Games with Gold: i giochi gratis di febbraio 2020 per Xbox One e Xbox 360

A febbraio gli abbonati al servizio Games with Gold potranno scegliere tra TT Isle of Man, Call of Cthulhu, Fable Heroes e Star Wars Battlefront.

rubrica Games with Gold: i giochi gratis di febbraio 2020 per Xbox One e Xbox 360
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di

Nel selezionare la lineup dei Games with Gold di febbraio, Microsoft ha scelto ancora una volta la strada della varietà più assoluta, proponendo giochi appartenenti a generi molto diversi tra loro e provenienti da ben tre differenti generazioni di console. A guidare la formazione dei titoli in arrivo ci sono TT Isle of Man e Call of Cthulhu per Xbox One, seguiti da Fable Heroes per Xbox 360 e Star Wars Battlefront per Xbox. Questi ultimi due titoli sono giocabili sulle ammiraglie di casa Microsoft grazie al programma di retrocompatibilità.

Prima di andare alla scoperta dei nuovi giochi, segnaliamo che avete ancora qualche giorno per aggiungere alla vostra raccolta alcuni dei Games with Gold di gennaio 2020: Styx Shards of Darkness e LEGO Star Wars II The Origin Trilogy rimarranno disponibili fino al 31 gennaio, mentre Batman The Telltale Series non verrà rimosso prima del 15 febbraio.

TT Isle of Man (1-29 febbraio)

TT Isle of Man è il videogioco ufficiale del leggendario Tourist Trophy che ogni anno si svolge sull'Isola di Man, nel Mar d'Irlanda. I ragazzi di Kylotonn Racing Games hanno riprodotto nei minimi particolari, con l'ausilio del laser scan, tutti i 60,7 chilometri e le 264 curve del circuito della Snaefell Mountain, che da oltre un secolo attira a sé i centauri più in gamba (e folli) del mondo.

Prima di catapultarvi in questo tracciato mozzafiato, in ogni caso, la modalità Carriera di TT Isle of Man vi accompagnerà lungo una serie di eventi ambientati in nove piste fittizie, perfette per prendere dimestichezza con un modello di guida caratterizzato da uno spirito simulativo evidente (con tutti gli aiuti disattivati). L'obiettivo ultimo, ovviamente, è quello di accedere al Tourist Trophy e vincerlo, ma il percorso è reso ancor più piacevole dalla possibilità di sbloccare i 23 piloti e le 40 moto ufficiali della competizione. Non manca all'appello neppure una modalità multiplayer online, in grado di supportare fino a 8 giocatori. Se volete saperne di più, vi consigliamo di leggere la nostra recensione di TT Isle of Man.

L'arrivo del gioco nella selezione dei Games with Gold anticipa il lancio del secondo capitolo, TT Isle of Man: Ride on the Edge 2, previsto per il mese di marzo.

Call of Cthulhu (16 febbraio - 15 marzo)

Call of Cthulhu, il videogioco ufficiale ispirato ai classici GdR carta e penna della Chaosium, vi accompagnerà nel mondo popolato dai Grandi Antichi del leggendario universo di H.P. Lovecraft. Il protagonista dell'avventura, ambientata nel 1924, è l'investigatore privato Edward Pierce, che viene incaricato di indagare sulla tragica morte della famiglia Hawkins sulla remota Isola di Darkwater. Al suo arrivo l'uomo troverà un mondo terrificante pieno di complotti, strane creature, esperimenti bizzarri, orrori cosmici e sette sinistre.

Ludicamente parlando, Call of Cthulhu si presenta come un horror psicologico con elementi investigativi e stealth. Lungo l'avventura, Pierce potrà fare affidamento sulle sue doti di eloquenza, forza, investigazione, fiuto, psicologia, occulto e medicina per superare gli ostacoli che si frapporranno fra lui e il suo obiettivo, ma allo stesso tempo dovrà tenere sotto controllo la follia: dinanzi a certi avvenimenti, le facoltà cognitive del protagonista (e quindi quelle dei giocatori) possono infatti vacillare, alterando il corso della storia che può sfociare in differenti finali. Ne saprete di più leggendo la recensione di Call of Cthulhu del nostro Giuseppe Arace.

Fable Heroes (1-15 febbraio)

Fable Heroes, contrariamente all'altisonante nome che porta, non è un action RPG, bensì un hack 'n' slash in grado di supportare fino a quattro giocatori, liberi di cooperare per raggiungere un obiettivo comune oppure di sfidarsi in partite competitive.

Seminando distruzione e sconfiggendo nemici estremamente familiari a chi ha già visitato le terre di Albion in passato, questi dovranno raccogliere quante più monete d'oro possibile per sbloccare nuovi potenziamenti, personaggi e oggetti. Il sistema di combattimento non brilla per complessità, ma assolve perfettamente al suo compito in un titolo indirizzato a un pubblico di giovani e indicato per trascorrere piacevoli serate all'insegna del divertimento. Tra le nostre pagine trovate la recensione di Fable Heroes.

Star Wars Battlefront (16-29 febbraio)

Lo scorso aprile, gli abbonati a Xbox Live Gold hanno ricevuto in regalo Star Wars Battlefront 2. A distanza di diversi mesi, possono ora fare un ulteriore salto nel passato giocando a Star Wars Battlefront, il capostipite della serie uscito nel 2004. Esattamente come il seguito, anche questo gioco è votato al multigiocatore, può essere giocato in prima e terza persona, e permette di rivivere tutte le battaglie più importanti della trilogia originale e della trilogia prequel di Guerre Stellari.

Sui pianeti che i fan della saga ben conoscono, sono chiamate e scontrarsi quattro differenti fazioni (Repubblica Galattica e Confederazione dei Sistemi Indipendenti dall'era prequel, e Alleanza Ribelle ed Impero Galattico dalla trilogia originale), ognuna caratterizzata da cinque classi di soldati (fanteria, pesanti, piloti, cecchini e una classe unica). Ogni fazione può inoltre contare sul supporto di eroi, che partecipano alla battaglia senza il diretto controllo dei giocatori, come il Conte Dooku, Luke Skywalker, Darth Vader e Mace Windu.

Star Wars Battlefront è ottimizzato per Xbox One X, ma purtroppo è sprovvisto del supporto al multiplayer online. Rimangono accessibili le modalità in singolo e il multigiocatore in locale.