Games with Gold: i giochi gratis di settembre 2019 per Xbox One e Xbox 360

Per il mese di settembre, Microsoft ha preparato un lineup Games With Gold di buon livello, capeggiata da Hitman Stagione 1 e Tekken Tag Tournament 2.

rubrica Games with Gold: i giochi gratis di settembre 2019 per Xbox One e Xbox 360
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di

Dopo gli eccellenti Games with Gold di agosto 2019, Microsoft torna alla carica con una line-up di settembre probabilmente non allo stesso livello della precedente, ma ugualmente interessante. A fare da apripista ci pensano la Prima Stagione Completa di Hitman, primo esperimento di IO Interactive in chiave episodica, e We Were Here, puzzle game che finirà tra i Gold lo stesso giorno in cui debutterà su Xbox One. Per chi gioca ancora su Xbox 360 ci saranno Earth Defense Force 2025 e Tekken Tag Tournament 2, entrambi giocabili anche sull'ammiraglia di casa Microsoft grazie al programma di retrocompatibilità.

Ne approfittiamo per fare due comunicazioni di servizio. Innanzitutto, c'è ancora del tempo a disposizione per scaricare tre dei Games with Gold di agosto 2019: Gears of War 4 e Castlevania: Lords of Shadow saranno disponibili fino a domani 31 agosto, mentre Forza Motorsport 6 lo sarà fino al 15 settembre. Inoltre, segnaliamo che fino al 20 settembre è possibile acquistare 2 mesi di Xbox Game Pass Ultimate a 2€: nel servizio, oltre a Game Pass per One e PC, è incluso anche Xbox Live Gold!

Hitman: Prima Stagione Completa per Xbox One (1-30 settembre)

Hitman è la prima, e finora unica, avventura dell'Agente 47 distribuita in formato episodico. A partire dal marzo del 2016, IO Interactive ha dato in pasto agli aspiranti killer digitali 6 episodi differenti ambientati nelle località più disparate del mondo - Parigi, Sapienza, Marrakech, Bangkok, Colorado e Hokkaido - ai quali s'aggiunge un prologo/tutorial che si svolge in una base dell'ICA.

L'edizione offerta agli abbonati Xbox Live Gold li include tutti quanti, assieme ad una moltitudine di missioni extra, sfide, oggetti aggiuntivi e contratti Escalation, che garantiscono una longevità pressoché infinita. Pad alla mano, non si fatica a scoprire i motivi dell'incredibile successo dell'operazione, che ha convinto ben 13 milioni di giocatori.

Hitman è uno dei giochi stealth più completi di sempre, con un level design sopraffino che offre un quantitativo smisurato di opportunità di gameplay. Sapienza, l'assolata location italiana, è ritenuto come uno dei migliori livelli di sempre dell'intero panorama videoludico. Ogni azione di gioco e ogni uccisione può essere effettuata in molteplici modi differenti, a patto di possedere un grande spirito d'osservazione e una buona dose di creatività. La prima stagione ha anche ricevuto un seguito, Hitman 2, altrettanto valido e pubblicato in maniera tradizionale, con tutti gli episodi disponibili fin da subito assieme a modalità inedite come Sniper Assassin.

We Were Here per Xbox One (16 settembre - 15 ottobre)

We Were Here è un puzzle game cooperativo sviluppato da
Total Mayhem Games già disponibile su PC da due anni, pronto a debuttare tra i Games With Gold nel giorno stesso in cui verrà pubblicato su Xbox One. Perduto in una landa innevata e separatosi dal suo compagno di viaggio all'interno di un castello abbandonato, il protagonista può fare affidamento solo ed esclusivamente su un walkie-talkie, dal quale fuoriesce una voce che gli risulta molto familiare.

La caratteristica più interessante di We Were Here è senza dubbio la sua natura cooperativa. I giocatori possono scegliere di collaborare con un amico fidato oppure con uno sconosciuto online: il giocatore 1 è confinato in una piccola e isolata zona del castello, mentre il giocatore 2 vaga in cerca del giocatore 1. Ogni stanza metterà a dura prova il loro ingegno e soprattutto la loro capacità di comunicare utilizzando solo ed esclusivamente la voce.

We Were Here rappresenta inoltre l'episodio pilota di una serie di avventure rompicapo stand-alone. Su PC è anche disponibile We Were Here Too (già annunciato per Xbox One), mentre entro la fine dell'anno verrà lanciato We Were Here Together.

Earth Defense Force 2025 per Xbox 360 e Xbox One (1-15 settembre)

A quanto pare, ai vertici di Redmond piacciono davvero tanto i titoli della serie Earth Defense Force, dal momento che non è la prima volta che ne viene aggiunto uno alla selezione dei Games With Gold. A maggio è stato messo a disposizione Insect Armageddon, mentre a giugno è toccato a 2017. I fatti narrati in Earth Defense Force 2025 sono successivi a quest'ultimo: dopo 8 anni di pace e prosperità, la razza umana è costretta a fronteggiare un'altra invasione aliena. Stavolta, i Ravagers sono più forti e agguerriti che mai.

Nel pieno rispetto della serie, anche questo capitolo è incline all'azione e alla distruzione più smodate: sono circa 700 le armi - avete letto bene - messe a disposizione delle quattro classi di personaggi tra le quali è possibile scegliere. Ce n'è davvero per tutti i gusti: fucili d'assalto, lanciarazzi, fucili di precisione, lanciagranate, armi energetiche e chi più ne ha, più ne metta. Normalmente è possibile portarne in missione solamente due alla volta, ma le classi Fencer e Air Raider possono equipaggiarne, rispettivamente, fino a 4 e 3 in contemporanea.

I livelli sono distruttibili e ambientati nei luoghi più disparati, dalle città alle spiagge, passando per le colline e i sotterranei. L'accessibilità è inoltre garantita dai differenti livelli di difficoltà selezionabili. Attenzione, però: le armi più efficaci possono essere ottenute solo ai livelli più alti!

Tekken Tag Tournament 2 per Xbox 360 e Xbox One (16-30 settembre)

Secondo capitolo del filone Tag della celebre serie di Bandai Namco, Tekken Tag Tournament 2 è approdato per la prima volta su Xbox 360 nell'ormai lontano 2012. Il gameplay è molto simile a quello di Tekken 6, arricchito tuttavia dalla meccanica che dà il nome al titolo e che permette di effettuare delle combo unendo i colpi e le prese di un lottatore a quelli del compagno.

Trattandosi di uno spin-off, Tekken Tag Tournament 2 giustifica con un divertente pretesto l'organizzazione di un improbabile torneo al quale partecipa un cast di personaggi stratosferico: oltre ai più celebri, figurano anche lottatori dimenticati, morti illustri, e persino i boss delle quattro precedenti edizioni.

Decisamente ampio il ventaglio delle modalità. Oltre agli scontri tra coppie 2 vs 2, il titolo permette di partecipare anche ad incontri 1 vs 1 e a match con handicap 1 vs 2. Presenti all'appello le modalità Allenamento, Sopravvivenza, Attacco al Tempo, Arcade, gli scontri Online e l'interessante Laboratorio. A metà strada tra un tutorial esteso ed un vero e proprio editor, il Laboratorio ci fa vivere la storia di Violet, che vuole programmare un robot da combattimento perfetto, il Combot. Completando una serie di prove di abilità - spesso folli - basate su aspetti specifici del gameplay, è possibile allenarsi e al tempo stesso personalizzare il suo moveset pescando a piene mani dalle tecniche di tutti i lottatori del roster.