Dai rumor su Pokémon Stars alla pausa per Mass Effect: le novità della settimana

I rumor su Pokémon Stars e Bloodborne 2, l'assenza di Halo 6 all'E3 2017 e lo stop per Mass Effect. Su VG News troverete tutte le novità della settimana

rubrica Dai rumor su Pokémon Stars alla pausa per Mass Effect: le novità della settimana
Articolo a cura di

Videogame News ritorna puntuale come ogni sabato pomeriggio per raccontarvi le novità più importanti della settimana appena trascorsa. L'E3 2017 si sta avvicinando, e per l'occasione si stanno diffondendo in rete diverse indiscrezioni riguardanti due progetti non ancora annuciati ma sicuramente molto attesi: sul fronte Nintendo si parla sempre più insistentemente di Pokémon Stars per Switch, mentre su PlayStation 4 sono molte le voci che confermano la presenza di Bloodborne 2. Passando invece a Microsoft, di recente la casa di Redmond ha dichiarato che all'evento losangelino non vedremo alcun capitolo principale di Halo, ma ha svelato allo stesso tempo alcuni dei suoi nuovi lavori per la Mixed Reality. Infine brutte notizie per IO Interactive, la software house danese che si occupa del franchise di Hitman, in quanto Square Enix è entrata ufficialmente in trattativa per vendere la compagnia. Continuate a seguirci su Videogame News per leggere anche le Top/Flop news e una carrellata degli articoli più importanti della nostra redazione.

Le novità della settimana

Qualche giorno fa, Kotaku ha pubblicato un report che conferma la volontà di Electronic Arts di mettere in pausa la serie Mass Effect a causa dei tiepidi risultati commerciali del recente Mass Effect Andromeda. Nelle scorse ore BioWare Montreal ha risposto ai rumor, dichiarando che sia il team che il publisher continueranno a supportare Andromeda con uno sguardo sempre attento al futuro. Gli sviluppatori del TPS fantascientifico collaboreranno con altre software house degli EA Worldwide Studios, ma ciò non significa che la loro ultima fatica verrà abbandonata.

Durante uno scambio di messaggi con i fan su NeoGaf, il CEO di Moon Studios Thomas Mahler ha rivelato che, secondo il suo parere, esiste il 99% di possibilità che Bloodborne 2 venga presentato al prossimo E3 di Los Angeles. Considerando inoltre che Mahler è a tutti gli effetti un insider per il mondo videoludico, le sue previsioni sono decisamente interessanti e accendono qualche speranza in più per gli appassionati del gioco nato dalla mente di Hidetaka Myazaki. Nel caso le indiscrezioni fossero corrette, Bloodborne 2 uscirebbe in esclusiva su PlayStation 4, ma preferiamo attendere la fiera losangelina per conferme o smentite ufficiali.

E continuando a parlare di E3, è già da tempo che si parla ormai di Pokémon Stars, presunto nuovo episodio della serie in fase di sviluppo per Switch (e forse Nintendo 3DS). I rumor in questione risalgono addirittura a gennaio, poco prima della presentazione ufficiale della console, ma fino ad oggi Nintendo e The Pokémon Company non hanno ancora annunciato nulla di concreto a riguardo. Nelle scorse ore, tuttativa, nuove speculazioni hanno parlato di un'ipotetica presentazione del gioco che dovrebbe avvenire molto prima del previsto. Come riportato da Polygon, di recente Nintendo of America ha rimosso alcuni video di Pokémon da suo canale YouTube, e in particolare sono stati eliminati i video di presentazione di Pokémon Sole e Luna e il Direct che conteneva il reveal trailer di Pokémon X e Y. Secondo le teorie di alcuni fan, questo potrebbe indicare una precisa volontà della casa di Kyoto di non creare confusione tra i consumatori alla vigilia della presentazione del nuovo capitolo, c'è invece chi ipotizza un annuncio in pompa magna durante il Direct dell'E3 2017 di Los Angeles.

