deep Silver ha posticipato al 2019 rispettivamente Metro Exodus e Shenmue 3. Continuate a seguirci su Videogame News per leggere le nostre top/flop news e leggere una carrellata degli articoli più importanti della Redazione.

Le novità della settimana

La presentazione ufficiale di Call of Duty Black Ops 4 ci ha permesso finalmente di scoprire le novità principali dell'atteso sparatutto: il gioco di Treyarch si concentrerà prevalentemente sul multiplayer, offrendo un gunplay più profondo e con bocche da fuoco ancora più caratterizzate. Stavolta sarà necessario fare attenzione al rinculo, cercando di gestirlo nel modo migliore per massimizzare la precisione di tiro. Buone notizie anche sul fronte Zombie, modalità che questa volta avrà ben tre campagne distinte, a cui segue però la totale assenza della tradizionale modalità single player. Infine, la software house ha annunciato Blackout, una Battle Royale che ci vedrà combattere in una mappa ben 100 volte più grande delle classiche arene multiplayer.

Continuando a parlare di FPS, DICE ha svelato nuove informazioni sul prossimo capitolo di Battlefield, in cui scopriamo che la campagna single player del gioco sarà strutturata come in Battlefield 1 e vedrà il ritorno delle Storie di Guerra. La software house ha rivelato inoltre che ritorneranno le Operazioni, così come anche diverse "modalità multiplayer inedite" di cui si parlerà meglio all'evento di presentazione di Battlefield 5 del 23 maggio (alle 22:00 ora italiana).

Square Enix ha dichiarato ufficialmente che annuncerà la data d'uscita di Kingdom Hearts 3 a giugno, insieme a diverse altre informazioni sul gioco. Sembra infatti che la compagnia sia pronta per promuovere il gioco, e l'inizio della campagna di marketing coinciderà probabilmente con l'annuncio della data ufficiale all'E3 2018. Ricordiamo che Kingdom Hearts 3 è atteso su PlayStation 4 e Xbox One entro la fine del 2018.

Durante l'ultima riunione con gli azionisti, Ubisoft ha confermato che il team di Tom Clancy's The Division 2 sta lavorando duramente per includere il maggior numero di contenuti al lancio rispetto a quanto offerto dal primo capitolo. Come se non bastasse, anche i piani post-lancio sono più ambiziosi: l'obiettivo sarà quello di pubblicare aggiornamenti più grandi e con maggior frequenza. Le buone notizie continuano: Ubisoft ha promesso un end-game più variegato e profondo, ammettendo che quest'ultima fosse una delle componenti deficitarie del capostipite.

Hello Games ha annunciato che No Man's Sky per Xbox One uscirà il 27 luglio in Europa. Questa edizione includerà anche l'aggiornamento NEXT (che sarà disponibile gratuitamente anche su PC e PS4), in cui verrà finalmente introdotto il multiplayer. La software house si è dichiarata felice di poter realizzare pienamente il potenziale del gioco, e questo possa giungere anche nelle mani degli utenti Xbox.

THQ Nordic ha rivelato che Metro Exodus non arriverà più entro fine 2018, bensì nella prima metà dell'anno prossimo. Purtroppo il publisher non ha fornito nessuna giustificazione per il ritardo, limitandosi a svelare soltanto la nuova finestra di lancio. Ricordiamo che Metro Exodus uscirà su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Top&Flop News

Il Top di questa settimana non possiamo che assegnarlo a Sony. I dati NPD confermano che PlayStation 4 è la console più venduta degli Stati Uniti ad Aprile, piazzando ben 326.000 unità. In seconda posizione troviamo invece Nintendo Switch a quota 171.000, seguita da Xbox One a 134.000 e 3DS con 70.000.

Il flop di oggi spetta a Deep Silver: la compagnia ha confermato che Shenmue 3 è previsto adesso per il 2019. Il tempo di sviluppo extra, rivela il publisher, verrà utilizzato per migliorare ulteriormente la qualità di gioco e raggiungere quindi gli alti standard che merita. Yu Suzuki, il game director del progetto, si è detto molto dispiaciuto per il posticipo, che però rimane l'unico modo per confezionare il miglior Shenmue 3 possibile.

Gli articoli della settimana

Gli appassionati della saga di Square-Enix e Disney potranno festeggiare questa settimana: abbiamo avuto l'occasione di provare con mano l'attesissimo Kingdom Hearts 3, e ve ne parliamo nel nostro hands-on da Los Angeles. Il secondo protagonista è senza dubbio Call of Duty: Black Ops 4, di cui vi raccontiamo le novità e le prime impressioni dall'evento di presentazione tenuto anch'esso nella Città degli Angeli. Si conclude infine con la recensione di State of Decay 2, eccezionale mix tra zombie game open world e titolo gestionale sviluppato dai ragazzi di Undead Labs in esclusiva per Xbox One e Windows 10.