Dai rumor sul remake di Spyro a Detroit Become Human, le novità della settimana

La conferenza di Bethesda all'E3, la data di Detroit Become Human e i rumor sul remake di Spyro. Le novità più importanti della settimana su VG News.

rubrica Dai rumor sul remake di Spyro a Detroit Become Human, le novità della settimana
Articolo a cura di

Videogame News ritorna puntuale come ogni sabato per raccontarvi le novità più importanti della settimana appena trascorsa. Con un annuncio a sorpresa, Sony Interactive Entertainment e Quantic Dream hanno finalmente confermato la data d'uscita di Detroit: Become Human, titolo ambientato in un futuro distopico in uscita esclusivamente su PlayStation 4. Bethesda, dal canto suo, ha colto l'occasione per svelare la data in cui terrà la sua conferenza all'E3 2018, mentre sul fronte di Activision continuano a diffondersi senza sosta i rumor sul remake di Spyro. Continuate a seguirci su Videogame News per leggere anche le nostre Top/Flop news e una carrellata degli articoli più importanti della redazione di Everyeye.

Le novità della settimana

Sony e Quantic Dream hanno svelato finalmente la data d'uscita di Detroit Become Human, nuova avventura dei creatori di Heavy Rain ambientata in un futuro distopico. Il gioco uscirà esclusivamente su PlayStation 4 il 25 maggio, e seguirà le vicende di tre androidi progettati per ubbidire, ma che inizieranno a provare emozioni vere e proprie. Durante la storia conosceremo dunque Connor, inventato nelle investigazioni nei casi che coinvolgono androidi, Kara, androide che diventa una fuggiasca dopo aver stretto amicizia e condiviso il sogno di libertà con una bambina, e infine Markus, leader carismatico della rivoluzione delle macchine.

Diversi giorni fa, Kotaku ha parlato dell'esistenza di una versione rimasterizzata della trilogia di Spyro the Dragon. Più di recente, invece, un gruppo di fan si è lanciato in una vera e propria operazione di investigazione, grazie alla quale ha scoperto l'account twitter "@SpyroTheDragon creato a febbraio 2018. Il nome utilizzato per il profilo, inoltre, è "Falcon McBob", e proprio "FALCON" è il nome in codice di uno dei progetti segreti in lavorazione presso Activision. Ricordiamo che nulla di quanto riferito è stato confermato ufficialmente, ma ognuno di questi indizi sembra avvicinarci sempre di più a questa ipotetica trilogia rimasterizzata. Restiamo in attesa di ulteriori informazioni a riguardo.

Rinnovando quella che ormai è una tradizione da ben quattro anni, Bethesda ha confermato la sua presenza all'E3 2018. La compagnia terrà il suo evento l'11 giugno a partire dalle 3:30 italiane, con l'obiettivo di mostrare la sua line up per il 2018 e probabilmente mostrare anche qualche sorpresa. Lo scorso anno la software house ha presentato giochi del calibro di Wolfenstein 2: The New Colossus e di The Evil Within 2. mentre per questa nuova edizione alcune indiscrezioni vogliono l'annuncio di Starfield, nome in codice del misterioso progetto a cui Bethesda Game Studios starebbe lavorando ormai da molti anni.

Secondo un report proveniente da fonti vicine al Wall Street Journal, sembra che Nintendo non abbia alcuna intenzione di realizzare un nuovo modello di Switch, magari più contenuto nelle dimensioni o più potente sul fronte hardware. Ciò su cui la compagnia si sta concentrando, invece, sono le periferiche legate in particolar modo alla porta USB Type C della console e l'infrastruttura online, che tra alcuni mesi vedrà l'arrivo dell'abbonamento a pagamento. Tra l'altro, l'annuncio del recente Nintendo LABO sembra essere coerente con questa dichiarazione di intenti. Vi terremo informati su tutte le novità relative alla console ibrida della casa di Kyoto.

Nonostante sia pienamente concentrato sullo sviluppo di Shenmue 3, il game designer Yu Suzuki ha confermato che il finale del gioco aprirà le porte ad un sequel, e che di conseguenza la storia non terminerà con questo terzo capitolo. Anche se Suzuki non ha svelato dettagli più precisi, le sue parole hanno sicuramente aumentato la già grande curiosità attorno alla trama verrà narrata in Shenmue 3. Vi ricordiamo che il gioco uscirà nel corso del 2018 esclusivamente su PlayStation 4 e PC, e che di recente un trailer off screen è stato ripreso in occasione del Magic Monaco 2018.

Sembra che nei giorni scorsi Amazon abbia anticipato l'annuncio di Plants vs Zombies Garden Warfare 3. Il titolo del gioco in questione, infatti, appare nella descrizione di un fumetto dedicato alla serie in vendita sul sito del rivenditore. Nel volume di cui parliamo viene affermato chiaramente che la storia scritta da Paul Tobin fungerà da vero e proprio ponte fra il secondo e il terzo capitolo del franchise, quest'ultimo mai confermato ufficialmente. Electronic Arts e PopCap Games non hanno ancora commentato la vicenda, per cui vi consigliamo di prendere queste informazioni con le pinze.

Top& Flop News

Il top di questa settimana spetta di diritto a Bandai Namco. Il nuovo report SuperData Research ha rivelato che il recente Dragon Ball FighterZ si è rivelato essere il miglior lancio digitale mai registrato su console per un picchiaduro. Si tratta certamente di un'ottima notizia per il gioco sviluppato da Arc System Works, che al netto di alcune problematiche nell'infrastruttura online si è rivelato uno dei videogiochi più apprezzati del franchise di Akira Toriyama.

Il flop di oggi lo assegniamo invece a Square Enix: la compagnia ha pubblicato a sorpresa Chrono Trigger su Steam, anche se non tutto è andato come sperato. Il porting per Windows, infatti, non è basato sulla versione SNES uscita nel 1995, bensì su quella mobile del 2011. Ciò ha portato ad un'interfaccia non ottimizzata per i monitor di grandi dimensioni, una qualità grafica non esaltante e alla presenza di numerosi filtri non disattivabili in alcun modo dall'utente. [titolo]Gli articoli della settimana[/titolo

Uno dei protagonisti indiscussi di questa settimana è stato Metal Gear Survive, spin off in salsa survival del franchise di Konami di cui vi proponiamo la nostra recensione. Sul fronte di PlayStation VR, invece, troverete il nostro parere su Moss, avventura indimenticabile e capace di esaltare le potenzialità della realtà virtuale di Sony. Infine, agli appassionati di racing game consigliamo la review di Gravel, intrigante gioco di corse off-road sviluppato dalla software house italiana Milestone.