Brian Jarrad, community manager presso 343 Industries ha annunciato che Halo 6 non sarà presente all'E3 di Los Angeles, in programma dal 13 al 15 giugno 2017. La software house di Microsoft avrà comunque qualcosa da mostrare in conferenza, ma in ogni caso nulla che sia legato al prossimo capitolo principale della popolare serie di sparatutto in prima persona. Ricordiamo che fino ad ora abbiamo poche informazioni su Halo 6, ma sappiamo che il gioco arriverà quasi certamente su Windows 10 e che avrà una maggiore cura nella campagna Single Player, questa volta incentrata sulle vicende di Master Chief.

Disponibile su PC già da diversi mesi, Shadow Warrior 2 arriverà finalmente anche su PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 19 maggio, come confermato ieri dal publisher Devolver Digital e dalla software house polacca Flying Wild Hog. Il titolo è stato accolto calorosamente dai giocatori PC, riuscendo a guadagnarsi un'ottima media tra le recensioni pubblicate su Steam e registrando anche dati di vendita soddisfacenti, tanto da riuscire a diventare il lancio di maggior successo di entrambe le compagnie. Shadow Warrior 2 sarà venduto su console a 29.99€ e includerà una copia gratuita del primo capitolo della serie. Al momento, tuttavia, non è chiaro se nell'offerta saranno compresi anche i due DLC pubblicati fino ad oggi, né il se il titolo verrà distribuito anche in versione fisica.

Il team di Microsoft dedicato alla Mixed Reality sarebbe attualmente al lavoro su un nuovo MMO, o almeno questo è quanto si evince da un recente annuncio di lavoro pubblicato dalla casa di Redmond, che è alla ricerca di figure professionali da inserire nel gruppo che si occuperà di questo progetto. Difficile saperne di più al momento, ma è probabile che i primi progetti Mixed Reality di Microsoft verranno svelati al prossimo E3 di Los Angeles. Nella giornata di ieri, inoltre, il colosso statunitense ha annunciato il Controller Windows Mixed reality e ha confermato che i primi visori basati su questa teconologia saranno prodotti da HP e Acer e usciranno nei negozi durante le vacanze natalizie (il prezzo di partenza sarà 299 dollari).

Top & Flop News

Il top di questa settimana lo assegniamo a SEGA Sammy: la compagnia ha pubblicato i risultati finanziari dell'ultimo anno fiscale, concluso il 31 marzo scorso, nei quali si evince che la società ha ottenuto risultati positivi grazie al successo di giochi mobile e di due produzioni come Persona 5 e Total Warhammer. Il segmento Entertainment Contents Business ha prodotto entrate rilevanti grazie alla sempre maggiore popolarità dei giochi mobile di SEGA in Giappone ed Asie, mentre per quanto riguarda i titoli PC e Console si parla di vendite oltre le aspettative per Phantasy Star Online 2 e si celebra il successo del brand Total War (che può contare su oltre 20 milioni di copie vendute). Per quanto riguarda Persona 5, invece, l'eccezionale JRPG di Atlus ha raggiunto quota 1.5 milioni di copie in tutto il mondo.

Il flop di questa edizione spetta invece ad IO Interactive: durante la presentazione degli ultimi dati finanziari, Square Enix Holdings ha annunciato l'intenzione di vendere la software hluse danese responsabile di Hitman, che aveva acquisito nel 2009. Dal 31 marzo scorso Square Enix ha avviato le pratiche per vendere lo studio, e attualmente la compagnia giapponese è alla ricerca di nuovi investitori che possano garantire la sopravvivenza di IO Interactive. Per il momento le trattative procedono, ma non ci sono nuovi acquirenti certi in vista. La decisione è stata presa a seguito degli scarsi risultati commerciali di Hitman, progetto Tripla A su cui Square Enix ha investito molto denaro, e così facendo il publisher spera di poter appianare un buco di cinque miliardi di yen.

Gli articoli della settimana

La settimana appena trascorsa è stata molto interessante soprattutto sul fronte Nintendo: di recente abbiamo avuto la possibilità di provare con mano due esclusive molto attese per le console della famiglia 3DS: Fire Emblem Echoes: Shadows of Valentia ed Ever Oasis. Passando invece alle home console Current Gen vi segnaliamo il nostro hands on su Injustice 2 e lo Speciale sull'evoluzione del franchise di Tekken, ai quali segue un approfondimento sui rumor dell'ipotetico nuovo capitolo di Assassin's Creed.